martedì 21 maggio 2019

AVVISO AI MERCALLESI

AVVISO IMPORTANTISSIMO AI MERCALLESI !
QUALCUNO STA FACENDO CIRCOLARE notizie e scritti riguardanti la mia vita personale ed ex lavorativa ( sono in pensione da 12 anni !) -che nulla hanno a che vedere con l'attività di consigliere- per cui ho ritenuto di DARE MANDATO AL MIO LEGALE DI FIDUCIA DI VALUTARE LE AZIONI OPPORTUNE a tutela della mia dignità e della mia correttezza .
Dott, Andrea Bagaglio

MORTO SUL LAVORO IN PROVINCIA DI VARESE

Olgiate Olona generica

OLIATE OLONA ( VA )- L'infortunio mortale è accaduta stamattina intorno alle 8.30 in via Bixio -
L'uomo stava lavorando in cantiere edile quando è caduto dalla impalcatura - Non c'è stato nulla da fare per salvargli la vita - Gli inquuirenti stanno indagando circa la dinamica che ha causato il tragico evento .

LOREDANA COMIGNAGHI ,UNA DI NOI !

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi, albero, cielo, spazio all'aperto e natura

Loredana Comignaghi, candidata consigliera per la nostra lista CIVICA MERCALLO.

Nata a Varese il 23/07/1955, figlia dell'Armando. Ha vissuto a Mercallo per 40 anni. Ha conseguito il diploma di maturità magistrale ed ha lavorato come insegnante nella scuola primaria "G. Ungaretti" di Sesto Calende per circa 35 anni. È stata membro del consiglio d'istituto ed ha avuto l'incarico di funzione strumentale. Lavorare con le persone è la sua missione.
 — 

IL ROSARIO

L'immagine può contenere: 1 persona

COMERIO ( VA )-IL ROSARIO

Sono sicuramente un cattolico che cerca in modo umano, e quindi con tanti difetti ed errori, di seguire il Vangelo. Ho avuto la grande fortuna di essere stato cresciuto da Persone animate da una fede profonda e concreta, fatta di azioni pratiche, che non hanno mai concesso nulla al superfluo e all'ostentazione della propria fede.
Nella mia memoria questo oggetto ha sempre voluto dire preghiera per gli altri, in alcuni casi comunitaria ma per la maggior parte solitaria, rivolta in molti casi a persone ammalate, in difficoltà o defunte.
È veramente difficile per me vedere un uso così sguaiato, inappropriato e quasi violento di questo oggetto.
Spero che i Comeriesi che vanno in Chiesa sappiano capire la gravità del messaggio venuto ieri da Milano, un messaggio che è l'esatto contrario di quanto ho visto, vissuto e ascoltato in 52 anni di vita.

Silvio Aimetti
Sindaco di Comerio

SBARCATI IN ITALIA I DISPERATI DELLA TERRA NONOSTANTE IL CAPITANO

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto

Promosso...da marinaio: o capitano! Mio capitano!

Ventimila leghe SOPRA i mari?...
 — 

( Copiato da Piero Lodi )

UNA AL GIORNO -LE API CAPISCONO LO ZERO !

 Le api capiscono lo zero

Lo afferma uno studio dell'équipe internazionale di ricercatori del Bio-Inspired Digital Sensing Lab alla University of Melbourne, in Australia, e di altri istituti di ricerca, e pubblicato su Science.
Scrive Repubblica: “Gli scienziati hanno condotto una serie di esperimenti e scoperto che le api, così come gli esseri umani e poche altre specie animali - tra cui delfini, pappagalli e primati - sono in grado di comprendere sia i concetti di numerosità (e i loro correlati di "maggiore" e "minore") che quello, ben più astratto, di zero”.
Gli insetti sono in grado di collocare lo zero al posto giusto in una scala di numeri. 
Anche la spiegazione è complicata…( cacao )

SCONTRO NEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - SOSPESA LA SEDUTA ....IN UN " CLIMA SERENO "



ROMA -Una breve riunione - appena venti minuti - nel pomeriggio. E poi, dalle 20.30, un nuovo round a Palazzo Chigi. Il Consiglio dei ministri della resa dei conti tra Lega e 5Stelle è andato avanti per ore. In un clima molto animato.
E il consiglio dei ministri è stato rinviato: a mercoledì, o forse giovedì.
Giuseppe Conte e Matteo Salvini vanno allo scontro e, dopo un Cdm di circa tre ore, alla fine sia l'esame del decreto sicurezza sia quello del decreto famiglia vengono rinviati, in un clima di costante tensione. Mentre, a riunione finita, da Palazzo Chigi tentano di ridimensionare la portata della lite e assicurano che il "clima è sempre stato sereno". ( Ansa -La Repubblica )

lunedì 20 maggio 2019

ELEONORA VERDIANA TRESOLDI , UNA DI NOI

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi, albero, cielo, spazio all'aperto e natura

Eleonora Verdiana Tresoldi, candidata consigliera per la nostra lista CIVICA MERCALLO.
Nata a Novara il 07/03/1985. Si è laureata al Politecnico di Milano in Design degli Interni e poi in Storia all'Università Statale di Milano. Lavora presso la ditta Leonardo a Vergiate occupandosi di logistica. Appassionata d'arte e di libri. Gioca a pallavolo da sempre, quest'anno in campionato di serie D.

CATTOLICI CONTRO CHI USA SIMBOLI RELIGIOSI( ROSARIO ) IN POLITICA

FAMIGLIA CRISTIANA - SOVRANISTI COME I F......

CIVILTA' CATTOLICA  - NO A ROSARI IN POLITICA, I CATTOLICI SI INDIGNINO !

UNA AL GIORNO- CANNABIS TRAFUGATA

 Quando la sfortuna fa luce

Un giornalista di Kmtv, rete televisiva del Kent, GB, stava realizzando un servizio televisivo in diretta dalla cittadina di Hoat quando dietro di lui si è visto svoltare un angolo un ragazzo con una grande pianta di cannabis in mano. Appena scorte le telecamere il ragazzo è fuggito ma ormai era troppo tardi, l’avevano visto tutti. 

domenica 19 maggio 2019

GENITORI RAZZISTI DI M... INSULTANO RAGAZZINO DI COLORE CHE GIOCA A BASKET

Negro di m..., insulti razzisti a 13enne

MILANO -"Negro di m....". Un ragazzo di 13 anni è stato insultato così durante una partita di basket tra studenti delle scuole medie a Milano. Lo ha denunciato la madre Rita su Facebook. "Buongiorno, sono la mamma di un ragazzino che oggi ha giocato un triangolare Under 13. Mio figlio è stato adottato in Etiopia. È italiano dalla pelle nera. Vorrei ringraziare quei genitori che dagli spalti gli hanno urlato negro di merda. Non è la prima volta. Complimenti. Evviva lo sport".

MANGIAR BROCCOLI FA BENE ....SEMPRE !



Nei broccoli e in altre verdure simili c'è una proteina che potrebbe entrare a far parte delle armi anticancro: infatti uno studio guidato dall'italiano Pier Paolo Pandolfi, direttore dei Cancer Center e Cancer Research Institute presso il Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, mostra che un composto naturale (indol-3-carbinolo) presente nelle 'crucifere' (la famiglia dei broccoli, che comprende anche cavolfiore, cime di rapa, etc) spegne un gene che favorisce i tumori. La scoperta è riportata sulla rivista Science.
    "Abbiamo scoperto un nuovo importante attore che tiene le fila di un meccanismo critico per lo sviluppo del cancro, un enzima chiamato WWP-1 che può essere spento da un composto naturale presente nei broccoli e in altre verdure" - ha detto Pandolfi. "Questo meccanismo si rivela quindi come un tallone di Achille che può divenire il bersaglio di nuove opzioni terapeutiche".
    In studi su animali predisposti ad ammalarsi di vari tumori, gli esperti hanno scoperto che una molecola nota per sopprimere lo sviluppo di tumori (PTEN, detto oncosoppressore) viene disattivata da WWP-1 e che colpendo WWP-1 con indol-3-carbinolo la funzione di PTEN viene ripristinata e la crescita dei tumori soppressa. Naturalmente si tratta di una ricerca ancora preliminare, ma l'indol-3-carbinolo suggerisce le basi per sviluppare nuove terapie anticancro.( Ansa salute )

SILVANO RIGOLI, UNO DI NOI

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, occhiali, vestito elegante e primo piano

Silvano Rigoli, candidato consigliere per la nostra lista CIVICA MERCALLO.

Nato a Milano il 14 luglio 1950, diplomato in ragioneria, ha frequentato per cinque anni il conservatorio 'G. Verdi' di Milano.
Ha lavorato 43 anni, prima come impiegato, poi come direttore commerciale.
È stato assessore alla pubblica istruzione nel comune di Sordio (LO).
Pensionato e per passione artista di strada.
Da 18 anni organizza a Mercallo presso l'oratorio lo spettacolo 'Stasera canto io'.

AUSL MULTA GENITORI DI BAMBINI NON VACCINATI CHE HANNO CONTRATTO MORBILLO


  © ANSA

RIMINI -Multe da parte dell'Ausl ai genitori di bambini e ragazzi non vaccinati che, nel Riminese, hanno contratto il morbillo. Lo riporta l'edizione locale de 'il Resto del Carlino' secondo cui sono almeno una quindicina le sanzioni notificate dall'azienda alla luce dei casi di morbillo, una quarantina, emersi nella zona all'inizio dell'anno. Le multe sono legate alla Legge Lorenzin che prevede sanzioni pecuniarie per gli alunni da 6 a 16 anni non in regola con i vaccini, e la sospensione da asili nidi e materne per i bambini fino a 6 anni.
    La sanzione recapitata è di 166,66 euro più le spese di notifica per un totale di 181 euro a verbale: i genitori raggiunti dalle multe hanno 30 giorni di tempo per impugnarlo.
    Intanto, si legge sul sito dell'Amministrazione riminese, il Consiglio Comunale "ha reso strutturale e stabile" la sanzione da 50 euro per ogni giorno di scuola di alunni non in regola con i vaccini valida, ad oggi, fino al 30 giugno grazie all'ordinanza contingibile ed urgente del sindaco.( Ansa )

UNA AL GIORNO - PRIMA DI USCIRE ASSICURARSI CHE IL BAMBOLOTTO NON PIANGA !

 Il bimbo piange, arrivano i soccorsi ma...

Ci sono bambolotti che ,quando gli togli il succhiotto di bocca , simulano pianto a dirotto .
Una famiglia è uscita di casa dimenticando il bambolotto senza succhiotto in bocca e così il bambolotto si è messo a piangere . Temendo qualcosa di grave i vicini hanno chiamato vigili urbani e pompieri che hanno sfondato la porta e rimesso il succhiotto in bocca al bambolotto

sabato 18 maggio 2019

PRESENTANO LIBRO VICINO CASA POUND -PARROCO FA SUONARE CAMPANE A MORTO

 © ANSA


LA SPEZIA - Don Francesco - parroco di una chiesa fin troppo vicina al luogo dove è stato presentato il libro edito da Altaforte (già esclusa dal salone del Libro di Torino, ndr) - ha aspettato il momento giusto e ha protestato così, con alcuni lugubri rintocchi.
«Un gesto di protesta - ha detto il prete - perché è morto quello spirito che ha pervaso questa città per moltissimi anni. In questa chiesa c'è uno spazio che durante la guerra serviva per salvare le persone in difficoltà: soldati inglesi, partigiani e famiglie, ma anche i fascisti che rischiavano il linciaggio dopo la Liberazione. Qui nel dopoguerra c'era anche un ciclostile che usavano tutti i partiti costituzionali a turno, dalla Dc al Pci».
Messaggio arrivato dritto al cuore dei 500 che protestavano fuori dalla sala multimediale al cui interno una ventina di persone assistevano alla presentazione del libro del candidato di CasaPound Marco Mori. Non è dato sapere se i venti presenti, e tra questi alcuni dichiarati nostalgici del duce, abbiano avuto qualche scrupolo visto che la sala ospitante è intitolata a un antifascista spezzino.( Il secolo XIX )

GIORNATA MONDIALE CONTRO L'OMPFOBIA

Giornata mondiale contro l'Omofobia, Mattarella: "Occasione per riaffermare il principio di uguaglianza"

ANCHE L'IKEA
 "Fatelo a casa vostra, perché ovunque voi siate siete a casa": questo il messaggio lanciato da Ikea con un video realizzato in occasione della Giornata Internazionale contro l'omofobia, la bifobia, la transfobia e l'intersessuofobia.
    Il video trasforma #FateloACasaVostra, espressione che troppo spesso è stata rivolta in modo dispregiativo a chi desidera essere solo se stesso, in un inno alla libertà. Al centro del video, presente su tutti i canali social dell'azienda, volti e storie reali di 9 persone che hanno vissuto episodi di discriminazione, che quel "fatelo a casa vostra" se lo sono sentito dire troppo spesso, magari per un bacio in piscina o un abbraccio in un parcheggio.
Ikea ha anche avviato con Quore, Associazione impegnata nel settore del co-housing sociale per le persone LGBT+, un progetto volto al sostegno di coloro che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione dopo il coming out. Il primo esempio italiano è stato realizzato a Torino. Nei prossimi mesi, l'azienda sosterrà un progetto di co-housing realizzato dall' Assessorato alle Politiche sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano.

STUDENTI E PROFESSORI MANIFESTANO CONTRO QUALCUNO DEL GOVERNO CHE HA MANDATO I NAS ED HA SOSPESO LA PROFESSORESSA

Prof sospesa, centinaia in piazza a Palermo: «E allora sospendeteci tutti»

PALERMO Sono scesi per strada in centinaia per dimostrare solidarietà e vicinanza a Rosa Maria Dell’Aria, docente dell’Istituto Tecnico Industriale di Palermo, sospesa per quindici giorni dall’esercizio della professione e con lo stipendio dimezzato. Causa scatenante un elaborato prodotto dai suoi studenti in occasione della Giornata della Memoria dove hanno accostato il decreto sicurezza del ministro dell’Interno Matteo Salvini alle leggi razziali fasciste. In piazza anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando insieme a tanti studenti, esponenti dei sindacati, consiglieri comunali e anche l’assessore alla scuola Giovanna Marano. Due le manifestazioni organizzate in città: una organizzata dagli studenti medi davanti la Prefettura e un presidio organizzato dai sindacati davanti l’Istituto Vittorio Emanuele II di via Duca della Verdura. Le due manifestazioni si sono unite tra cori, slogan e striscioni davanti la scuola ( La Sicilia )

SINDACO LEGA ARRESTATO SI E' DIMESSO




 LEGNANO (MILANO), 18 MAG - Il sindaco di Legnano (Milano) Gianbattista Fratus, arrestato nei giorni scorsi con vicesindaco e assessore per corruzione e turbativa d'asta ha presentato le dimissioni. Lo ha reso noto il suo avvocato Maira Cacucci, spiegando che Fratus "ha rassegnato le dimissioni il 16 maggio stesso, comunicate poi a mezzo pec all'Ente". Il legale ha aggiunto che Fratus "è a disposizione della magistratura per chiarire la propria posizione" precisando che, "del resto, ha fiducia nella giustizia". Fratus, ai domiciliari come l'assessore Chiara Lazzarini, mentre il vicesindaco Maurizio Cozzi è in carcere, è anche accusato di corruzione elettorale.( Ansa )

LA DIGOS A SCUOLA MANDATA DA QUALCUNO DEL GOVERNO



 Rosa Maria Dell'Aria © ANSALa prof Rosa Maria Dell'Aria, 63 anni, docente da 40, che fra un anno andrà in pensione


 La sottosegretaria leghista ai Beni culturali Lucia Borgonzoni è intervenuta su Facebook: "Se è accaduto realmente — scriveva — andrebbe cacciato con ignominia un prof del genere e interdetto a vita dall’insegnamento. Già avvisato chi di dovere".( La Repubblica )

La persona giusta al posto giusto :ultimo libro letto ? tre anni fa .

Ospite della trasmissione di Radio1 «Un giorno da pecora» la sottosegretaria ai beni culturali ammette: «L’ultima cosa che ho riletto per svago è “Il castello” di Kafka, tre anni fa» | Corriere TV