mercoledì 23 maggio 2018

CASORATE SEMPIONE ( VA )SALVIAMO LA BRUGHIERA !

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

MORTO SUL LAVORO CADENDO NEL CANALE MENTRE LEGGE I CONTATORI



ISTRANA -( Treviso ) Una tragedia si è consumata questa mattina intorno alle 10.20 in via Fratelli Bandiera, a Istrana: un operaio di 55 anni di Casale sul Sile - Flavio Santoro - è morto mentre stava eseguendo la lettura dei contatori dell'acqua. La dinamica dell'incidente non è ancora chiara ma pare che l'uomo sia caduto in una roggia e sia morto annegato.

Si presume che l’uomo si sia sporto cadendo in acqua per recuperare un misuratore, che era stato appoggiato su un muretto ed era scivolato in acqua. La squadra dei vigili del fuoco arrivata sul posto dopo i primi soccorsi degli operai di un vicino cantiere stradale, hanno recuperato l’uomo adagiandolo in zona asciutta di un vicino sifone. I pompieri hanno iniziato la rianimazione cardiopolmonare continuata fino all’arrivo del personale del suem 118. Purtroppo, nonostante i soccorsi, il personale medico ha dovuto dichiararne la morte.( Il gazzettino )

PROFESSORE CHIEDE SOSPENSIONE PER ALUNNO INDISCIPLINATO , GENITORE LO AGGREDISCE !



TARANTO,- Un professore che insegna in una scuola media del rione Tamburi di Taranto è stato picchiato dal padre di uno studente per il quale era stata proposta la sospensione per 5 giorni. L'episodio è avvenuto qualche giorno fa. Il genitore si è presentato a scuola e ha chiesto di parlare con il professore del figlio. Poco dopo ha aggredito l'insegnante colpendolo con schiaffi e pugni.
    Collaboratori scolastici e altri professori sono intervenuti in difesa del malcapitato e il genitore si è allontanato. Una denuncia sarebbe stata presentata ai carabinieri. Lo studente sarebbe stato proposto per la sospensione dopo che si era rivolto in modo minaccioso verso il docente che gli intimava di smetterla di picchiare i compagni.

CARABINIERI CONVOCANO GENITORI DI PICCOLI VANDALI : " CI CHIAMATE PER QUESTE SCIOCCHEZZE ?"

piazza schuster saronno

SARONNO ( VA )-Un gruppo di adolescenti chiassosi erano stati visti da una pattuglia dei carabinieri . Mentre si avvicinavano un ragazzo sradicava un palo posto su di una aiuola della piazza . I carabinieri hanno fermato i 5 giovani ed hanno chiesto le generalità . Hanno denunciato nomi falsi . Il giovane vandalo non ha saputo spiegare il motivo del suo gesto .
I carabinieri hanno convocato i genitori che, infastiditi hanno detto : " ci convocate per queste sciocchezze ? "
La “sciocchezza” è costata ai cinque minori la denuncia alla Procura della Repubblica del Tribunale dei Minori per danneggiamento aggravato e false generalità.

PRONTO SOCCORSO ,DOPPIA EMERGENZA - SOVRAFFOLLAMENTO ED AGGRESSIONE AI SANITARI !

Emergenza aggressioni ai medici nei Pronto soccorso © Ansa

Le aggressioni al personale medico sono un'emergenza nei Pronto soccorso (Ps) italiani: dal 1 marzo al 30 aprile 2017, in 2 Ps su 3 (63%) si è infatti verificata almeno un'aggressione fisica. Emerge da un'indagine della Società italiana di medicina di emergenza urgenza (Simeu) su un campione di 218 Ps, pari al 33% di quelli presenti in Italia (667). Nel 2018, afferma Simeu, la situazione è "sensibilmente peggiorata in tutte le regioni". Nel 50% dei casi le aggressioni si sono verificate dove il sovraffollamento è più grave.
I Pronto soccorso non hanno personale a sufficienza !

IL FASCINO DELL'UOMO ...COL ROLEX

Il ritorno della sexy ladra: sfila un altro orologio a un uomo

RAVENNA. Sarebbe stato avvicinato da una donna mora di circa 35 anni che gli avrebbe poi sfilato l’orologio dal polso prima di fuggire a bordo di una Opel di colore azzurro.
Un furto con destrezza ancora una volta messo a segno ai danni di un anziano, quello avvenuto nella tarda mattinata di ieri in via Maggiore, dove la vittima del furto si era fermata in prossimità di un Bancomat per un prelievo. L’uomo era stato avvicinato dalla donna che dopo pochi convenevoli aveva cominciato ad allungare le mani. L’auto si è poi allontanata in direzione Fornace Zarattini. Un caso simile a quanto avvenuto due ore dopo in via Dismano, a Ponte Nuovo. Questa volta però l’uomo avvicinato con la stessa tecnica ha avuto la freddezza di reagire e di allontanarsi. In seguito ha notato che l’auto sulla quale la donna era salita era anche in quel caso azzurra. Dettagli che sono poi stati forniti ai carabinieri che indagano. Non è certo la prima volta che avvengono furti del genere a Ravenna. Nei mesi scorsi alcuni anziani erano stati alleggeriti dei propri Rolex da una giovane donna che, lasciando intendere di essere attratta dalle sue vittime, ne approfittava per slacciare i cinturini degli orologi dal valore di diverse migliaia di euro. Non è escluso che si tratti della stessa persona.( Corriere Romagna )

ALTRE MAESTRE ARRESTATE PER MALTRATTAMENTI AI BAMBINI !

 © ANSA

PARMA, 23 MAG - Sono accusate di aver maltrattato e terrorizzato bambini tra i tre e i cinque anni, in una scuola di Colorno, in provincia di Parma. Per questo due maestre sono state arrestate dai carabinieri.
    Le vittime sarebbero state costrette a subire ripetute violenze fisiche e psicologiche e punizioni restrittive. "Mangia col piatto in mano come un animale", è stata la frase che una delle due arrestate avrebbe pronunciato a un bambino che aveva disobbedito all'ordine di rimanere immobile.( Ansa )

26 anni fa la STRAGE di CAPACI



Il 23 maggio 1992 la mafia uccide brutalmente il magistrato Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i 3 uomini della sua scorta: Vito SchifaniRocco Dicillo e Antonio Montinaro. Neanche due mesi dopo, il 19 luglio 1992, tocca a Paolo Borsellino che in Via D'Amelio salta in aria insieme ai cinque agenti di scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Due omicidi che sconvolgono e ammutoliscono l'intera Italia.  La "colpa" dei due magistrati? Quella di appartenere al "Pool antimafia", nato per indagare sulla criminalità organizzata a Palermo. Le indagini portarono al maxiprocesso di Palermo contro Cosa Nostra, tenuto nell’aula bunker proprio da Borsellino e Falcone. Il verdetto complessivo ammontò a 19 ergastoli, tra cui quelli a Totò Riina e Bernardo Provenzano, 2665 anni di carcere, 11 miliardi e mezzo di lire di multe e 114 assoluzioni - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Strage-Capaci-mafia-Falcone-Borsellino-Palermo-palermo-chiama-italia-nave-della-legalita-81a996df-415b-43f3-a91e-d78633983a2c.html

IN GERMANIA CACCIA AI GENITORI CHE FANNO SALTARE LA SCUOLA AI FIGLI ! IN ITALIA ?

Vacanze © ANSA

Fare "ponte" a scuola o partire prima di un giorno di ferie per approfittare di un volo scontato? In Germania non si può, o almeno non conviene. Chi fa questa scelta, infatti, incorre in multe severe, come accaduto in questi giorni alle famiglie beccate dalla polizia in diversi aeroporti.
L'accusa: volevano far marinare la scuola ai loro figli.!
Le vacanze di Pentecoste in Germania sono per tradizione un momento di vacanza scolastica che però viene sfruttato dai genitori in modo più ampio del previsto contravvenendo alle regole sull'obbligo scolastico. Partire senza autorizzazione può dunque costare caro.
 In Baviera, la polizia ha fermato in aeroporto diverse famiglie che viaggiavano con bambini senza il permesso di esonero scolastico: e questo comportamento può costare multe da 50 a 2500 euro, a seconda dei Laender, come spiega oggi la Bild. Solo nell'aeroporto di Norimberga la polizia ha fermato 10 famiglie, colpevoli di aver fatto saltare la scuola ai propri figli.

UNA AL GIORNO : PIZZA NAPOLETANA ?

Eq it-na pizza-margherita sep2005 sml.jpg

Dopo averci tormentato con la sua faccia barbuta apparsa sulle pareti dei furgoni che consegnavano patatine industriali , un noto cuoco ha pensato bene di inventare un tipo di pizza venduta a 16 euro .
La cosa ha fatto indignare i napoletani che si sono scatenati sui social.
La  sua versione  prevede un impasto multicereali, la salsa di pomodoro densa e pomodori confit. E’ bastata la foto per far dire a un napoletano su Twitter: "Ho visto la pizza di XXXXXX e mi sono catapultato a consegnare 8 stelle Michelin all'egiziano sotto casa " 

martedì 22 maggio 2018

SI PRESENTANO IN 3.000 ( TREMILA ) per 5 ( CINQUE ) POSTI DA INFERMIERE

 © ANSA

TORINO, 22 MAG - Tutti in coda a Torino, sotto la pioggia, per il concorso per cinque posti da infermiere bandito dall'ospedale Humanitas Gradenigo. Sono quasi tremila i candidati provenienti da tutta Italia, e in alcuni casi dall'estero, col sogno di un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Giovani appena laureati, molti al loro primo concorso. La prova nel palazzetto costruito per le Olimpiadi del 2006 e oggi utilizzato per i concerti più affollati.
    I 2.839 aspiranti infermieri hanno dovuto rispondere a trenta domande in trenta minuti sotto lo sguardo attento dei commissari. I primi 500 accederanno all'esame vero e proprio, a giugno, che consiste in prova scritta, orale e pratica. In palio il posto fisso, in tempi di crisi un vero e proprio miraggio nonostante per le associazioni di categoria in Italia servano altri 47 mila infermieri rispetto agli attuali 450mila.

ROBERTO BURIONI, MEDICO , CHIEDE CHIAREZZA A CHI HA SOSTENUTO LA TRUFFA ABOMINEVOLE DELLE STAMINE !

L'immagine può contenere: testo

Siccome si parla di nuovo di Stamina, ricordiamo di cosa si tratta.
Si tratta di una congrega di avvoltoi che in maniera abominevole sfruttava il dolore dei genitori disperati per proporre loro un trattamento privo di alcuna dimostrata efficacia.
L'indefinito intruglio che costituiva la "cura Stamina" veniva somministrato in un ospedale pubblico, gli Spedali Civili di Brescia e in quei mesi 172 magistrati respinsero i ricorsi dei pazienti affermando che spettava alla scienza e non alla magistratura quali pratiche avessero la dignità di essere considerate trattamenti sanitari; ma ben 164 giudici ordinarono il trattamento. Vannoni venne infine condannato e incarcerato per le sue malefatte, numerosi sciacalli che gli fecero da cassa di risonanza e lo aiutarono rimangono invece impuniti.
È una pagina nerissima che non si deve mai più ripetere, con la macchia indelebile di una sperimentazione senza senso approvata a grandissima maggioranza dal nostro Senato. Non deve mai più accadere. Lo Stato non può e non deve barcollare tra scienza e stregonerie.
Per questo motivo è indispensabile sapere con certezza se la persona che viene proposta alla carica di Presidente del Consiglio dal partito più votato è dalla parte degli avvoltoi o dei più deboli.
E' nostro diritto chiedere assoluta chiarezza su questo punto, ed è dovere di chi si avvicina ad un così importante incarico chiarire in maniera inequivocabile il suo passato e le sue posizioni.
Al momento purtroppo non è ancora successo, ma noi aspettiamo. .

ROBERTO BURIONI  MEDICO 
Andrea Bagaglio ,medico  condivide 

DOMENICA MATTINA ,UN ARTISTA DI STRADA A MERCALLO !

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, testo

MERCALLO ( Va ) -Silvano Rigoli ci regala la sua musica - Grazie

MUOVI IL CODINO ...IN ACQUA

L'immagine può contenere: testo

Mercallo ( VA ) Sabato 26 maggio dalle 14 alle 16 in via Fornace

IL COLESTEROLO BUONO ESISTE ?



I ricercatori dell’Università di Copenaghen che hanno condotto lo studio hanno raccolto informazioni su 100mila individui “schedati” nel Copenhagen General Population Study, uno studio sulla salute della popolazione danese.  Dall’analisi dei dati è emerso che valori di Hdl ( " colesterolo buono " ) molto alti o molto bassi sono associati a una maggiore probabilità di venire colpiti da una malattia infettiva.
Più precisamente: chi ha valori di Hdl molto bassi ha il 75 per cento di probabilità in più di ammalarsi e chi ha valori molto alti ha un rischio superiore del 43 per cento. 
Lo studio è di tipo “osservazionale”, si limita cioè a mostrare un’associazione tra due fenomeni ma non può dimostrare l’esistenza di un legame di causalità. I ricercatori quindi non possono concludere, sulla base del loro studio, che valori alti o bassi di Hdl siano la causa di un rischio maggiore di infezioni, ma non possono neanche escluderlo. 

MERCALLO POSSIBILE E COMITATO ANCORA IN PIAZZA IN DIFESA DELL'OSPEDALE DI ANGERA

L'immagine può contenere: una o più persone, folla e spazio all'aperto

MERCALLO POSSIBILE ANCORA IN PIAZZA COL COMITATO CHE DIFENDE L'OSPEDALE DI ANGERA !
BASTA ! Sarà questa la parola d’ordine della manifestazione che i diversi comitati nati in difesa dei presidi ospedalieri del Varesotto hanno proclamato per sabato 26 maggio e domenica 26 maggio .
In piazze diverse le associazioni “Noi per l’ospedale di Varese”, il Comitato di Angera, il Comitato per il Diritto alla Salute del Varesotto e il Comitato di Luino ....... si ritroveranno in piazza per denunciare carenze e disservizi e lanciare un allarme sul futuro della sanità pubblica.
ANGERA
Sarà in piazza Garibaldi il Comitato di Angera che dirà basta: « alle promesse non mantenute formulate in occasione della riapertura del punto nascite e della pediatria, dopo la grande manifestazione che ha accompagnato la conferenza stampa del gennaio 2017 si deve scontrare con la triste realtà che avevamo espresso in quella circostanza .Basta con le promesse, basta con i giochini. La situazione dell’Ondoli è ormai drammatica è ora che i sindaci, politici che governano la sanità Lombarda si siedano attorno ad un tavolo,ascoltino le proposte dei cittadini e mettano mano ai problemi del nosocomio angerese».
NOI NON MOLLIAMO !

PEDOFILIA - CONDANNATO ARCIVESCOVO ...

 © ANSA

NEWCASTLE ( Australia )22 MAG - E' stato condannato oggi e rischia una pena detentiva di due anni l'arcivescovo australiano Philip Wilson, 67 anni, accusato di aver coperto abusi sessuali su minori commessi da un altro sacerdote.
    Wilson, il più alto prelato cattolico al mondo condannato per questo reato, è stato giudicato colpevole dal tribunale di Newcastle, a nord di Sydney. L'arcivescovo si era sempre dichiarato non colpevole. Wilson il mese scorso ha negato sotto giuramento in tribunale che due ex chierichetti gli abbiano mai detto di essere stati abusati sessualmente dal prete James Fletcher negli anni '70.

DON GALLO : SE N'E' ANDATO UN MERCOLEDI' DI CINQUE ANNI FA ! BEATIFICAZIONE !



Se ne andava alle cinque e quarantacinque del pomeriggio, circondato dai suoi ragazzi, da don Federico, dalla Lilli, dai nipoti, dagli amici fraterni di una lunga vita. Ottantaquattro anni  in cui don Andrea Gallo aveva tanto combattuto ma anche tanto gioito.
Avevano quasi bisticciato per alternarsi tutti attorno al suo letto ma troppo piccola la stanza, ancora tale e quale dopo cinque anni. Piccola ma  affacciata sulla vastità del mare e sulla simbolica Stazione dei Mille, luogo di partenza delle navi cariche dei poverissimi di un tempo, dei croceristi gaudenti di oggi. La sua camera da letto in realtà era al piano di sopra ma nelle ultime settimane, fiaccato dal cancro, non era piu riuscito a raggiungerla. Così nel letto dello studiolo (con la scrivania a fianco, l'armadio dei paramenti sacri alle spalle),  dove aveva ricevuto persone potenti e famose, persone alla deriva e smarrite, amici e nemici, sempre per trovare un dialogo,  se ne era andato con i suoi che gli tenevano le mani o le loro mani sulla sua fronte.

UNA AL GIORNO : ANCHE IL MIO MICIO "TIGRO PASQUALINO " AMA LA MUSICA !

Gatto Rosso.JPG Musica per vecchi micini






La prima musica per gatti è stata realizzata dai ricercatori della Università americane del Wisconsin, a Madison, e del Maryland.
Gli studiosi hanno studiato (e sennò che studiosi erano?) il suono delle fusa dei gatti e su quel ritmo hanno costruito una melodia che sembra rilassare e interessare i felini.

lunedì 21 maggio 2018

LA RAZZISTA DI FRANCIA ESULTA : I NOSTRI ALLEATI ITALIANI AL POTERE

Marine Le Pen con Matteo Salvini (archivio) © ANSA

Après le FPÖ en Autriche 🇦🇹, la Ligue en Italie 🇮🇹. Nos alliés arrivent au pouvoir et ouvrent des perspectives époustouflantes, avec en ligne de mire le grand retour des Nations ! MLP

Esulta Marine Le Pen per le notizie sull'imminente governo Lega-M5S provenienti da Roma: "Dopo il Fpoe in Austria - si legge in un tweet della presidente del Front National - la Lega in Italia. I nostri alleati arrivano al potere e aprono prospettive strabilianti, innanzitutto con il grande ritorno delle Nazioni!".