mercoledì 3 agosto 2016

FEMMINICIDIO -MORTA LA DONNA BRUCIATA VIVA DELL'EX

L'arresto di Pasquale Russo - Foto Degli Innocenti © ANSA

E' morta stamani poco dopo le 6 la donna aggredita ieri e data alle fiamme dopo essere stata cosparsa di liquido infiammabile. Lo si è appreso dall'Azienda ospedaliera universitaria pisana. Vania Vannucchi, 46 anni, era stata ricoverata ieri al centro ustionati dell'ospedale Cisanello di Pisa con ustioni estese e profonde sul 90% del corpo, dopo l'aggressione subita a Lucca. Il presunto aggressore, Pasquale Russo, anche lui 46enne, è stato arrestato.

E' stata la stessa donna, dunque, ad indirizzare le indagini degli uomini della questura di Lucca che dopo poco hanno rintracciato Pasquale Russo non lontano dai padiglioni del Campo di Marte. Portato in questura l'uomo ha negato ogni addebito, ma dopo essere stato ascoltato è stato arrestato. L'udienza di convalida nelle ore successive. I due si conoscevano proprio perchè avevano lavorato insieme all'ospedale di Lucca. Una delle ipotesi seguite è che Russo avesse avuto una relazione con la donna, da tempo separata dal marito. I rapporti si sarebbero però rarefatti in seguito, forse una vera e propria rottura, e questo potrebbe essere stato all'origine del gesto. 

Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO