domenica 24 marzo 2019

BAMBINO SULLE SPALLE DL PAPA : " BASTA ABUSI "



ROMA-Nuovo murale di TvBoy a Roma: un bimbo sulle spalle che scrive "Stop Abuse"
Papa Francesco che porta un bambino sulle spalle che scrive con una bomboletta 'Stop Abuse' è comparso in Vicolo degli Osti, a due passi da piazza del Fico, in Centro Roma. L'opera è firmata Tvboy ed è una tecnica mista su muro. "Il terzo murale - si legge sulla pagina Instagram dell'artista - e al momento l'unico sopravissuto alla censura, affisso a Vicolo degli Osti, ritrae Papa Francesco che tiene sulle spalle un bambino mentre scrive la frase: 'Stop Abuse'. 

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/attualita/stop-abuse-tvboy-roma.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

PAZIENTE MUORE IN OSPEDALE, PARENTI AGGREDISCONO IL MEDICO !

Palermo: donna muore in ospedale, parenti aggrediscono medico

PALERMO-I parenti di una donna di 80 anni, morta in ospedale, hanno aggredito il medico di turno. È successo la scorsa notte nel reparto di Cardiologia dell’Ingrassia di Palermo. Il medico ha avuto bisogno delle cure del pronto soccorso.
 Il professionista di turno in quel momento nel reparto, è stato aggredito verbalmente e poi spintonato al muro dopo che aveva comunicato il decesso, per sopravvenute complicanze, della paziente ricoverata in terapia intensiva coronarica. E’ stato necessario l’intervento della polizia.

IGNORANTI RAZZISTI INSULTANO IL PROF.CALO'...DI NOTTE ...CODARDI .



TREVISO -Il professor Antonio Silvio Calò finisce nel mirino di Forza Nuova: i militanti hanno appeso fuori dal liceo Canova, dove l’uomo insegna, dei manifesti che lo attaccano per la sua esperienza di accoglienza e inclusione. La foto è quella del professore con la moglie e i sei profughi africani che dal 2015 ospita nella sua casa di Povegliano, nella provincia di Treviso, e sulla foto è montata una scritta: “Immigrato adottato, italiano abbandonato. L’immigrazione non è forza ma solo business”. Insulti, negli intenti del gruppo estremista.
Ma quei pochi pezzi di carta hanno ottenuto solo l’effetto di creare attorno alla famiglia Calò un movimento di affetto e sostegno: «Nessuna intimidazione al professor Calò - scrive su Facebook un suo ex alunno, Alberto -. Questi slogan sono patrimonio dell’estrema destra da anni, contrappongono migranti e italiani, associano l’accoglienza a un affare economico. Lo diciamo con forza, non abbiamo paura. Dovrebbe averla chi n ella notte, a volto coperto, decide di attaccare fuori da una scuola questi manifesti. Siamo in tanti, crediamo che un altro mondo sia possibile».«Ringrazio tutti per la solidarietà che sto ricevendo – ha risposto Calò -. Siamo tantissimi e i tanti ragazzi che in queste settimane si stanno attivando per l’ambiente, l’accoglienza, la legalità, i diritti di tutti sono con me. Chi è al mio fianco si mostra senza paura: noi non ci lasciamo intimidire da nessuno».

LE FOTOGRAFIE DI GUENDALINA MARZETTA

L'immagine può contenere: notte e spazio all'aperto  MERCALLO ( VA )  visto da Guendalina Marzetta .

La Mercallese GUENDALINA MARZETTA espone la sue foro al bar Azzurra -

Oggi è la giornata europea del gelato per cui si può andare al bar Azzurra per gustare un ottimo gelato e le bellissime fotografie di GUENDALINA MARZETTA -
 . Foto da gustare !


MANCANO MEDICI : COMMISSARIO AUTORIZZA INCARICHI A CAMICI BIANCHI IN PENSIONE !

Gravi criticità di personale medico all'ospedale  Cardarelli di Campobasso © Ansa

MOLISE -"In considerazione delle difficoltà di reclutare dirigenti medici, si autorizza l'Asrem all'espletamento di procedure per il conferimento di incarichi libero professionali estese anche a medici specialisti in quiescenza", ovvero in pensione. Lo scrive il Commissario alla Sanità del Molise, Angelo Giustini, nella direttiva trasmessa all'Azienda sanitaria regionale. 

Bruciata la macchina di un militante di LIBERA - Don CIOTTI : " E' una sfida per tutti noi "

Palermo, bruciata l'auto alla militante di Libera. Don Ciotti: "E' una sfida per tutti noi"

PALERMO- Chi ha distrutto la Nissan Pixo di CHIARA NATOLI , referente  di Libera, ha agito a pochi passi dalla caserma della Guardia di finanza che si trova nel popolare quartiere del Borgo Vecchio, di fronte al porto. "Una sfida per tutti noi — ripete don Luigi Ciotti, l’instancabile animatore di Libera — ma noi siamo molti di più. Giovedì, c’erano quasi ventimila studenti nel centro di Palermo, mentre venivano letti i nomi delle 1.011 vittime della mafia". E Chiara guidava la manifestazione.

OGGI GIORNATA EUROPEA DEL GELATO !

 © ANSA

Il 5 luglio 2012, con un quorum di 387 voti favorevoli, il Parlamento Europeo istituisce ufficialmente la Giornata Europea del Gelato Artigianale sottolineando, tra le motivazioni, che: “Tra i prodotti lattiero-caseari freschi, il gelato artigianale rappresenta l'eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare, valorizzando i prodotti agro-alimentari di ogni singolo Stato membro”. Il Gelato Day è l’unica Giornata dedicata ad un alimento da parte del Parlamento Europeo.

Sono circa 40mila le gelaterie in Italia - continua la Coldiretti - si stima lavorino oltre 150mila addetti ma rilevante è anche l'impatto sull'indotto con l'utilizzo di 220mila tonnellate di latte, 64mila di zuccheri, 21mila di frutta fresca e 29mila di altre materie prime''. 

UNA AL GIORNO - QUANDO LA COTOLETTA ALLA MILANESE ?



Comune di Firenze, Regione Toscana e Accademia della Fiorentina chiedono che la ‘tradizione e cultura gastronomica della bistecca alla fiorentina’ sia inserita nella lista del patrimonio immateriale dell’Unesco. Lo prevede una delibera approvata dal Comune su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re.

sabato 23 marzo 2019

Scaglia il passeggino contro il convivente : trauma cranico per un bambino di un anno !



CREMONA -Intorno alle 11.30, un uomo e una donna,italiani  conviventi, si trovavano per strada quando hanno cominciato a discutere. Una lite via via sempre più animata fino a quando la donna, in uno scatto d’ira, ha preso il passeggino, con dentro il figlio di un anno, e lo ha lanciato contro il convivente.
Nel volo, il piccolino è caduto a terra e ha sbattuto la nuca al suolo. Una scena alla quale hanno assistito atterriti molti passanti. Immediatamente sono intervenuti sul posto gli operatori del 118 con un’ambulanza. I sanitari, hanno preso il bambino e lo hanno portato in ospedale, dove gli hanno riscontrato un trauma cranico ed è stato dimesso con una prognosi di tre giorni.

IL FAI ....E NOI !

Nessuna descrizione della foto disponibile. FAI

FAI - Fondo Ambiente Italiano - oggi e domani - Dalle nostre parti esiste AGENDA 21 LAGHI che lavora mettendo in comune forze e risultati fra i propri aderenti, facendo sì che anche nei piccoli comuni si riescano a realizzare progetti importanti , probabilmente irrealizzabili per le singole amministrazioni . L'energia ( rinnovabile ), il turismo , L'EDUCAZIONE AMBIENTALE e i prodotti locali sono solo alcuni temi su cui si è lavorato negli ultimi anni .
Martedì 19 febbraio siamo stati all'Hotel Conca Azzurra di Ranco ove Agenda 21 laghi ha illustrato il lavoro fatto e ciò che sta facendo assieme ad altre realtà ambientaliste - Ad esempio ha individuato e valorizzato percorsi ciclopedonali con caratteristiche locali particolari da valorizzare come IL SENTIERO DEI LAVATOI , IL SENTIERO DELLE FORNACI - Sta attuando un progetto riguardante il catasto dei sentieri e relativa segnaletica ....Ecc...
Al convegno l'amministrazione di Mercallo era assente - 
Una delle primi atti della attuale amministrazione è stato l'uscita da Agenda 21 laghi - Il consigliere delegato all'ambiente ? Non pervenuto !

mamme no-vax lasciano i figli a scuola , insultano le insegnanti ....

 © ANSA

RAVENNA -Insulti, offese e tensioni in alcune scuole dell'infanzia del Ravennate tra no-vax e maestre, a causa di alcuni bimbi respinti perché non in regola con gli adempimenti vaccinali, e per ben tre volte sono intervenuti i carabinieri. A denunciarlo, con una lettera a testate locali, è Paola Fiorentini, dirigente di due istituti comprensivi, a Brisighella e Faenza. "I genitori no vax - scrive - hanno lasciato i bambini all'interno del plesso, in modo tale che le docenti sono state obbligate a riceverli per evitare l'abbandono di minori".
In queste scuole di infanzia alcune maestre avrebbero ricevuto offese e minacce da genitori aderenti a un movimento no vax che volevano mandare a scuola i propri figli non vaccinati anche dopo il 10 marzo, limite stabilito dalla legge per regolarizzare le posizioni dei bambini. Risulta confermato l'intervento dei carabinieri, due volte a Brisighella e una a Faenza.( Ansa )

RAGAZZINI " ALLIEVI " INVEISCONO CONTRO L'ARBITRO :IL PRESIDENTE RITIRA LA SQUADRA DAL CAMPIONATO !

Robert Curia, presidente del Bo.Ca.

BOLOGNA -Mercoledì scorso, campo della Bolognina, partita tra gli Allievi del Bo.Ca padrone di casa e della Libertas Ghepard: il giovane arbitro dell’incontro del campionato interprovinciale forse non vede tre rigori, il Bo.Ca perde 1-2 con tre espulsi. Due di loro inveiscono contro l’arbitro: al presidente del Bo.Ca., Robert Curia, la contestazione dei suoi non va giù. Chiede scusa all’arbitro invitandolo a chiudere prima la partita, e poi prende una decisione clamorosa per insegnare qualcosa ai suoi giovani: ritira la squadra dal campionato Allievi, nel quale avrebbe dovuto disputare ancora tre partite contro Sasso Marconi, Pontevecchio e San Felice, dichiarandosi "mortificato per il disagio che provocheremo" al comitato della Figc.
 Ha deciso di dare l’esempio, a costo di perdere una squadra intera. Robert Curia, presidente del Bo.Ca., l’aveva promesso ai suoi giocatori più irrequieti, già l’anno scorso quando furono coinvolti in una partita un po’ troppo turbolenta e lui ‘aggiunse’ due giornate di squalifica interna alle quattro comminate dal giudice sportivo. Ieri ha ritirato la squadra degli Allievi dal campionato perché alcuni giocatori avevano inveito contro un arbitro.

GIORNATE DEL FAI




Sabato 23 e domenica 24 marzo tornano le Giornate Fai di Primavera, la manifestazione Nazionale volta a promuovere il patrimonio storico artistico e ambientale della Penisola, avente lo scopo di sensibilizzare i cittadini a sostenere la conservazione e la valorizzazione dei beni più trascurati, attraverso l’adesione al Fondo Ambiente Italiano.
Un appuntamento irripetibile che, a partire dal 1993, ha appassionato quasi 11 milioni di visitatori. Quest’anno la 27esima edizione vedrà protagonisti 1.100 luoghi aperti in 430 località in tutte le regioni italiane.

SEMI DI UMANITA' A CASTELLANZA ( VA )

L'immagine può contenere: 4 persone, tra cui Marco Giovannelli, persone che sorridonoL'immagine può contenere: 9 persone, persone che sorridono, spazio al chiuso

CASTELLANZA ( VARESE )In pochi mesi ho avuto l’onore di presentare Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa, per la seconda volta. 
Sala piena a Castellanza con 150 persone e un silenzio assoluto.
“Sono persone come noi. Non chiamiamoli clandestini”. Lo avrà ripetuto decine di volte, come un mantra. Di tanti ricorda il nome e racconta le loro storie, parla degli abbracci, delle carezze, dei parti, ma anche delle ispezioni cadaveriche. “Sono il medico al mondo che ne ha fatte di più, ma non sono un eroe. Faccio solo il mio lavoro”.
Si resta ad ascoltarlo e le sue parole sono semi di umanità e cura. Per ognuno di noi, e forse ancora di più per tutti quelli che hanno un’idea diversa dell’accoglienza e del senso delle migrazioni
Grazie Pietro.
(MARCO GIOVANNELLI - Direttore e Fondatore di Varesenews )

A TUTTI I GIOVANI




A tutti i giovani raccomando:
aprite i libri con religione,
non guardateli superficialmente,
perché in essi è racchiuso
il coraggio dei nostri padri.
E richiudeteli con dignità
quando dovete occuparvi di altre cose.
Ma soprattutto amate i poeti.
Essi hanno vangato per voi la terra
per tanti anni, non per costruivi tombe,
o simulacri, ma altari.
Pensate che potete camminare su di noi
come su dei grandi tappeti
e volare oltre questa triste realtà
quotidiana.

Alda Merini

UNA AL GIORNO-IKEA PER GLI UCCELLI !



Il colosso svedese assieme a disegnatori londinesi ha lanciato un nuovo progetto: case per uccelli realizzate con vecchi mobili Ikea .
Interessante in quanto oltre a promuovere il riciclo di materiale , aiuta a proteggere animali dall'inverno inglese .

venerdì 22 marzo 2019

MORTO SUL LAVORO NEL VICENTINO



Romano d'Ezzelino ( Vicenza )-Un operaio, M.L., 54 anni, di Romano d'Ezzelino (Vicenza), è morto ieri sera in un incidente all'interno della fonderia "Bifrangi" di Mussolente (Vicenza), di cui era dipendente.
    L'uomo è stato trovato da alcuni colleghi a terra privo di sensi, con ustioni al corpo. Secondo una prima ricostruzione, sarebbe rimasto ustionato da un macchinario su cui stava lavorando e sarebbe quindi caduto a terra.

VERGOGNA PLANETARIA . CI VA SALVINI ( DIVORZIATO ...AMICHE ..FIGLI ) -MEDIOEVO DI GOVERNO !

  NOI DICIAMO NO !


A Verona dal 29 al 31 marzo 2019 si terrà il XIII Congresso Mondiale delle Famiglie che riunisce «il movimento globale» pro-life.
Parteciperanno, tra gli altri, il Ministro della famiglia Lorenzo Fontana, il Ministro dell'interno Matteo Salvini e il Ministro dell'istruzione Marco Bussetti.
È squalificante, vergognoso ed offensivo che questa iniziativa retrograda, intollerante e oscurantista venga sostenuta da persone che ricoprono cariche istituzionali così importanti.
Siamo in presenza di un folto gruppo di “relatori” che intende riproporre un'idea di società arcaica, sottosviluppata, che fa violenza ai diritti civili, che criminalizza l'aborto, il divorzio, l'omosessualità, che pensa di poter frenare ogni forma di modello civile, democratico e laico conquistato con grandi sofferenze. Non sono accettabili le posizioni di chi vuole imporre un credo anacronistico e autoritario, di chi non riesce a guardare il mondo per quello che è, con la sua ricchezza data dalle diversità e dalla possibilità di essere felici.
Le libertà personali e collettive, l'uguaglianza, la non discriminazione, ottenuti con anni di dure lotte sociali e politiche sono princìpi fondamentali garantiti dalla nostra Costituzione dai quali non si può arretrare di un solo passo.

LA SEGRETERIA NAZIONALE ANPI

FEMMINICIDI IN AUMENTO ! TRE DONNE UCCISE IN 48 ORE !

Cosa dicono i numeri sui femminicidi in Italia



È stata uccisa anche lei dall'ex convivente. Alessandra Maffezzoli, la maestra elementare di 46 anni, madre di due figli, trovata morta nella sua casa nel Veronese è stata pugnalata nella notte da Jean Luc Falchetto, 53 anni, che poi le ha anche spaccato la testa con un vaso. Chi l'ha uccisa ha confessato l'omicidio davanti al magistrato. «La discussione è degenerata e ho perso il lume della ragione per un attimo. È come un interruttore acceso che si è staccato per pochi minuti» ha detto l'uomo.

Poche ore prima, Michela Baldo 29 anni di Pordenone è stata vittima dello stesso raptus di gelosia, uccisa con un colpo di pistola dall'ex fidanzato, incapace a tal punto di accettare la separazione da diventare omicida e poi suicidarsi. E poi c'è Federica De Luca, 30 anni trovata morta mercoledì sera nel suo appartamento di Taranto: picchiata e strangolata dal marito. Una tragedia che si è consumata nel giorno in cui i due coniugi avrebbero dovuto presentarsi da un legale per discutere della separazione. ( il messaggero )

UNA AL GIORNO -"FROLLA " UNA GARANZIA !

 Il biscottificio buono in tutti i sensi

OSIMO -Tutto nasce dall’amicizia tra Jacopo Corona, pasticcere, e Gianluca Di Lorenzo, operatore sociale. Hanno messo insieme le loro competenze e, oplà, è nato Frolla, il biscottificio che dà lavoro a ragazzi disabili. Si trova a Osimo, in provincia di Ancona e fa dolci buonissimi!