mercoledì 10 febbraio 2016

Di gaffe in gaffe : continuiamo ad essere ridicoli

Matteo Renzi e il primo ministro iracheno Haider al-Abadi © ANSA

Gaffe del picchetto d'onore con il ministro iracheno, Haider Al-Abadi. "Onore al presidente dell'Iran", ma era il primo ministro dell'Iraq. ( Ansa ) 

MISTER " ENRICO ( LETTA ) STAI SERENO MI SCRIVE "


Tra qualche giorno il Governo compie due anni. Ventiquattro mesi come le ventiquattro slide che raccontano i primi risultati del governo: le trovate qui e vi sarei davvero grato di un commento. L'email per dirmi le vostre impressioni è sempre la solita: matteo@governo.it
Ventiquattro mesi racchiusi in questo video, che restituisce il sapore del viaggio. https://youtu.be/nSFkA_bVA-Q

C'è ancora molto da fare e lo faremo. Intanto grazie per la vostra fiducia, per il vostro affetto, per le vostre critiche. E se vi va fate girare queste slide su Facebook, su Twitter, via email agli amici.http://www.slideshare.net/Palazzo_Chigi/2-anni-di-governo-renzi-in-numeri

Perché la quantità di riforme realizzate è impressionante, ma diventa condivisa solo se arriva agli occhi e al cuore delle persone. E questo possiamo farlo solo insieme.

Condividi i link con tutti i tuoi amici #ventiquattro

Matteo Renzi

UNIONI CIVILI :I PONZI PILATI

Unioni civili, Renzi: "Giusta battaglia all'utero in affitto. Ora si voti"

Ieri è finita la discussione generale sulle unioni civili.
Oggi pomeriggio si riprende alle 16,30, con la richiesta di ben 70 senatori di non passare agli articoli per votare direttamente la legge. Il non passaggio agli articoli sarà a voto segreto: vedremo che cosa deciderà il presidente Grasso.
E' il momento in cui ogni senatore dovrà assumersi la propria responsabilità. Quella stessa responsabilità che Grillo e Renzi si sono guardati bene dall'assumersi con l'ipocrisia della liberà di coscienza.( Alessia Petraglia )

PREVENZIONE TUMORI AL SENO A VENEGONO SUPERIORE ED A MERCALLO ( VA )

tumore al seno senologia

La prevenzione non fa più paura. Aumenta il numero delle donne che colgono l’invito a presentarsi a visite gratuite del seno organizzate a livello territoriale dalle amministrazioni comunali con il contributo dell’associazione di volontariato Caos.
Dopo  le 150 pazienti che si sono presentate a Luino, sabato prossimo saranno le specialiste dell’ospedale di Gallarate Silvana Monetti e Lia Guidotti, a visitare le cittadine che vorranno raccogliere l’invito. È bastata una lettera inviata a tutte le donne fino ai 50 anni e dopo i 70, per ricevere un numero di adesioni che ha esaurito le prenotazioni.L’open day ci sarà sabato 13 febbraio dalle ore 8.30 – presso l’ambulatorio Comunale di Via Prandoni .  Telefonare per appuntamento al numero 334 8669022 dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Sabato 20 febbraio, invece, sarà la volta di Venegono Superiore: visite senologiche ed ecografia gratuite verranno effettuate presso ilpoliambulatorio dell’ospedale di Tradate in piazzale Zanaboni dalle 8.30 alle 13. Saranno i medici dell’equipe del dottor Antonio De Lucacoordinatore della Breast Unit. Per appuntamento telefonare a 348 6741083. Non serve l’impegnativa ma si raccomanda di portare gli esami precedenti.
Sempre sabato alle 20.30, invece, nella sala consiliare del Comune di Venegono Superiore si svolgerà un incontro di sensibilizzazione sulla prevenzione nel campo del tumore al seno. Interverranno l’assessore regionale Francesca Brianza, il direttore del Dipartimento di prevenzione dell’ATS Franca Sambo, il direttore della Breast Unit di Varese Eugenio Cocozza e il direttore del centro di ricerche in senologia dell’Università dell’Insubria Francesca Rovera. Sarà presente anche la genetista dell’ospedale di Varese Maria Grazia Tibiletti e il coordinatore della Breast Uniti di Tradate Antonio De Luca. La serata, che vede la partecipazione dei Lion e di Caos, è libera.( Varesenews )

I BLACK NIGHT DA PINO ( MERCALLO -VA )



SABATO 13 dalle ORE 22 - Bar Da Pino ( Mercallo )

Prima si cena con   Paella e sangria  in occasione del  party di carnevale Rock , 


AL GIORNO- PIU' VELOCE DI UN CONCORDE

 La lingua più veloce del mondo

E' il Rhampholeon spinosus, uno dei più piccoli camaleonti del mondo, la cui lingua in azione è stata per la prima volta misurata da Christopher Anderson, della Brown university, segnando vari record nel regno animale per velocità e potenza.
E' capace di 'sparare' fuori la sua lingua con un picco di accelerazione 264 volte superiore a quello della gravità e di passare da 0 a 100 chilometri in un solo centesimo di secondo.
Lascia il piatto pulito prima ancora di avervi scodellato la minestra .

martedì 9 febbraio 2016

VARESE-DITTA VA IN SERBIA -LAVORATORI SENZA STIPENDIO

aA.t. components srl

I lavoratori dellA.t. components srl, azienda di Bardello( VA ) dell’indotto dell’elettrodomestico specializzata nella produzione di termostati per frigoferi, sono ancora senza stipendio. Gli arretrati riguardano le ultime tre mensilità, la tredicesima, il premio feriale del 2015. A questa situazione si somma il mancato versamento delle quote sul fondo pensione integrativo Cometa e Alleanza.
L’azienda sta delocalizzando la seconda linea di produzione in Serbia e nel dicembre 2015 ha aperto una procedura di mobilità volontaria a cui hanno aderito 13 persone su 14 che il 21 gennaio hanno conciliato e sottoscritto i relativi accordi: circa tremila euro lordi di buonuscita. La prima rata che scadeva il 30 gennaio scorso non è stata ancora versata, la seconda scadrà domani, mercoledì 10 febbraio.
Bardello l’A.t. components srl manterrà una linea con una sola macchina, al momento non funzionante, per un totale di 17 lavoratori. ( varesenews )

FLOR ART CAFE' MILANO - BELLEZZA E LIBRI AL POSTO DEGLI SLOT !

10461955_338081229708879_418957053569786064_n
MILANO - Prima le piante, poi i libri. Hanno sloggiato le slot machine e dato spazio al verde e alle pagine scritte condividendo le loro passioni con i clienti. E in zona Lorenteggio l’idea dei tre fratelli Vitiello, Anna, Lino, ed Enzo, che gestiscono da qualche mese il bar Flor Art Cafè (in piazza Frattini 8) è piaciuta ai residenti. «Quando stavamo allestendo il bar, entravano per curiosare e dirci: “Non rimettete le slot vero?”. E noi: “Non ci pensiamo proprio”», racconta Anna, 29 anni, ex impiegata.
I tre Vitiello, prendendo in gestione il piccolo bar all’interno del centro commerciale gestito da Coin, hanno cambiato le clausole di contratto chiedendo il divieto di slot per far largo alle piante. Enzo, 36 anni, che per 13 anni ha avuto un negozio di fiori, voleva mescolare cappuccini, cocktail e pranzetti cucinati da Lino, 35 anni, con orchidee e felci. «Le slot offrono un guadagno facile e con le macchinette avremmo potuto arricchirci. Ma preferiamo farci tre volte tanto il mazzo e guadagnare perché cuciniamo buoni pranzetti, abbiamo idee e vedere che i clienti tornano perché siamo simpatici e non per rovinarsi».
Il loro è un modo per dire no all’invasione dell’azzardo legale, e a quanti polverizzano nelle slot in pochi minuti migliaia di euro i tre gestori suggeriscono alternative creative. Su idea di una cliente hanno portato al bar i libri, ’ dalle loro librerie e dagli habitué . È partito così lo scambio di volumi a costo zero. Poi hanno lanciato la formula «Se vieni a scambiare un libro ti regaliamo una rosa», che ha fatto aumentare il numero dei titoli tra romanzi e storie per bambini.
( Corriere sociale -Anna Tagliacarne )

I TAGLI ALLA SANITA' FANNO MORIRE GLI ITALIANI ?



Secondo quanto stabilito dagli studi ISTAT il bilancio demografico contempla per il 2015 ben 68.000 decessi in più rispetto al 2014.
L'invecchiamento della popolazione e all'inquinamento ambientale ( che nel 2013 è costato 84.000 morti in più ) sono senz'altro fattori determinanti, ma non si può non considerare altre cause legate ai tagli alla sanità perseguiti scientemente da anni dal governo col consenso delle regioni .
Da considerare sono i differenti accessi alle cure sanitarie, la diminuita efficienza del sistema sanitario .
Come non pensare a certi turni ,massacranti evidenziati anche dalla U.E. il progressivo, incessante taglio dei posti letto, per cui un paziente viene spesso ricoverato in strutture " di appoggio",le infezioni dei nosocomi ,la riduzione delle vaccinazioni dovuta ad una ingiustificata campagna contraria non adeguatamente contrastata dal ministero della sanità, l'aumento della povertà tra la popolazione , l'assenza di una adeguata rete territoriale che si prenda cura del paziente troppo spesso lasciato solo coi suoi familiari non sempre all'altezza della situazione ....
Come non pensare a quelli elencati ( e ad altri ) come fattori concorrenti all'incremento della mortalità in Italia ?

9 FEBBRAIO 2009 CESSAVA IL COMA VEGETATIVO DI ELUANA ENGLARO



Eluana Englaro nacque a Lecco, in Lombardia, il 25 novembre 1970. Il 18 gennaio 1992, quando aveva 21 anni e si era da poco iscritta alla facoltà di lingue di Milano, Eluana perse il controllo dell’auto mentre ritornava da una festa in paese vicino a Lecco. Colpì un palo della luce e quindi un albero. L’incidente le causò gravissimi danni al cervello e una frattura alla colonna vertebrale. Quando venne raggiunta dai medici a bordo di ambulanza era già in coma da cui non si è più ripresa .

Alle 20.24 del 9 febbraio 2009, il dottor Amato del Monte, primario di rianimazione della clinica “La Quiete” di Udine, telefonò a Beppino Englaro per comunicargli che 15 minuti prima, alle 20.10, sua figlia Eluana era morta dopo 17 anni di coma vegetativo. Tre giorni prima, il 6 febbraio, i medici aveva sospeso l’alimentazione e l’idratazione artificiale che tenevano in vita Eluana. Per ottenere questo risultato, la famiglia Englaro dovette affrontare undici anni di processi, quindici sentenze della magistratura italiana e una della Corte Europea, l’opposizione del governo del mantenitore di donnine  in carica e  le manifestazioni di bigotti cattolici senza umanità.


PER FAVORE NON SALVATE PIU' L'ITALIA !

LA GUERRA DEL GRANO -PERCHE' PINOCCHIETTO NON HA FATTO LA VOCE GROSSA ?

Scoppia la guerra del grano, a Bari arrembaggio agricoltori a difesa pane e pasta

BARI-Scoppia la 'guerra del grano'. Gli agricoltori italiani si stanno lanciando all’arrembaggio per raggiungere le navi che stanno scaricando in queste ore mais, soia e grano provenienti dall’estero e difendere il Made in Italy alimentare, dal campo alla tavola. "Sono già salpati dal Porto di Bari dove ad attenderli ci sono già centinaia di produttori arrivati per salvare il granaio Italia che rischia di scomparire" riferisce la Coldiretti.
"Sotto attacco -spiega la confederazione degli imprenditori agricoli- è lo sbarco di grano straniero destinata alla produzione di pane e pasta senza alcuna indicazione in etichetta sulla reale provenienza, con l’inganno dei consumatori e la concorrenza sleale nei confronti dei produttori italiani impegnati a garantire qualità e sicurezza dei raccolti".
"Almeno un pacco di pasta su due contiene grano straniero ma l’etichetta non lo dice" denunciano gli agricoltori italiani che mettono "sotto accusa le politiche dell’Unione Europea che non prevedono l’obbligo di indicare la provenienza del grano impiegato".

PARIGI CHIAMA, VARESE RISPONDE

IL PESCE " GRASSO " FA DIMAGRIRE

Sembra proprio di si
Mangiare pesce grasso aiuta a dimagrire, ecco perché

Una dieta a base di pesce, soprattutto quello grasso, potrebbe aiutare a liberarsi di qualche chilo di troppo. Portare in tavola salmone, tonno, sgombro, aringhe, sardine, tutto rigorosamente alla griglia, farebbe perdere peso. Un gruppo di scienziati giapponesi ha infatti scoperto che i grassi Omega-3 che si trovano nel pesce sono in grado di trasformare le cellule di grasso 'cattivo' dell'organismo in altre sane che bruciano le calorie. I risultati del lavoro sono stati pubblicati su 'Scientific Reports'.

UNA AL GIORNO :LAGGIU QUALCUNO CI AMA

 La natura ci ama!

Un'isola a forma di cuore : da andarci ad abitare

lunedì 8 febbraio 2016

MILANO :FINE DELL'ESPERIENZA ARANCIONE !



La vittoria di Giuseppe Sala alle primarie di Milano apre una riflessione a sinistra. «Siamo di fronte a un cambio di stagione – afferma il coordinatore di Sel, Nicola Fratoianni, ai microfoni del Gr1 Rai – La vittoria di Beppe Sala chiude definitivamente la stagione arancione di Giuliano Pisapia dunque di fronte a un fatto nuovo si avvii una discussione, una riflessione». Sulla eventualità di una candidatura alternativa, Fratoianni afferma: «E’ sempre difficile escludere cose che non sono di fronte a noi. Si discute di quello che c’è. E oggi quello che c’è è la chiusura di una stagione, l’apertura di una fase completamente diversa».( Nicola Fratoianni )

MIGRANTI : MORTI ALTRI UNDICI BAMBINI



E' salito ad almeno 38 morti il bilancio dei due naufragi avvenuti oggi nel mar Egeo, al largo delle coste della Turchia. Tra le vittime ci sono 11 bambini. Lo riferisce l'agenzia di stampa turca Dha, aggiungendo che quattro migranti sono stati salvati.
Uno dei barconi è affondato nella baia turca di Edremit, nella provincia di Balikesir, l'altro più a sud, al largo dalla città di Dikili, nella provincia di Izmir. Entrambi stavano cercando di raggiungere l'isola greca di Lesbo. Ancora non è nota la nazionalità dei profughi annegati.

CHI E' LEI ?

POSTE ITALIANE -MERCALLO ( VA ) - UNA MATTINATA DI ORDINARIA PAZIENZA

Continuano i disagi per i clienti/ utenti di Poste Italiane .



Mentre Poste Italiane chiude uffici, non sostituisce personale in aspettativa , macinano utili , a Mercallo , come in tanti altri comuni, continua l’odissea dei clienti /utenti dell’ufficio locale .
Essendo stamattina l’ultimo giorno utile per pagare bollettini postali ,mi sono recato nella banca del paese per effettuare il prelievo di denaro onde adempiere a quanto dovuto .
Come sempre in banca vi erano i  tre persone che svolgevano la loro attività quotidiana . Per effettuare il prelievo ho atteso non più di 5 minuti per la presenza di una persona che mi ha preceduto .
Mi sono quindi recato all’ufficio postale ove, nell’angusta sala, sostavano in attesa  8 persone ;al di là dello sportello l’unico impiegato che da due anni regge una situazione insostenibile , stressante per lui e per gli utenti /clienti.
Ho atteso , come gli altri , 50 minuti ( dalle ore  10,10 alle ore 11,00 ) prima di poter pagare i bollettini postali , operazione che non è durata più di due minuti .
Gente che sbruffava, due persone sedute su di una panchine e le altre in piedi , alcune  appoggiate al muro per la stanchezza ….

PINOCCHIETTO NON AMA LA LINGUA ITALIANA

Tanta gente ha difficoltà a comprendere il significato di Jobs act ( atto di Giobbe ...ed ora  arriva lo Stepchild adoption ( adozione di Stelvio )