domenica 22 gennaio 2017

SOS DALL'ALBERGO DEI MORTI :PERCHE' NESSUNO E' INTERVENUTO ?



Undici ore prima della tragedia !
Tutti i signori in indirizzo cosa dicono ?
se ci fosse Pertini li avrebbe già rimossi tutti !

Da " non si affitta ai meridionale " a " VIETATO L'INGRESSO AI NEGRI "

Il cartello razzista in libreria

VERONA -Un biglietto "razzista" ieri è apparso sulla porta dell'entrata del circolo "Librolandia" in via Barbarani nel quartiere San Zeno. "Vietato l'ingresso ai negri" recitava il foglio, è rimasto visibile per ore poi è stato tolto. La responsabile del circolo si è dichiarata completamente estranea. Scherzo di cattivo gusto o gesto preoccupante di razzismo? É intervenuta la polizia scientifica e la Digos ha aperto un'indagine.( L'Arena )

EMERGENZA PRONTO SOCCORSO :TUTTA COLPA DELL'INFLUENZA ?

Sanità: Fp Cgil, -50 mila lavoratori dal 2009 © ANSA

Che l’epidemia influenzale capiti nella stagione invernale e non a ferragosto è un fatto che dovrebbe essere noto a tutto , specialmente a chi ha nelle mani la nostra salute ; che la situazione di molti Pronti Soccorso degli ospedali italiani non siano paragonabili a quello di Nola è anche vero , ma che in tantissime realtà facciano venire in mente  gironi infernali danteschi  per pazienti e sanitari è un dato incontrovertibile .
Basta leggere i giornali nazionali sia cartacei sia online per trovare situazioni esecrabili : ore , giorni di attese sulle barelle del Pronto Soccorso o sulla medesima ambulanza che ha trasportato il paziente perché mancano persino le barelle .
Per cercare di tamponare la situazione si rinviano a data da destinarsi i ricoveri programmati creando disagi a coloro che si apprestano ad essere ricoverati ( ed operati ) nonché ai loro familiari . Anche questo viene praticato per cercare di poter disporre di qualche letto .
Come mai succede tutto questo ?
Taglio dei letti e taglio del personale  sanitario .
Per i posti letto si stima una riduzione di circa 70.000 ( settantamila ) in 15 anni, mentre  per l’organico in molti casi si è impedito con leggi la sostituzione di coloro che sono andati in pensione .
E dal 2009 ad oggi si sono registrati quasi 50.000 lavoratori in meno nella sanità !

I governi che si sono succeduti dal 2000 ad oggi hanno realizzato  una spending review  mediante tagli lineari e non selettivi raggiungendo ,al ribasso, la soglia dei 3,7 posti letto( acuti e post-acuti ) per mille abitanti contemplati nel D.M. 70/02.04.2015:Regolamento recante definizione degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all’assistenza ospedaliera “a firma Lorenzin/ Padoan .

E’ il medesimo decreto ministeriale , frutto dell’accordo Stato- Regioni, che è stato invocato per cancellare un solo punto nascite ed una sola pediatria in Lombardia : quelli dell’ospedale di Angera .  Gli altri nelle medesime condizioni sono rimasti aperti. Come mai ?

NUORO -CHIUSO IL PUNTO NASCITE -VIAGGIO DI 6 ORE PER PARTORIRE



NUORO -NUORO. Quasi un'odissea quella vissuta oggi da una partoriente di Desulo che ha impiegato sei ore per percorrere la strada provinciale 7, che collega il paese del Mandrolisai, dove la neve ha superato il mezzo metro, con Nuoro. Tutto comunque è andato bene, la donna è stata ricoverata all'ospedale San Francesco.

«Con la riforma sanitaria ci hanno chiuso l'ospedale di Sorgono, che era a pochi chilometri, ora però ci permettano di avere i mezzi per liberare la strada - ha dichiarato il sindaco all'ANSA - Chi ci governa ancora non sa che siamo paesi di montagna distanti ore dal primo ospedale. Qui non stiamo chiedendo la luna ma solo mezzi per permetterci di vivere in questo territorio. Quando siamo venuti a conoscenza del viaggio della donna abbiamo allertato la Protezione civile e tutto è andato bene. Ma non si può vivere in queste condizioni. La Regione deve sapere che anche nei piccoli paesi dimenticati dal mondo c'è bisogno della presenza dello Stato».( La nuova sardegna ) .

L'assessore regionale disse che comunque ci sarebbe stato l'elisoccorso . 

22 gennaio 1981 nasce ANTONIO GRAMSCI

Gramsci.png

(Ales22 gennaio 1891 – Roma27 aprile 1937)

Nel 1921 fu tra i fondatori del Partito Comunista d'Italia e nel 1926 venne ristretto dal regime fascista nel carcere di Turi. Nel 1934, in seguito al grave deterioramento delle sue condizioni di salute, ottenne la libertà condizionata e fu ricoverato in clinica, dove trascorse gli ultimi anni di vita.
È considerato uno dei più importanti pensatori del XX secolo. Nei suoi scritti, tra i più originali della tradizione filosofica marxista, Gramsci analizzò la struttura culturale e politica della società. Elaborò in particolare il concetto di egemonia, secondo il quale le classi dominanti impongono i propri valori politici, intellettuali e morali a tutta la società, con l'obiettivo di saldare e gestire il potere intorno a un senso comune condiviso da tutte le classi sociali, comprese quelle subalterne.

PERO' non ci sono soldi per terremotati e li chiedono tramite il 45500

L'immagine può contenere: sMS


TURBINA PER LA PROCESSIONE !

 © ANSA

GENTE ISOLATA DA UNA SETTIMANA , ANIMALI NELLE STALLE SENZA PIU' FORAGGIO - MORTI IN CASA DA GIORNI SENZA FUNERALE       :  ARSITA (TERAMO), 21 GEN - In contrada San Nicola manca la corrente da una settimana, i cumuli di neve sfiorano i 4 metri, troppi perché qualsiasi mezzo possa raggiungere l'abitazione di una famiglia che, ad Arsita, gestisce un'azienda agricola con 150 capi di bestiame imprigionati in un capannone.
    E nella notte fra mercoledì e giovedì è morta, per cause naturali, una signora 90enne; in casa la figlia, il genero e due nipoti che solo domenica potranno ricevere la visita di un un medico legale e, forse, delle pompe funebri. ( ANSA ) .



MONTEMONACO ( Ascoli Piceno )  ieri una turbina è stata utilizzata per liberare la strada per la tradizionale processione che si tiene il 20 gennaio.

La Protezione civile di San Benedetto del Tronto ha accompagnato fin lì anche il vescovo, mons. Carlo Bresciani. ''C'è un allevatore di cavalli di 60 anni che vive in una casa terremotata ad Altino, isolato da giorni - racconta Angelo Tuccini, un ristoratore di Isola, anche lui bloccato dalla neve -. Potevano andare ad aiutarlo, ma il sindaco ha preferito usare la turbina per la processione''( Ansa )

IL M5S NON VEDE L'ORA DI COLLABORARE COL RAZZISTA TRUMP

 © ANSA

“Obamacare”, aveva dato assistenza sanitaria obbligatoria a 13 milioni di americani indigenti. Da oggi queste protezioni vengono fortemente limitate con il decreto firmato da Donald Trump cinque minuti dopo il suo insediamento. 

Gli alleati del razzista europeo  Farage battono la Lega nella corsa ad  adulare il ricco razzista Trump.

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "I migliori auguri al Presidente Donald Trump. Ci auguriamo una collaborazione di successo con il futuro governo italiano M5s". Questo il messaggio di auguri postato in inglese su Twitter all'indirizzo del presidente Usa dal vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (M5S).
   

sabato 21 gennaio 2017

ad ognuno il suo

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

QUESTA SERA A COMO

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

dai diamanti non nasce niente, dal Gloria nascono i fior....Sabato 21 Gennaio 2017 Spazio Gloria Via Varesina - Como ore 21
Quasi tutto pronto.... palco, suoni e scaletta
Renato Franchi & Lorenzo Monguzzi...
il Suonatore Jones e il Mercante di Liquore
Marco Belcastro
Gio Bressanelli
Max Piro Group
The Anklebiters
Paolo Scheriani
Stefano Tosi & Marco Gastaldo
e la flotta di amici, poeti e sognatori
Walter Pistarini
Maurizio Telli
Claudio Ravasi
Matteo Bordiga
Ilaria Da Rodda e poi
L'Isola che non c'era
vi aspettano in tanti ma più di tanti di tutte le altre volte che eravate sempre in tanti....
a tutte le "Gocce di splendore " che arriveranno a far brillare la sera
e il Teatro Gloria....un grrrraaazzziiieee
Vi aspettano

SMS TERREMOTO :DOVE FINISCONO I SOLDI RACCOLTI

Sms terremoto, ecco dove finiscono i soldi raccolti

Dopo la polemica scoppiata circa il non immediato utilizzo dei  28 milioni raccolti tramite SMS solidale , apparsa sui giornali ed oggetto di interrogazioni parlamentari la Protezione civile spiega in una nota che  le donazioni confluiranno nella contabilità speciale del Commissario straordinario alla ricostruzione e saranno gestite passando dal controllo di un Comitato dei Garanti, come prevede proprio il Protocollo. Saranno i territori a valutare, in raccordo con Regioni e Commissario e sulla base delle esigenze valutate nell'ambito del più complessivo piano della ricostruzione, a indicare su quali progetti destinarli. Lo stesso vale per le somme raccolte attraverso il conto corrente aperto dal Dipartimento".

CHI HA VISSUTO QUEGLI ANNI NON DIMENTICA

L'immagine può contenere: sMS

TERREMOTO -ANCORA SCOSSE SOTTO LA NEVE !

Terremoto, ancora scosse nella notte nel Centro Italia

Continua a tremare la terra nel Centro Italia. Nella notte è stata registrata una decina di scosse dall'Ingv tra le province di Macerata, Rieti e L'Aquila. La più forte, di magnitudo 3,3 a Rieti poco prima delle 5. Più lievi le altre: 2,8 sempre in provincia di Rieti alle 5,37; magnitudo 2,5 nelll'Aquilano alle 3,44 e le altre di magnitudo compresa tra 2 e 2,4, tutte a profondità comprese tra 10 e 12 chilometri.

UNA MELA AL GIORNO....SI O NO? si !

APPLES

Da anni diversi studi scientifici hanno dimostrato come e quali polifenoli antiossidanti, contenuti nelle mele, sono in grado di interagire con le proteine delle cellule umane per bloccare o rallentare il processo di crescita dei tumori. Lo studio, nato da una ricerca congiunta tra l’Istituto di scienze dell’alimentazione del Consiglio nazionale delle ricerche e il Dipartimento di chimica e biologia dell’Università di Salerno, è stato pubblicato su Scientific Reports.

MELE, POLIFENOLI E TUMORI -
 Di mezzo ci sono le mele e il loro contenuto di polifenoli, composti già noti alla scienza per le proprietà antiossidanti, capaci di prevenire diverse patologie legate all’invecchiamento, con una azione anche antitumorale cui beneficerebbero soprattutto i tumori del colon-retto. Un recente studio italiano ha fatto però un passo avanti identificando specifici meccanismi di azione di altrettanto specifici polifenoli contro la malattia. «Il merito del nostro studio - ha chiarito Angelo Facchiano, ricercatore Isa-Cnr e tra gli autori del lavoro - è avere individuato per la prima volta le proteine dell'organismo umano con le quali possono interagire le molecole antiossidanti ritenute responsabili dell’azione antitumorale già nota della mela». Insomma, ci sarebbe una ulteriore conferma sulla capacità dei polifenoli della mela di bloccare o rallentare la replicazione del DNA nelle cellule cancerose del colon, evitando così alla malattia di autoprodursi e di progredire nell’evoluzione.

UNA AL GIORNO -LA TARTARUGA -TORO ESISTE !

 Diego, lo stallone delle tartarughe delle Galapagos

Si chiama Diego ed  è una tartaruga gigante delle Galapagos con oltre cento anni sul carapace. Grazie alle sue doti sessuali di altissimo livello, dal 1976 ha procreato 800 cuccioli salvando, di fatto, la sua specie dall'estinzione. Dopo aver passato 17 anni nello zoo di San Diego è stato reinserito sull'Isla Espanola, Galapagos, 

L'INGV ( Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia ) senza finanziamenti



L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) non ha un finanziamento sufficiente per garantire la sua attività di ricerca: a lanciare l'appello in piena emergenza terremoto è il presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Carlo Doglioni. «L'Ingv fa monitoraggio di vulcani e terremoti, purtroppo i finanziamenti insufficienti per farlo vivere, siamo in bolletta», 

venerdì 20 gennaio 2017

MAMME CORAGGIO DI ANGERA ( va )



Attendiamo fiduciose la risposta in tempi rapidi del Comitato Percorso Nascite alla richiesta della Regione Lombardia per la riapertura del Punto Nascite. Attendiamo fiduciose la riapertura della Pediatria, decisa in Consiglio Regionale.
Ma intanto all'Ospedale di Angera continua il Presidio 24h su 24, fino al momento in cui vedremo concretizzarsi questo grande desiderio e bisogno nostro e dei nostri figli. E mentre aspettiamo vigiliamo sulle modalità delle sospirate riaperture, discutiamo, ci prendiamo cura dei nostri bambini, organizziamo i turni, studiamo ogni azione possibile per portare avanti la nostra battaglia di civiltà. E già che ci siamo facciamo in modo che il Presidio, al secondo piano del "Carlo Ondoli", sia anche un punto di ritrovo e di riferimento per mamme, bambini, cittadini. Consapevoli.
Anche con iniziative come questa.
L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

MALAPOSTE _ANCHE A MARNATE ( VA ) PROTESTANO !

Oggi sul giornale La Prealpina -


STARE TROPPO SEDUTI FA INVECCHIARE PRIMA !

Stare troppo seduti fa invecchiare di otto anni © Ansa

È quanto emerge dai risultati di uno studio della University of California San Diego School of Medicine, pubblicato sulla rivista American Journal of Epidemiology. La ricerca ha preso in esame 1481 donne, tra i 64 e i 95 anni, che erano parte di un più ampio campione che ha partecipato alla Women's Health Initiative, un'analisi nazionale sulle malattie croniche e la menopausa.
 I risultati hanno permesso, tra le altre cose, di rilevare che le donne anziane che facevano meno di 40 minuti al giorno di attività fisica da moderata a intensa avevano dei telomeri più corti. I telomeri sono le 'estremità' dei cromosomi, che li proteggono dal deterioramento e progressivamente si accorciano con l'età. "Le discussioni sui benefici dell'esercizio fisico dovrebbero iniziare quando siamo giovani, e l'attività fisica dovrebbe continuare a far parte della nostra vita quotidiana, anche da più anziani, a 80 anni" spiega l'autore principale della ricerca, Aladdin Shadyab. 

OSPEDALE DI ANGERA ( VA ) -I SINDACI CHIEDONO

L'immagine può contenere: spazio all'aperto
Sia mantenuto il Servizio di Pronto Soccorso, al fine di assicurare prestazioni tempestive ed appropriate, indispensabili nella gestione delle emergenze indifferibili, soprattutto, per garantire imprescindibili Interventi “salvavita”.
Sia mantenuta l’attuale configurazione dell’ospedale per acuti.
Siano mantenuti il punto nascite ed il reparto di pediatria così da garantire un adeguato servizio alle famiglie del territori. Inoltre la presenza del punto nascite permette di realizzare alcune importanti sinergie con il reparto di Pronto Soccorso, a partire, ad esemplo, dalla condivisione dei medici anestesisti.
In attesa del buon esito dei bandi di reclutamento del personale medico ed infermieristico sì proceda a garantire la piena operatività dei vari reparti attraverso soluzioni temporanee già adottate da altre ASST.
Nell’ambito della configurazione di ospedale per acuti, siano implementate la tipologia e la qualità delle attività diagnostiche (laboratorio analisi e radiodiagnostica), delle attività specialistiche ambulatoriali (quall ad esemplo dlabetologia, endocrinologia, ipertensione arteriosa e dismetabolismo, ambulatori polispecialistici cardiologici, urologia), delle attività di day hospital (soprattutto in ambito oncologlco) e delle unità operative di ricovero.
La riorganizzazione e l’offerta delle prestazioni sanitarie dovranno tener conto dei bisogni espressi a livello territoriale, puntualmente definiti dagli indicatori epidemiologlcl degli ultimi anni e della presenza di altre realtà sanitarie di facile accesso per prossimità territoriale; appare fondamentale che nel processo dl riorganizzazione siano assicurate “skills” adeguate tramite circolazione di professionlsti della medesima AO e che consentano di garantire la qualità e l’appropriatezza delle prestazioni e la sicurezza del pazienti.
Siano introdotte unità operative di riabilitazione di tipo ortopedico e neurologico.
Siano previste unità di degenza per pazienti terminali.( DA vN )