lunedì 20 febbraio 2017

MAMME CORAGGIO RINGRAZIANO

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piedi

GRAZIE.Questi due mesi intensi e indimenticabili hanno dimostrato che i cittadini sanno ancora battersi e aggregarsi per una causa giusta. Le mamme ringraziano di cuore tutti i cittadini (migliaia) che in varie forme hanno collaborato e aderito a questa battaglia (di persona o sul web). 
Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale di Angera e ai sindaci del patto territoriale di zona. Non bisogna però dimenticare le tante associazioni che si sono messe in gioco, in primis, il Comitato spontaneo permanente per l’Ospedale di Angera.
Tra le associazioni che hanno sostenuto le mamme, ricordiamo: il Comitato genitori di Angera, l’Associazione genitori di Ispra, la Casa delle donne di Gallarate, l’Associazione Amici della Bruschera, l’Associazione Cucire per amore, l’Unicef, l’Associazione nazionale Alpini, l’Anpi di Ispra, l’Avis di Angera, l’Associazione Il Castellaccio di Capronno, il Cav di Sesto Calende, l’Associazione Amici dell’asilo Vedani di Angera, il Centro Bielli di Taino, la Bocciofila di Angera, il Gruppo di lettura Bimbinbiblioteca di Ranco, l’Angerese calcio, la Pro loco di Ispra. 


Ospedale Angera - Comunicato di MERCALLO POSSIBILE !

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Con la riapertura del Punto Nascite ( dopo la riapertura della Pediatria avvenuta il 1°febbraio ) si completa un ciclo di battaglie iniziate più di un anno fa .Ma questo non significa non continuare l’impegno per una sanità adeguata alle necessità dei cittadini ! Quando chiedevamo alla gente di firmare la petizione contro la chiusura del punto nascite ed il depotenziamento dell’ospedale C .Ondoli di Angera , avevamo visto giusto ,come giusto avevano visto gli undicimila firmatari ,compresi molti abitanti di Mercallo .  Alcuni politici di Angera hanno tentato di sminuire il nostro lavoro di raccolta firme e sensibilizzazione della popolazione dei 13 comuni circostanti , asserendo il nostro fosse un allarmismo fuori luogo . Ci ha pensato la Regione Lombardia a darci ragione, purtroppo . La chiusura Punto Nascite  e della Pediatria ha acuito la nostra lotta e , soprattutto , delle mamme che hanno deciso di presidiare un’ala dell’ospedale .
C’è da domandarsi il motivo dell’accanimento di Lega –FI -Ncd contro l’ospedale di Angera, unico a vedersi scippare importanti servizi su nove ospedali lombardi che hanno  meno di 500 nascite . Perché tanta nefasta attenzione verso  il nostro nosocomio ?
Oltre ad aver costretto i vertici regionali a ripristinare servizi fondamentali per la comunità abbiamo impedito il depotenziamento della chirurgia e abbiamo fatto sapere a chi di dovere che riorganizzare un ospedale non debba fare rima con tagliare .
Noi non abbiamo paura del nuovo , ma vogliamo il meglio possibile  per la nostra comunità .

Mercallo Possibile , da subito nel Comitato Spontaneo Permanente per l’Ospedale, esprime una profonda soddisfazione per il risultato conseguito con l’impegno dei Sindaci del circondario , delle Mamme coraggio, dell’Amministrazione comunale di Angera .
Mercallo Possibile ringrazia i cittadini di Mercallo che hanno capito l’importanza della battaglia che stava portando avanti firmando l’appello  pro ospedale , ringrazia inoltre il consiglio comunale tutto che per primo ha solidarizzato col comitato approvando una apposita mozione -
E’ giusto precisare che l’attenzione verso la sanità del nostro territorio non verrà meno , anche perché ciò che sta accadendo in altri ospedali del Varesotto non è di buon auspicio ( leggi Cittiglio con la chiusura della ortopedia …Gallarate col trasferimento di Urologia e Otorino a Busto Arsizio ) .
Una sanità a misura di cittadino  è un diritto sancito dalla Costituzione , e Mercallo Possibile farà ancora la sua parte per attuarla .

Dott. Andrea Bagaglio – Consigliere Comunale di Mercallo Possibile 

ANGERA - COMUNICATO DEL COMITATO SPONTANEO PERMANENTE PRO OSPEDALE


Riapre il punto nascita ad AngeraCon la riapertura del Punto Nascite dell'Ospedale di Angera si conclude una delle pagine più brutte della storia per il nostro amato Carlo Ondoli.
Il Comitato Spontaneo Permanente non finirà certamente la sua opera di controllo e di attenzione , ma anzi , proseguirà la sua mission. Quella cioè di far sì che il nostro Ospedale voluto dai nostri padri rimanga sempre al servizio di ognuno di Noi.
Ripercorrendo il cammino che questo Comitato ha iniziato verso la fine del 2015 possiamo non scorgere , purtroppo, che le paure e le preoccupazioni palesate si sono tramutate in una triste realtà.
Il 3 dicembre 2016 verso le ore 23 l'Ospedale di Angera avrebbe perso in un colpo solo sia il Punto Nascite sia  la Pediatria, ma non solo.
Le azioni che avevamo messo in campo erano purtroppo state poco recepite nonostante le migliaia di firme raccolte.
Ma l'impegno profuso è stato compreso da un gruppo di mamme che insieme a Noi ha voluto far sentire la propria voce , creando un presidio continuo all'interno del nostro Ospedale cittadino.
Dal 3 dicembre 2016 chi sperava di poter continuare nell'opera di depotenziamento del nostro Ospedale cittadino ha dovuto fare i conti con la gente comune che ha detto no alle scelte calate dell'alto.
E le tante azioni messe in campo in questi due mesi ha costretto la politica ad ascoltare la gente comune.
Il Comitato Spontaneo Permanente ringrazia le mamme che hanno capito meglio di altri la gravità della situazione a cui stava andando incontro il nostro Ospedale cittadino.
Ma i ringraziamenti li vogliamo dare anche alla Consigliera Regionale Paola Macchi , all'Onorevole Arturo Scotto, all'Onorevole Cosimo Petraroli, all'Onorevole Franco Bordo per le azioni e gli atti intrapresi a difesa del nostro Ospedale cittadino.
E a tutte le altre Forze politiche che hanno recepito il grido di dolore di tante Comunità che vedono e continuano a vedere nel nostro Ospedale cittadino un punto di riferimento fondamentale che non può venire meno.

QUESTA MATTINA ...UN'EMOZIONE CON MAMME CORAGGIO,IL COMITATO , NONNE ,IL PRIMARIO DI OSTETRICIA..

Riapre il punto nascita ad AngeraRiapre il punto nascita ad Angera

Consegna del quadro raffigurante l'albero della vita dipinto da una Mamma Coraggio al primario dott.Gabriele ....e foto ricordo con due Mamme Coraggio . ( Foto VN )

La data attesa è giunta, l'ora è scoccata ...e tante mamme con bambini, nonne e nonni, papa...famiglie hanno voluto essere presenti nel giorno cruciale della riapertura del punto nascite .
L gioia dei presenti era immensi ,gli abbracci tra chi ha lavorato per questo risultato erano commoventi . Nessuno ha voluto mancare .
Le mamme hanno donato al reparto un quadro bellissimo raffigurante l'albero della vita .
Oggi è stata scritta una data storica per l'ospedale e per la sanità del territorio .
Grazie a tutti .





UNA AL GIORNO-3 D in cucina . ...

 Mangiare in 3D

Ha aperto a Londra il primo ristorante al mondo totalmente realizzato da stampanti 3D: tavoli, sedie, utensileria e soprattutto ogni cosa che si mangia. Le ricette sono un mix di ingredienti classici e prodotti della gastronomia molecolare. Al progetto hanno partecipato anche Cristiano Pesca e Federica Ditta di "Wasp", società italiana di Massa Lombarda ( cacao )

CI SIAMO ...OGGI E' IL GIORNO TANTO ATTESO !

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e spazio all'aperto

Non ho nuore che debbano partorire , non ho parenti che debbano partorire , ...eppure confesso che sono un poco emozionato : oggi riapre il PUNTO NASCITE dell'ospedale di Angera !

Un risultato cui hanno contribuito tante persone ;un risultato per il quale anche il sottoscritto ha contribuito in piccolissima parte .
Ci vediamo all'ospedale !

domenica 19 febbraio 2017

ANGERA-ULTIMO GIORNO DI PRESIDIO !


Ultimo giorno di presidio di mamme coraggio ( e nonne guerriere ) presso la sala attigua al museo di Angera . Nella sala delle conferenze del museo vi è stato un incontro che ha visto protagonisti Il Museo , Mamme Coraggio, Il Comitato Spontaneo Permanente per l'Ospedale, L'amministrazione Comunale .
Come preannunciato l'incontro è iniziato alle ore 16 con l'intervento del sindaco che ha manifestato la propria soddisfazione per l'esito della lotta. E' intervenuta poi una mamma coraggio ( anzi due ) che con la bimba in braccio, partorita forzatamente altrove , ha rievocato i momenti di impegno di mamme e nonne . Infine un rappresentante del comitato ( uno a caso....da Mercallo ) ha ricordato ancora una volta che non sono accettabili riorganizzazioni al ribasso .
Dopo un the tutti a visitare il bellissimo museo riaperto dopo la breve chiusura invernale .
E DOMANI SI RIAPRE !

TARANTO -RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

MILANO -CRETINI BRUCIANO TRE PALME IN PIAZZA DUOMO

palme piazza Duomo bruciate

Stanotte qualcuno ha cercato di bruciare alcune palme danneggiandone in particolare una. É un gesto vile e le forze dell'ordine sono al lavoro per individuare i responsabili. 
Gli imbecilli però perdono sempre e l'effetto sarà che i milanesi ci si affezioneranno ancora di più. 
Nel frattempo il via vai continuo di turisti, curiosi che fotografano le palme non si interrompe.( Maran )

CAOS MALASCUOLA : I PRECARI CON DIPLOMA UGUALI DIRITTI A QUELLI LAUREATI?

In cattedra senza laurea Elementari, 500 insegnanti a rischio

Insegnanti scuole elementari con anni ed anni di precariato ,possono essere assunti ora che ci vuole la laurea ?
Sembra una barzelletta e invece è la realtà che stanno vivendo moltissimi insegnanti della scuola primaria: quelli che insegnano in virtù del loro diploma di maturità magistrale, che però non è chiaro se sia da considerare abilitante o meno ai fini dell’insegnamento. A Bergamo,ad esempio, solo nell’ ultima tornata di assunzioni di ruolo, il settembre scorso, su 114 insegnanti di scuola primaria che hanno ottenuto una cattedra solo 19 sono stati assunti a pieno titolo, mentre i restanti 95 (l’83%) si trova in una specie di limbo, in attesa di sapere se verrà confermato loro o meno il posto. A questi numeri vanno aggiunti anche gli insegnanti assunti negli anni scorsi e quelli che si trovano anche ora nelle graduatorie, in attesa delle prossime assunzioni in ruolo.
«Attualmente – spiegano dall’Ufficio scolastico territoriale di Bergamo – ci sono davvero tanti ricorsi che riguardano il problema del diploma magistrale."( ;L'Eco )

PRETI - dal Veneto alla Campania : ORGE IN CANONICA CON DONNE , ORGE IN CANONICA CON GAY !

Prete mette in fuga i ladri in chiesa

NAPOLI -E' ancora forte il clamore suscitato dalla vicenda delle orge in canonica nella comunità di San Lazzaro in Veneto che scoppia un altro scandalo che coinvolge uomini di chiesafestini gay con i preti organizzati anche attraverso una chat specializzata in incontri con e tra religiosi.

La storia andrebbe avanti da tempo con incontri e festini a luci rosse a ripetizione e c'è anche un testimone che si è rivolto al quotidiano di Napoli: Paolo, 28 anni, che "conferma i rapporti sessuali" con almeno un sacerdote e, "in cambio, di aver ricevuto del danaro".( Il mattino )

ANGERA ( VA ) - UFFICIALE -DOMANI RIAPRE IL PUNTO NASCITE !

ospedale angera carlo ondoli

Come da precise indicazioni dell’Assessore al Welfare e del Direttore Generale dell’assessorato al Welfare di Regione Lombardia, si comunica che in data 20 febbraio p.v. verrà riattivato il Punto Nascita dell’ospedale Ondoli di Angera.( Cambiangera )

UNA AL GIORNO-VIETATO CALPESTARE I LIBRI .

 10mila libri per strada a Toronto

Il collettivo spagnolo di artisti e designer Luzinterruptus, in occasione della notte bianca a inizio ottobre, ha realizzato nel centro di Toronto un’installazione artistica mettendo a terra 10mila libri a disposizione della cittadinanza. All'alba ne rimanevano solo pochi volumi.( cacao )

sabato 18 febbraio 2017

LE SCORIE NUCLEARI CREANO DANNI AMBIENTALI DA COMPENSARE ....?


Anni fa ci fu una moria di piante di pesco e,parlando con una persona anziana dell'evento questa mi disse : " è tutta colpa dell'atomica " ovvero delle radiazioni emesse dal reattore nucleare presente al CCR di Ispra( VA ). Ovviamente sorrisi ,memore del fatto che quando non si conosce le motivazioni di un evento ,si cerca di trovare scuse altrettanto immotivate .
Oggi leggo un trafiletto su La Prealpina che ci informa che , stoccate in apposito magazzino , sono presenti le scorie radioattive del reattore nucleare spento da anni . Fino a qui tutto normale , ma qualche domanda va posta nel momento che l'articolo ci informa che alcuni comuni ,in primis Angera , ricevono annualmente contributi dalla Comunità Economica Europea ; come compensazione ambientale in virtù della presenza a Ispra delle scorie radioattive .
Compensazione ambientale significa che la presenza delle scorie dell'"atomica " ha creato un disagio ambientale per cui i comuni hanno diritto ad un risarcimento ?
Mi viene in mente i soldi che destinati ai comuni che gravitano attorno a Malpensa come compensazione ambientale derivata dal disagio causato dal continuo sorvolo degli aerei .
Ma per il CCR di Ispra di quale disagio si tratta, di grazia ?

MORTO SUL LAVORO VICINO A PISTOIA

La Polizia municipale e i colleghi...

SERRAVALLE. E' un operaio di 46 anni residente a Quarrata,  la vittima dell'incidente sul lavoro sul piazzale della ditta Dife, a Masotti. Tragedia che si è consumata nella mattina di sabato 18 febbraio, intorno alle 8, sotto gli occhi di un collega, che è sentito in queste ore dai carabinieri.
Secondo una prima ricostruzione l'uomo stava lavorando all'interno di uno dei due capannoni della ditta. Tramite un telecomando stava manovrando l'apertura del portellone di un container montato su un rimorchio per scaricarlo del suo contenuto. Si è sporto all'interno del vano di apertura del container, forse per verificare il buon andamento della manovra, ha premuto per errore il pulsante di chiusura e il portellone gli schiacciato la testa.
( Il Tirreno )

17 FEBBRAIO 1600 -IL MONACO GIORDANO BRUNO BRUCIATO VIVO DAL PAPA !



Filippo Bruno, noto con il nome di Giordano Bruno (Nola1548 – Roma17 febbraio 1600), è stato un filosofoscrittore e monaco italiano appartenente all'ordine domenicano vissuto nel XVI secolo. Il suo pensiero, inquadrabile nel naturalismo rinascimentale, fondeva le più diverse tradizioni filosofiche — materialismo antico, averroismocopernicanesimolullismoscotismoneoplatonismoermetismomnemotecnica, influssi ebraici e cabalistici — ma ruotava intorno a un'unica idea: l'infinito, inteso come l'universo infinito, effetto di un Dio infinito, fatto d'infiniti mondi, da amare infinitamente.


ANGERA -DOMENICA FESTA AL MUSEO CON MAMME CORAGGIO



Riaperta la pediatria, lunedì 20 riapre il punto nascite ; intanto domani si fa festa al museo !
Mamme, amministrazione comunale e direzione museale hanno quindi deciso di organizzare una merenda presso la Sala Conferenze del Museo Archeologico, dove è stato collocato anche in questi giorni il presidio permanente delle Mamme .
Alle 16.00, dopo un breve intervento del Sindaco Paladini Molgora, della direttrice del Museo e della portavoce delle mamme dell’Ondoli, si brinderà tutti insieme e per le mamme sarà pronta una tazza di tè.

la sicurezza non e' prioritaria per questo governo !

COMITATO DEL MACERATESE IN DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA: ottobre 2014 - blogspot.com

Nel decreto milleproproghe del governo continua la proroga dei termini per la messa in sicurezza di alberghi, scuole, asili nido !
Infatti viene differito al 31 12 2017 l'obbligo di adeguare alle norme antincendio delle strutture turistico -alberghiere , degli asili-nido .
Come dice l'amico Marco Bazzoni , a queste proroghe si aggiunge ,per il 22 esimo anno ,la proroga della messa in sicurezza antincendio per le strutture scolastiche .
Pazzesco !

UNA CORSA AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO . ANCORA !

Correre frena l'invecchiamento del cuore, difende il Dna delle cellule © ANSA

 Lo rivela una ricerca pubblicata sulla rivista Experimental Physiology e condotta su topolini da scienziati della University of Maryland.
Correre 'frena' l'invecchiamento del cuore, aiutando a salvaguardarne il Dna dalla 'corrosione' tipica del tempo che passa.
I ricercatori hanno osservato i benefici della corsa facendo correre topolini per 30 minuti sulle ruote delle gabbiette.

    Hanno confrontato i telomeri del Dna delle cellule cardiache di questi topi con quelli di topolini 'sedentari'. È emerso che dopo l'allenamento l'attività dell'enzima che protegge i telomeri (la telomerasi) è più elevata. Inoltre la corsa stimola anche i processi di riparazione del Dna delle cellule del cuore contribuendo a mantenerle giovani. 

UNA AL GIORNO : MILLE EURO SE SMETTI DI FUMARE !


Sarezzo (Brescia), 18 febbraio 2017 - Smetti di fumare? Ti meriti mille euro. Il messaggio è comparso sulla lavagna aziendale di Dexanet, agenzia di comunicazione con sede a Sarezzo, provincia di Brescia, storicamente zona di fonderie. A scriverlo l’amministratore delegato Loris Garau, 42 anni, che ha lanciato la sfida ai suoi dipendenti.