lunedì 6 luglio 2015

RENZI PIO PIO .

E bello ed istruttivo osservare i pulcini che giocano in un pollaio sorvegliati dalla mamma chioccia .
Vanno di qua e di la, a volte pigramente, a volte velocemente, come se avessero in mente una meta precisa .
Il tutto avviene sotto lo sguardo attento di mamma chioccia che , mentre becca il mangime o l’erba  , osserva con costante attenzione le imprese dei pargoletti .
Loro comunque continuano a pigolare, sia che stiano con mamma , sia che si allontanino dalle sue ali protettrici .
Il nostro RENZI PIO PIO è combattuto tra le due anime di pulcino :lui vorrebbe allontanarsi dalla mamma …ed ogni tanto ,per scherzo , fa due passi in avanti come se avesse un pensiero in testa  . Ma , come il cane che ha fatto una marachella,  volge subito lo sguardo verso la padrona per rassicurarla del suo comportamento ossequioso : di nuovo in testa non ha nulla .
Ed allora torna a pigolare sotto le ali protettrici .
Mamma chioccia è ben contenta .
Abbiamo notato pulcini che beccano le zampe della chioccia quasi a volerle  lucidare come fa un cameriere devoto con le scarpe della padrona che deve andare al ballo delle maggiorenni .
Il cavaliere Hollande, famoso playboy, è pronto per la grande serata e la dama indossa il vestito sgargiante da ammaliatrice consumata  : il ballo è annunciato per questa sera .
Il cameriere potrà guardare il ballo mentre serve una coppa di champagne .
Altro che ballo delle maggiorenni :  RENZI PIO PIO non è invitato  ! Tanto lui  sta sotto le ali di mamma Merkel . Neanche il fido Guarini  può dissuaderlo .




LE VESTALI GRECHE HANNO ACCESO IL FUOCO SACRO AGLI DEI

LA GRECIA INSEGNA ANCORA !

Immagine per il risultato di tipo notizie
Il ministro dell'economia greco aveva detto che si sarebbe dimesso se avessero prevalso i si .....Invece, dopo aver vinto si dimette e se ne va in moto senza scorta .

Dal blog di Varoufakis che annuncia le dimissioni . 
"Considero mio dovere aiutare Alexis Tsipras a sfruttare come ritiene opportuno il capitale che il popolo greco ci ha garantito con il referendum di ieri e portero' con orgoglio il disgusto dei creditori".

-I no vincono 
-Varoufakis si dimette .

Lezioni di democrazia e di senso dello Stato !



MI FACCIO PRESIDENTE

 Sono il Presidente!

E' il motto di questo signore che ha dichiarato " Stato libero " ovvero Liberland una srriscia di terra di 7 km quadrati tra Serbia e Croazia ,sul Danubio .Lui si chiama Vit Jedlicka, 31 anni.
Niente tasse :è per questo che ha già ricevuto migliaia di richieste di cittadinanza ? La Svizzera ed i paradisi fiscali tremano .

domenica 5 luglio 2015

LA VITTORIA DEI NO IN GRECIA

La vittoria dei no in Grecia .
Nonostante l’ingerenza pesante delle cancellerie di potenti paesi europei il referendum greco ha consegnato ai no una vittoria senza equivoci .
E’ stata soprattutto una vittoria della democrazia, parola invisa alla signora Merkel ed ai signorotti di casa nostra abituati a comandare senza essere eletti .
Dopo aver agitato la paura, il ricatto anche attraverso compiacenti media , Merkel, Hollande ,( Renzi )  si ritrovano a dover ricominciare le trattative con un governo forte di un mandato popolare .
Il quesito posto non era tra euro e dracma, ma tra Europa delle banche ed Europa solidale .
Ed ha vinto l’Europa solidale .
E questo nonostante le minacce della cancelliera tedesca ai cui voleri anche molti  politici di casa nostra si sono inchinati .
Questa sfida ha dimostrato da una parte la sudditanza dei governi europei alla potente Germania , dall’altra che anche una piccola nazione possa camminare a schiena dritta .
E domani riprenderanno i negoziati  non per uscire dall’euro, ma per esserci a pieno diritto .

E di questi tempi non è poco .

IO STO CON MAX

Le cartoline di #iostoconmax (Istruzioni per l’uso)Cari amici, è ufficialmente iniziata venerdì 20 marzo la campagna di sensibilizzazione che porteremo avanti tramite le cartoline postali autoprodotte denominate “Le cartoline di #iostoconmax”.Il nostro intento è quello di sensiblizzare e informare il maggior numero possibile di persone sui temi del Testamento biologico e dell’Eutanasia Legale per una legge che regoli il fine vita.Abbiamo prodotto oltre 10.000 cartoline postali che vorremmo raccogliere con le firme e i messaggi di persone di ogni parte d’Italia al fine di poterle recapitare alla Presidente della Camera onorevole Laura Boldrini.Lo scopo è quello di fare pressione sui presidenti dei gruppi parlamentari della Camera e del Senato affinchè una discussione sulla legge di iniziativa popolare promossa dall’Associazione Luca Coscioni, che giace in Parlamento dal Settembre 2013 venga calendarizzata.Come è possibile avere le cartoline?Le cartoline possono essere scaricate dalla pagina Cartoline di questo sitoLe cartoline possono essere ritirate presso l’edicola Quilly’s, Lungomare Dante Alighieri 11/bis Senigallia ANPotete richiedere le cartoline attraverso l’indirizzo mail iostoconmax@gmail.com. Vi verranno spedite a casa gratuitamente.Cosa fare con le cartoline?La cartolina dev’essere firmata da chi aderirà all’iniziativa che se vorrà potrà anche scrivere un breve messaggio a Massimo Fanelli o un messaggio generico sulle tematiche del fine vita.Una volta compilata l’autore se vorrà potrà fare una foto con in mano la cartolina che verrà postata e fatta girare in rete attraverso l’evento FB “Le Cartoline di #iostoconmax”Le cartoline compilate dovranno essere inviate a:#iostoconmax c/o Massimo FanelliStrada del Castellaro 84/LCastellaro di Senigallia AN60019

TERREMOTO A PERUGIA


<p>Infophoto </p>

Terremoto in Altotevere. La scossa più forte è stata registrata alle 7 e 3 minuti di domenica 5 luglio ed è stata di magnitudo 3.4. L'epicentro nella zona di Città di Castello e San Giustino ad una profondità di 12,3 chilometri. Nella stessa zona si erano verificate altre scosse di minore nella notte e all'alba. La più importante di 3.1 alle 6.28 come registrato dai rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Scosse anche in mattinata, l'ultima alle 10.21 di magnitudo 2. Non si registrano danni a persone o cose.

GINO STRADA CON LA GRECIA



«L’Europa è in mano alle banche, ma oggi almeno i greci possono dire la loro. Sono vicino al popolo che soffre e voterei un secco No». Gino Strada.

ITALIA ,CORROTTI ED EVASORI RUBANO 236 MILIARDI



Il rapporto del centro studi Economia reale di Baldissarri rivela come la lotta agli sprechi in 13 anni avrebbe fatto salire il Pil da un minimo di 128 a un massimo di 141 miliardi.

Immaginate un Paese dove il debito pubblico sia al 58,3% di un Pil superiore di qualcosa come 236 miliardi al nostro di oggi. Roba da far schiattare d’invidia tutta la cancelleria tedesca, cominciando da Angela Merkel. Quel Paese sarebbe l’Italia, se solo si fosse fatta una lotta seria a sprechi, corruzione ed evasione fiscale. La stima è nell’ultimo rapporto sull’Italia del centro studi Economia reale dell’economista Mario Baldassarri. Neppure stavolta mancherà chi di fronte a calcoli del genere scrolla le spalle, riesumando il formidabile aforisma di quel Pier Peter impersonato dieci anni orsono dal comico Antonio Albanese: «L’economia è una cosa troppo seria per lasciarla fare agli economisti». Ma qui purtroppo c’è davvero poco da ridere. 

UNA AL GIORNO . DISORDINE OD ORDINE SPARSO ?

Risultati immagini per DISORDINE

Secondo una ricerca condotta da Kathleen Vohs della Carlson School of Management, Università del Minnesota, il disordine aiuta la creatività.
Lo studio ha considerato 188 persone, che vivono e lavorano in ambienti più o meno disordinati. Alla fine, chi aveva stanze o scrivanie incasinate trovava le idee più fantasiose e interessanti. 
Però un ambiente troppo ordinato può bloccare l'ispirazione" ha dichiarato la stessa Vohs sul New York Times. 

sabato 4 luglio 2015

ALTRO MORTO SUL LAVORO

Il capannone dove si è consumata la...

CASTEL DEL PIANO.( Grosseto ) Tragedia sul lavoro, la mattina di sabato 4 luglio. Un uomo, Sirio Baricci, classe 1942, è morto precipitando da un soppalco alto cinque metri mentre lavorava nel capannone di un’officina in località Cellane, frazione di Castel del Piano.


NIENTE SCHETTINO ALLA LIBRERIA " MARRADI " DI LIVORNO .

Cristiana Ricci, titolare insieme al...


È’ questa la decisione presa da Cristiana Ricci, titolare insieme al padre della “Libreria Marradi”. “Sarebbe bello se ogni libreria indipendente si assumesse la responsabilità di non vendere il libro di Schettino come abbiamo fatto noi, magari a partire da quelle di Livorno, sarebbe un segnale di solidarietà alle famiglie delle vittime –continua Cristiana- sappiamo che le grandi catene dipendono dalla sede centrale, ma tutte le altre librerie in Italia potrebbero scegliere e mettere un cartello come noi”.

ARTE CONTEMPORANEA UNGHERESE A DAVERIO ( VA )

cid:image001.jpg@01D0B66C.DC00AF60

Palazzina della Cultura, via Verdi - Daverio
11 luglio – 9 agosto

Inaugurazione
sabato 11 luglio ore 17.30
Curatrice della mostra: Viola Farkas, storico dell’arte
Saranno presenti gli Artisti e il Console Generale di Ungheria


Artisti partecipanti 
Bálint Baráth, grafico
Szabolcs Bátorfi, pittore
Péter Botos, scultore e vetrista
Tibor Budahelyi, scultore
Zoltán Fábián, pittore
István Halmi-Horváth, pittore
Zoltán Szlabey, grafico e pittore


La mostra sarà visitabile il venerdì, sabato, domenica, 10-12 / 15-18
Oppure su appuntamento: 348 703 6428


La mostra ha il patrocinio del Comune di Daverio, della Provincia di Varese e di EXPO 2015

MORTO SUL LAVORO SCHIACCIATO DA UN MACCHINARIO

I soccorsi del 118 alla società La Venus (Pressphoto)
PASIANO - Un manutentore di 48 anni è morto verso le 14.30 a causa di un infortunio di lavoro occorso nello stabilimento della società La Venus di via Galopat a Pasiano (Pordenone).

Secondo quanto appreso l'uomo - che era impegnato in una serie di manutenzioni - sarebbe rimasto schiacciato da un macchinario. ( da Il gazzettino )

UNA AL GIORNO - FRANCO BONINI " UMARELL DELL'ANNO "

Logo Umarell

Questo signore sul cingolato è Franco Bonini , un pensionato che ha vinto il premio "UMARELL SAN LAZZARO " ; istituito dal comune tra i pensionati che " controllano " i lavori edili, stradali ....
Chi non ha visto pensionati che controllano ....dirigono cantieri ? San Lazzaro ha pensato a loro con un apposito concorso .

Come partecipare

Per partecipare basta inviare la foto dell'Umarell all'indirizzo meil umarell@comune.sanlazzaro.bo.it, tramite Tuitter oppure con messaggio privato sul profilo feisbuc del Comune


Punteggio e premiazione

Verrà premiata la foto (e naturalmente l'Umarell) che avrà ottenuto più "mi piace" (laic per l'Umarell 2.0) su feisbuc
Alcuni particolari elementi daranno punti in più, come se fossero laic:
  • Umarell col cappello… 1 punto
  • Umarell senza il cappello…  2 punti (sarà ben più difficile!)
  • Umarella che dirige i cantieri…  2 punti
  • Umarell o Umarella con nipotino (è una tradizione da tramandare!)…  2 punti
  • Umarell con le mani dietro la schiena (vedi logo)…  3 punti
  • Gruppo di 3 Umarells…  3 punti
  • Gruppo di Umarells fino a 5…  4 punti
  • Gruppo di Umarells da 6 a 10… alt, c'è un problema grave al cantiere, avvisare il Comune! e 5 punti
A parità di punteggio...beh, è un bel problema, ci penseremo!

venerdì 3 luglio 2015

SINDACO LEGHISTA DA I NOSTRI SOLDI ALLA FAMIGLIA CHE AIUTA I COMBATTENTI DELL'ISIS !

fatima

mentre il Carroccio si scaglia contro l'emergenza terrorismo il Comune di Treviglio a guida leghista ha aiutato economicamente la famiglia che ha dato sostegno logistico ed economico agli sposi combattenti per l'IsisMaria Giulia Sergio e Aldo Kobuzi. E ora si prevedono delle conseguenze per una storia che non può non far arrossire il partito guidato da Matteo Salvini.
Alcune cifre sono pubbliche, con nome e cognome, altre sono nascoste dalla legge sulla privacy. E' però certo che il Comune di Treviglio ha aiutato economicamenteLubjana Gjecaj e il marito Dritan, indagati per favoreggiamento di associazione terroristica. Sono stati loro ad far incontrare Maria Giulia Sergio e Aldo Kobuzi,arruolati per la Jihad e volati verso la Siria per combattere (leggi qui). Non solo, hanno offerto alla coppia anche la propria casa come base logistica e dalle carte dell'inchiesta emerge che avrebbero garantito i soldi per pagare i biglietti aerei da Fiumicino alla Turchia e poi verso la Siria.
Solo nel 2011 l'amministrazione comunale ha concesso alla famiglia albanese un contributo da 1200 euro e un altro da 365,33 in quanto “beneficiari di provvidenze di natura economica” (clicca qui per accedere all'albo pubblico). Dal 2012 invece la legge sulla privacy impone al Comune di non diffondere i nomi, quindi i contributi successivi non sono stati pubblicati.( Affari Italiani-Bergamonews )

ONOREVOLE PD DELLA COMMISSIONE ANTIMAFIA INDAGATO ,,,,,, PER MAFIA !

C’è anche l’icona anticamorra Lorenzo Diana,tra gli indagati dell’inchiesta della Dda di Napoli sul presunto patto tra Cpl Concordia e clan dei Casalesi per la metanizzazione dell’agro aversano. Diana risulta indagato per concorso esterno in associazione camorristica, per corruzione (già prescritta) e per abuso d’ufficio in due distinte ordinanze. Solo in una di queste il Gip ha disposto per lui una misura cautelare lieve, e solo per reati contro la pubblica amministrazione: il divieto di dimora in Campania. ( da Ansa -Il fatto )

CLASSISMO AL POTERE OD EMERITI IGNORANTI ? O FANTASIA AL POTERE ?

 Dopo aver letto  letto il libro di Pepe Mujica " LA FELICITA' AL POTERE "    ci attendiamo che la celebre ministra Madia  ( ministra non minestra !) scriva le sue memorie dal titolo " L'ESSENZA DEL NULLA " .
L'ultima  proposta della sua infeconda fantasia di inoculata ( che sta per cieca ) componente del governo PINOCCHIO riguarda la i concorsi pubblici , ovvero del suo partito. Costei, folgorata sulla via di Firenze  ritiene che nella pubblica amministrazione debba valere sì il voto di laurea, ma soprattutto l'università che il soggetto ha frequentato.
A tal proposito riportiamo le considerazioni di un giovanotto che ha smarrito da tempo la retta via .                                                                                                                                                               
"Come dire che se uno ha la fortuna di nascere in una famiglia che se lo può permettere, il giovane rampollo potrà frequentare le università più in voga dello stivale e avrà sempre una marcia in più rispetto allo studente che non avrà le stesse possibilità economiche.
Come dire che la selezione avverrà per censo.
Si chiama merito? No, si chiama classismo."( Nicola Fratoianni )


Il poverino non sa che i quartieri alti della pubblica amministrazione sono frequentati da amici ,parenti , compagni di partito ( o meglio sono frequentati in ordine  da compagni di partito, parenti, amanti ...amici ) indipendentemente dai voti di laurea e dall'università frequentata .( Ad esempio leggere l'Espresso di questa settimana )
L'unico pistola ( come diremmo noi lombardi )  che voleva un bravo primario per una divisione chirurgica pubblica  sganciato dai partiti ha subito un processo ! Poi assolto .
Niki Vendola .
Un'altra considerazione : nelle università di prestigio bisogna studiare e lo studio ai figli di papà causa allergia tremenda per cui  meglio una università dal diploma facile , magari situata all'estero ,tipo Albania .
Capito mi hai ?




LA LISTA NERA DELL'IGNORANZA !

TERREMOTO A COSENZA ( E A PERUGIA )



Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 3:07 nel nordest della provincia di Cosenza. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 24 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Albidona, Trebisacce, Amendolara, Plataci e Castroregio. Non si segnalano al momento danni a persone o cose.
E una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 è stata registrata all'1:17 nel nord della provincia di Perugia. Secondo l'Ingv, il sisma ha avuto ipocentro a 9 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Pietralunga, Gubbio, Montone, Apecchio e Cantiano. Non si registrano danni a persone o cose. Una scossa di magnitudo 2.3 era stata registrata nella stessa zona nella tarda serata del 30 maggio scorso.