lunedì 2 maggio 2016

CICLOPEDONALE LAGO DI COMABBIO ( VA ) SECONDA LETTERA AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI VARESE


Non avendo ricevuto ancora risposta abbiamo questa mattina abbiamo imbucato una nuova lettera per il presidente della provincia di Varese .


                                                                                                                                                                                                           Al Presidente  della provincia Gunnar  Vincenzi
Al Consigliere delegato alla  viabilità Marco Magrini
E p.c . al consigliere provinciale delegato al turismo Alberto Tognola

Ogg: Ciclopedonale lago di Comabbio

Egregi signori

In riferimento alla comunicazione di pari oggetto inviata ai primi di aprile , si precisa quanto segue :
1)      La ciclopedonale / strada pubblica è costeggiata da 5 abitazioni prima di deviare verso la spiaggia comunale ;
2)      La ciclopedonale / strada pubblica è costeggiata da un hotel con ristorante ;
3)      La ciclopedonale / strada pubblica è l’unica via per raggiungere altre 5 abitazioni esistenti in via Alla Fornace presenti dopo la deviazione ,in direzione campeggio ;
4)      La ciclopedonale/ strada pubblica è l’unica via per raggiungere una carrozzeria , la spiaggia comunale con bar e piscina ;
5)      La ciclopedonale / strada pubblica è l’unica via per raggiungere l’area feste adiacente la spiaggia comunale ;
6)      La ciclopedonale /strada pubblica è l’unica via per raggiungere il campeggio “La vecchia Fornace “ che conta circa 300 roulotte-casette

Disponibile ad un colloquio porgo distinti saluti

Andrea Bagaglio – Mercallo dei Sassi – Consigliere comunale di Mercallo Possibile

Mercallo 30 aprile 2016



GREENPEACE CI SCRIVE :STOP AL TTIP



Ciao Bagaglio,
fino a ieri Europa e Stati Uniti hanno discusso il TTIP (Trattato Transatlantico per il Commercio e gli Investimenti) a porte chiuse e in gran segretezza.
Questo nonostante le proteste di milioni di persone, proccupate che l'accordo potesse aggirare le norme europee basate sul "Principio di Precauzione" in base al quale prima di immettere un prodotto sul mercato, deve esserne provata la sicurezza per la salute umana, ambientale e animale.
Di questo principio, che oggi protegge 500 milioni di cittadini europei dagli OGM e dalla carne trattata con ormoni, non c'è traccia negli accordi!
I nostri timori hanno avuto conferma! Greenpeace Olanda ha avuto accesso a buona parte dei testi negoziali del TTIP: 248 pagine di documenti che dimostrano che avevamo ragione: le pressioni USA per aggirare le norme europee sono enormi!
Tutti i cittadini ora possono conoscere il contenuto del TTIP fino ad oggi rimasto segreto, ed attivarsi per bloccarlo subito!

ECCO PERCHE' TENEVANO TUTTO SEGRETO!
Leggi e condividi con i tuoi amici! Possiamo fermare il TTIP!
LEGGI E DIFFONDI
Siamo in tantisimi in Europa ad opporci al TTIP! In Italia il 7 Maggio a Roma, ci sarà una grandeManifestazione Nazionale #STOPTTIP. Il ritrovo è alle 14.00 a Piazza della Repubblica.
Informati, attivati e INVITA I TUOI AMICI A PARTECIPARE!
Grazie per quello che farai.
Federica Ferrario Campagna Agricoltura Sostenibile e Progetti specialiFederica Ferrario

IL JAZZ DI JOE VALERIANO A VARESE

Risultati immagini per JAZZ
Sabato 07 maggio - primo set h 19,30-20,30 - secondo set dalle h 21,30
c/o FUTURO ANTERIORE Spazio Tempo - Via Speri Della Chiesa Jemoli 3 - VARESEingresso libero - prima consumazione obbligatoria - meglio prenotare al 335 6096244 - info@spaziofuturoanteriore.com - 0332 1765280 (h 10.00 - 19.00)JOE VALERIANO ACOUSTIC TRIO Joe Valeriano - guitar and voice / Giulio Marzolo - guitar / Valeria A. Valeriano - electric bass 
Joe Valeriano è una delle figure più note del panorama blues internazionale, nel quale opera da ormai più di trent'anni; con la sua voce nera e graffiante e con la sua immancabile Stratocaster è considerato uno dei migliori interpreti di Jimi Hendrix, Stevie Ray Vaughan, Eric Clapton e dei classici miti del blues (Muddy Waters, John Lee Hooker e B.B. King).
Come solista ha prodotto nove album. Ha partecipato a festival blues molto importanti come Festival Blues di Alcamo, Piazza Blues Bellinzona, Magic Blues Vallemaggia, Blues 'n' Jazz Rapperswil, Tenero Blues Festival, Pontina Rock & Blues Festival, Blues to Bop Lugano, Lugano Blues Nights, Soundtracks Jazz&Blues Festival, Bitonto Blues Festival, Cernusco in Blues...
Nella formazione "Acoustic Trio" si avvale della collaborazione del giovane talentuoso bluesman Giulio Marzolo alla chitarra acustica / slide e della bassista Valeria A. Valeriano, figlia di Joe, con la quale suona già da diversi anni. Il Trio presenta un repertorio che spazia dal Blues al Rock'n'Roll. Comprende inoltre personali interpretazioni delle intramontabili songs di Bob Dylan, The Rolling Stones, Creedence Clearwater Revival, Hendrix, Clapton.
Il trio riscuote gran successo durante le esibizioni nei vari locali e club musicali; feeling, amore per il blues e per il rock, improvvisazione nell'esecuzione dei brani durante le performances, rendono lo spettacolo vivace e non scontato. 

UNA AL GIORNO : PUNTO INTERROGATIVO, VIRGOLA, PUNTO E VIRGOLA ,PUNTO ESCLAMATIVO !

Risultati immagini per punto esclamativo

Nuove linee guida del Ministero britannico dell'Istruzione per gli alunni delle scuole elementari e medie!
Colpevoli di scrivere a scuola come scrivono su Facebook e Whatsapp, gli alunni sono invitati a un uso più coscienzioso della punteggiatura, in particolare dei punti esclamativi. Gli insegnanti dovrebbero poi incoraggiare l'uso di virgole e punti e virgola, segni di interpunzione che riflettono e incoraggiano un pensiero attento e articolato.
Le linee guida si concludono con tre punti esclamativi !

domenica 1 maggio 2016

PRIMO MAGGIO A MERCALLO


MERCALLO 1° MAGGIO - Mercallo è stato uno dei pochi luoghi ove si è potuto festeggiare il 1° Maggio -Infatti il brutto tempo ha condizionato negativamente ogni tipo di manifestazione . A Mercallo si è potuto rispettare quanto programmato perchè vi era la disponibilità del salone del bar " Da Pino "presso il complesso del circolo-cooperativa " C. Battisti ".
Il cantante Silvano con le vocalist Mirta ed Emanuela hanno intrattenuto il folto pubblico con le cabzoni di Nomadi ,mentre in cucina venivano preparati fritti misti di mare, salamini, patatine .Il tutto innaffiato da vino sincero . E' stata una festa riuscita .

BUON PRIMO MAGGIO A NOI


L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro !
Oggi è la festa del lavoro o la festa di un’utopia ?
Un’utopia che ha tolto speranza a tanti .Già perché hanno rubato anche la speranza di un posto di lavoro .
La disoccupazione, il lavoro in nero, il lavoro con voucher, il lavoro a chiamata , il lavoro a giorni, a settimana quando va bene, condizionano un diritto sancito dall’articolo 1 della Carta costituzionale .
Il lavoro è sempre più lontano in tutti i sensi e resta un obiettivo da raggiungere, in qualsiasi modo, sotto qualsiasi forma : non è più una realtà tangibile che garantisce dignità alle persone .
Senza lavoro non c’è dignità !
I tanti che non hanno un posto di lavoro cosa devono festeggiare oggi ?
Ma anche i lavoratori e le lavoratrici non hanno molti motivi per fare festa :per chi da anni lavora, la pensione appare un traguardo prima del quale ,di anno in anno , viene spostato sempre più in la il cartellone indicante “ ultimo chilometro “; per i giovani avere una occupazione , così come configurata dalle leggi, oltre ad essere un miraggio è sempre più una prospettiva vuota di diritti .
In una realtà ove gli occupati diminuiscono, il precariato aumenta , aumentano anche i morti sul lavoro .
Comunque buon primo maggio a chi resiste ,buon primo maggio a chi ,nonostante tutto, non si arrende ,buon primo maggio a chi non smette di indignarsi , buon primo maggio a noi che una volta lo festeggiavamo con ben altro spirito .

BUON PRIMO MAGGIO 

BUON PRIMO MAGGIO



Buon primo maggio a tutti : buon primo maggio a chi ha un posto di lavoro .Buon primo maggio a chi sta lottando per difendere il posto di lavoro .Buon primo ,maggio a chi un posto di lavoro non ce l'ha .
E PIOVE GOVERNO LADRO !



sabato 30 aprile 2016

CONSIGLIERA M5S INNEGGIA AL FASCISMO :PERCHE' MERAVIGLIARSI ?

Busti di Benito Mussolini e post inneggianti al fascismo. Una consigliera comunale del Movimento 5 stelle di Ragusa, Gianna Sigona pubblica il 25 aprile questo post su Facebook: “Noi eravamo fascisti, siamo rimasti fascisti e saremo sempre fascisti”. E anche: “Io non festeggio, l’Italia non è libera. Il 25 aprile è iniziata l’occupazione”.
Un giorno dopo, il 26 aprile, pubblica invece un’immagine con quattro busti del Duce. “Sono un’artigiana, li ho fatti io quei lavori in pietra lavica e ne sono orgogliosa. Pubblicizzo i miei lavori: dai santi al carretto siciliano, a Hitler”, dice il consigliere pentastellato che non rinnega le sue idee. “Siamo in democrazia e sono libera di pensare quello che voglio. Se Mussolini non avesse perso la guerra non avremmo considerato la sua figura in questo modo. Molte cose che ha fatto lui c’è le stiamo godendo ancora ora”, continua Sigona. C’è qualche contraddizione con le idee del Movimento? “No, siamo tutti cittadini che si stanno ribellando al Pd o a Forza Italia. All’interno c’è gente di destra e di sinistra, un po’ di tutto”, conclude.

Dopo le polemiche il M5s di Ragusa prende le distanze: “Apprese le gravi dichiarazioni della consigliera comunale Gianna Sigona inerenti l'esaltazione dell'ideologia fascista nel rispetto della Costituzione e della Legge Italiana, si dissocia apertamente e condanna tali affermazioni reputandole ancor più gravi per il ruolo istituzionale che la stessa rappresenta”, si legge nella pagina Fb dei Cinquestelle ragusani. E nello stesso spazio arriva la replica dell’interessata: “Perché lo state facendo ora, dopo che ogni anno il 25 aprile pubblico la stessa foto? Perché ci sono l’elezioni. Siete

 falsi e ipocriti.

Ma adesso arriva la "scomunica " dei vertici regionali del Movimento: "Sigona non fa più parte del Movimento" comunica una stringata nota ufficiale. La Sigona è, dunque, espulsa e non potrà più usare i simboli dei pentastellati. Avrà dieci giorni di tempo per portare ai 5Stelle argomenti a sua difesa. E anche il sindaco Federico Piccitto comunica di avere chiesto alla consigliera di dimettersi.
 ( La Repubblica ) 

UNA AL GIORNO : LORO NON POSSONO ESSERE PIGNORATI

Risultati immagini per gatto

E’ stata accolta dopo il voto definitivo della Camera dei Deputati sul Collegato ambientale alla Legge di stabilità l'identità giuridica degli animali domestici.
Gli animali tenuti per affezione e compagnia come cani, gatti, conigli ma anche cavalli e galline, non potranno più essere pignorati.
Già qualche mese fa la campagna telematica #giulezampe aveva ottenuto un ottimo risultato raccogliendo 100mila firme per la sua petizione

SAVE THE CHILDREN CI SCRIVE : NEPAL UN ANNO DOPO .



Gentile Sig. Bagaglio,
torno a scriverle per condividere con lei un aggiornamento in merito alle attività che abbiamo realizzato nel corso dell’ultimo anno anche grazie al suo speciale supporto.

In allegato a questa mail troverà dunque una scheda relativa al nostro intervento in Nepal e ai principali risultati raggiunti a distanza di 1 anno dal terremoto che il 25 aprile 2015 sconvolse il Paese provocando oltre 9000 morti e 22.000 feriti.

Come avrà modo di leggere, nel corso di questi 12 mesi abbiamo lavorato incessantemente in un primo momento per dare unariposta immediata ai bisogni più urgenti e in una seconda fase per garantire un supporto più ampio al fine di proteggere e tutelare i minori colpiti dal disastro in ambito di protezione, sanità, educazione e nutrizione.
Dal mese di novembre 2015 abbiamo infine avviato una nuova e più strutturata fase di intervento che durerà fino al 2018, con l’obiettivo di fornire quanti più strumenti possibili alle famiglie e ai loro piccoli per poter tornare definitivamente ad uno stato di normalità.
Un intervento importante che ad oggi ci ha permesso di raggiungere, anche grazie a lei, oltre 582.000 persone, di cui 350.000 bambini.
Tutto questo è stato possibile grazie a chi come lei con fiducia ha scelto di essere al nostro fianco in maniera tanto importate, cosa per la quale mi preme ringraziarla ancora una volta.

Nell’augurarle dunque una buona lettura, la ringrazio ancora una volta per quanto fatto per tanti bambini del Nepal e le loro famiglie e le mando un carissimo saluto.
A presto!
Alessandra L.

Alessandra Lombardo|Coordinatore Partners for Children |Save the Children Italia Onlus - Via Volturno 58, 00185 Roma  |Tel. + 39 06 48070073 - fax +39 06 48070039 alessandra.lombardo@savethechildren.orgwww.savethechildren.it | Facebook | Twitter | Google+
5 PER MILLE: LA TUA FIRMA PUÒ CAMBIARE IL MONDO
Destinare il 5 per mille a Save the Children non ha nessun costo.
Segnati il nostro codice fiscale: 97227450158

IL 5X 1000 AD EMERGENCY

Dona il tuo 5x1000 a EMERGENCY. Codice fiscale 971 471 101 55

Problemi di visualizzazione? Versione online
Dona il tuo 5x1000 a EMERGENCY. Codice fiscale 971 471 101 55
Dona ora
EMERGENCY.IT
NELL'OSPEDALE DI EMERGENCY A KABUL
Il servizio girato all'interno dell'ospedale di EMERGENCY a Kabul in Afghanistan
Le immagini della guerra in Afghanistan non entrano più nelle nostre case da molto tempo, anche se la guerra prosegue tutti i giorni e continua a causare le sue vittime, in gran parte civili.

Kabir, 5 anni, è ricoverato nell’ospedale di Emergency a Kabul perché è stato colpito dall'esplosione di una mina antiuomo. Il padre di Kabir rimane al suo fianco 24 ore al giorno per accudirlo. Racconta «Durante un combattimento tra i talebani e le forze governative, un missile ha colpito la mia casa e ho perso due figli. E ora mio figlio Kabir ha perso le gambe a causa di una mina».

«La mina è vigliacca. La mina non è fatta per uccidere, è fatta per mutilare. Chi è ferito non potrà lavorare, non potrà combattere e sarà un peso per la famiglia» spiega Luca, il nostro coordinatore in Afghanistan.

Nel servizio delle "Iene" di Marco Maisano, Luca e tutto il nostro staff a Kabul raccontano l'orrore e la quotidianità della guerra vista dal nostro ospedale.
Sostieni anche tu il nostro lavoro a favore delle vittime della guerra in Afghanistan, fai una donazione!

ONORE AL DOTTOR MOHAMMED WASIM MOAZ



In Italia ci sono anche medici che tolgono polmoni sani per guadagnare di più ( clinica S. Rita ) oppure fanno a gara a chi usa cannule od aghi più grossi senza che ve ne sia reale necessità ...; in Siria un medico sacrifica la propria vita per cercare di curare bambini vittime della follia umana .
Avrebbe dovuto andarsene da quell'ospedale perchè lì vicino cadevano bombe senza sosta ,frutto di una guerra terribile ...come tutte le guerre ; ma lui no. lui è rimasto . E' rimasto solo a curare i bambini nell'ospedale pediatrico di Aleppo .
Un solo pediatra, per 150 mila bambini. Mohammed Wasim Moaz, 36 anni, aveva persino rinviato il matrimonio per curare quei bambini, per non lasciarli soli. Una bomba, l'ennesima bomba,ha colpito l'ospedale di Aleppo gestito da Medici senza frontiere: decine le vittime, molti i bambini. Pure lui, il dottore dei bambini è stato ucciso.
Sapeva benissimo il rischio che correva , ma ha continuato il suo lavoro .
Un uomo straordinario , un medico ....senza frontiere .

ATTENZIONE AL FORMAGGIO FRANCESE !

Roquefort Blauschimmelkäse der Marke -Grand Maitre-

Dopo la Francia, la Germania. E dunque l’Europa intera. L’allarme è sul formaggio blu francese “Roquefort” della “Grand Maitre” AOP 100g, contaminato da Escherichia coli. A lanciarlo oggi 29 aprile 2016 le autorità tedesche.
Si tratta del LOTTO: 151.032 del formaggio francese ” Roquefort” 100 g con marchio commerciale della “Grand Maitre” EAN: 4002156042084. L’Escherichia Coli produttore di Shiga-tossine (STEC) può causare i seguenti sintomi: Nausea, Forti crampi addominali, Diarrea acquosa o con forte presenza di sangue,Affaticamento. Il batterio STEC è anche in grado di provocare febbre lieve o vomito. I sintomi di norma si presentano da 2 a 5 giorni dopo l’ingestione dell’alimento contaminato o della bevanda contaminata.
I sintomi possono durare anche per 8 giorni, poi la maggior parte dei pazienti guarisce completamente.

venerdì 29 aprile 2016

CONSIGLIERE COMUNALE PD TRAFFICA IN DROGA :ARRESTATO

Siracusa, Arrestato il consigliere comunale Tony Bonafede: si imbarcava per Malta con 16kg di marijuana e 3,5kg di hashish

In Campania indagati per " spaccio di voti " con la camorra, in Sicilia arrestati per spaccio di droga : il PD che avanza ...di galera  ?
SIRACUSA : Un consigliere comunale del Pd di Siracusa, Antonio Bonafede, di 31 anni, è stato arrestato questa mattina dalla polizia di Stato a Pozzallo, nel Ragusano, mentre stava per imbarcarsi su traghetto diretto a Malta con circa 20 chilogrammi di droga.
Agenti della squadra mobile di Siracusa, coordinati dalla dirigente Rosa Alba Stramandino, in collaborazione con colleghi della stessa struttura della Questura di Ragusa, diretta da Anonino Ciavola, hanno fermato sul piazzale prima dell'imbarco Bonafede ed altri due uomini Salvatore Mauceri, 32 anni e Antonio Genova, 44 anni. All'interno di un borsone e di un trolley la polizia di Stato ha trovato e sequestrato 16 chili di marijuana e tre chili e mezzo di hashish.
I tre sono accusati di spaccio di sostanze stupefacente.( La Sicilia )

MORTO SUL LAVORO ...PENSIONATO DI 66 ANNI !



PIEVE DI CURTAROLO (Padova) Infortunio mortale sul lavoro nel primo pomeriggio di venerdì 29 aprile a Pieve di Curtarolo. Pochi minuti prima delle 15, alla Costa srl., un’azienda di carpenteria metallica, è morto Tiziano Tellatin. L’uomo, 66 anni di Curtarolo, è rimasto schiacciato dalla testata di un macchinario di ferro. Tellatin, autista di camion in pensione, lavorava a chiamata.
Al momento del tragico incidente si trovava nel cortile dell’azienda, in attesa che con il muletto caricassero sul camion alcuni macchinari. E’ stato proprio uno di questi che, caduto dal muletto, ha schiacciato l’autotrasportatore. Inutili tutti i soccorsi. Tellatin è infatti morto sul colpo.( Corriere del veneto )

PINOCCHIETTO TAGLIA LA SANITA' : PIU' POVERTA',PIU'MORTI, MENO PERSONALE, MENO PREVENZIONE .


Il  il Rapporto "Osservasalute" redatto dall'Osservatorio sulla Salute delle Regioni Italiane, e presentato Martedì all'Università Cattolica di Roma fa un'analisi impietosa di come anni di governi PD -Berlusconi e diversamente berlusconiani stiano riducendo la salute degli italiani ,grazie allo smantellamento progressivo della sanità pubblica in un contesto di povertà crescente !
Infatti l'anno scorso , per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale , l'aspettativa di vita è significativamente diminuita !
E questo è dovuto principalmente ai tagli alla sanità pubblica che ci porta a contendere gli ultimi posti in europa in fatto di spesa sanitaria . Vi ricordate la " spending review " ,una delle tante definizioni inglesi per rendere chic il peggioramento delle condizioni degli italiani ? Si continua .
Mente altri paesi mondiali ed europei investono sulla salute dei propri residenti ...in Italia si taglia , salvo poi favorire a suon di milioni cliniche private come è avvenuto, ad esempio , per la sanità lombarda .
Accanto ai tagli, alle strutture sotto organico ( per cui in molti ospedali medici ed infermieri fanno turni massacranti  con  la U:E. che  ha aperto una procedura di infrazione contro il nostro paese ) vi è un irrisorio investimento per la prevenzione sanitaria : solo il 4% di tutta la spesa sanitaria . Ridicolo .
Meno prevenzione , meno informazione , più morti .
Però pinocchietto da mance elettorali ( 80 euro ) e la gente ci casca ...e sta peggio sia economicamente sia in termini di accesso alle cure sanitarie .
Questi sono i fatti impietosi ...il resto è propaganda , come quando ricevo una mail dalla direzione del partito di pinocchietto che mi chiede il 2per mille vantando i successi di questo governo .
Chissà se tale richiesta è arrivata ai casalesi della Campania che flirtavano col presidente PD ?
Perchè chiedere a me ? 
E poi il 2 per mille del loro amico Marchionne è ben piu' pingue ...o no ? 

UNA AL GIORNO : PAGATI PER FUMARE !

 Nuove professioni

70 giorni a letto a leggere, dormire e soprattutto fumare vari tipi di cannabis. E il tutto viene pagato 18mila dollari. Si tratta di uno studio dal nome "Rest Studies" promosso dalla NASA. Gli esperimenti sono volti a individuare nuovi modi per preservare la salute degli astronauti durante i loro lunghi viaggi spaziali. La posizione dei partecipanti a letto imita, infatti, quella degli astronauti sottoposti a gravità zero. Ad essere esaminati saranno i cambiamenti a livello cardio-circolatorio e muscolo-scheletrico che intervengono in seguito a una posizione fissa perdurante (da sdraiati, appunto). Individuati questi, sarà la volta della ricerca di contromisure per combattere eventuali danneggiamenti.( H.P.) 
Dura la vita !

JAZZ A VARESE

Risultati immagini per JAZZ


Carissime amiche e carissimi amici 
in questa ultima settimana di aprile due appuntamenti imperdibili con la musica JAZZ

Venerdì 29 aprile - ore 21,00 - ingresso € 10,00c/o CFM Via Don Basilio Parietti 6 - BARASSO (VA)DONATELLO D'ATTOMA & DANIELA SPALLETTADonatello D'Attoma - piano / Daniela Spalletta - vocalpresentano new cd "Shemà"
Dopo la pubblicazione di due dischi a suo nome, un’ intensa attività concertistica in Italia e all’estero, Donatello D’Attoma giunge all’appuntamento annunciato con l’uscita del suo terzo disco misurandosi con una delle personalità musicali più influenti e rivoluzionarie della storia del jazz internazionale: Charles Mingus. Dopo avergli dedicato una pubblicazione e diversi scritti, l’artista pugliese sente il desiderio di confrontarsi più da vicino con la sua musica a volte di impenetrabile oscurità e profondità - come in Freedom e Weird Nightmare - ma anche pervasa di un’irrequietezza e di un cinismo disarmante. Un disco in cui trovano spazio anche brani originali composti dall’autore - Shemà - e da una delle voci italiane più apprezzate del momento, Daniela Spalletta: suo il brano Open Heart come anche il vocalese realizzato sull’assolo di pianoforte di Good Bye Pork Pie Hat. Una collaborazione tra i due artisti nata proprio negli studi della label romana Alfa Music per merito del fondatore Fabrizio Salvatore. 
Sabato 30 aprile - primo set h 19,30-20,30 - secondo set dalle h 21,30
c/o FUTURO ANTERIORE Spazio Tempo - Via Speri Della Chiesa Jemoli 3 - VARESEingresso libero - prima consumazione obbligatoria - meglio prenotare al 335 6096244 - info@spaziofuturoanteriore.com - 0332 1765280 (h 10.00 - 19.00)JAGGAE - jazz in reggae, reggae in jazz - 
Francesco Mascio - guitars / Emiliano Candida – guitars + ospiti a sorpresa
L'amicizia che lega Francesco Mascio ed Emiliano Candida è sostenuta dal comune senso di condivisione per L'Amore Universale da cui scaturisce la visione di una Musica,intesa come messaggera di vibrazioni e armonie positive.
Da questo intento comune nasce il progetto "JAGGAE", nuova avventura musicale, dove due stili apparentemente diversi come il Jazz e il Reggae, si fondono tra loro per dare voce ad un' unica espressione di Libertà che sottende ad ogni ogni genere musicale.
Mediante questo approccio sinergico le armonie e i temi che hanno caratterizzato la tradizione del Jazz trovano una nuova veste grazie ai ritmi sospesi e leggeri che da sempre hanno caratterizzano le musiche di questa piccola isola dei Caraibi, permettendo così ad un vasto pubblico di recepire il messaggio che anima il progetto: "UNIRE e PORTARE PACE “




Sperando di vedervi presto, vi saluto cordialmente 

Renato Bertossi



MORTA SUL LAVORO CADENDO DA PONTE RADIO A SASSARI

 © ANSA

SASSARI, 28 APR - È Maria Luisa Comi, di 57 anni, originaria di Oliveto Lario, in provincia di Lecco, la vittima del drammatico incidente sul lavoro avvenuto nel pomeriggio a La Corte, una frazione di Sassari. La donna era titolare della Mir, un'azienda lombarda specializzata in manutenzioni e installazioni di sistemi radar.
    Operaia esperta, faceva questo mestiere da quarant'anni, è precipitata da un'altezza di 30 metri mentre eseguiva dei lavori sul ponte radio dell'Enav, l'Ente nazionale di assistenza al volo, sistemato in cima al Monte Forte. Inutili i soccorsi degli altri colleghi, per la donna non c'è stato nulla da fare.
 Stando a una prima ricostruzione, Maria Luisa Comi, appassionata di alpinismo, era regolarmente imbragata e protetta, ma potrebbe essere precipitata per aver attaccato male un moschettone.
   

giovedì 28 aprile 2016

PER CHI IL 17 E' RIMASTO A CASA !



Cinque nuove trivellazioni petrolifere, in Sicilia e in Abruzzo, che andranno ad arricchire la Francia, a seguito della sconfitta del Referendum del 17 Aprile e della conseguente conferma della Legge voluta dal Governo Renzi. Ecco serviti tutti quelli che dicevano: "ma è quasi solo gas, non c'entra il petrolio", "non ci sono nuove trivellazioni, si finisce di sfruttare i pozzi esistenti", "è fabbisogno nazionale, è interesse italiano".
Era Petrolio, eccome.
Erano nuove trivellazioni, eccome.
Non era interesse nazionale, era interesse punto e basta.
Grande Renzi.
E complimenti, a chi di nuovo ha creduto alle sue panzane ...
http://www.ilfattoquotidiano.it/…/trivelle-la-vera…/2672956/( M.R.)