mercoledì 21 agosto 2019

DE FALCO TRATTA IL CAPITAN FRACASSA COME CAPITAN SCHETTINO : " TORNA A CASA ,BUFFONE "

De Falco-show al Senato: ''Tu vai a casa

L'immagine del senatore Gregorio De Falco, prima al Movimento 5 Stelle poi al Gruppo Misto, spopola su Twitter. De Falco, durante il discorso del vicepremier Matteo Salvini, gli fa cenno con la mano di andare a casa e gli dice: «Tu, vai a casa». Sono molti ad accostare l'immagine alla celebre frase usata dall'ufficiale nei confronti del capitano della Costa Concordia, Francesco Schettino, «Torni a bordo, cazzo», in questo caso trasformata in «Scenda da bordo, cazzo».( Il messaggero )

CAPITAN FRACASSO PERDE UN'ALTRA VOLTA CONTRO I DISPERATI DELLA TERRA

© ANSA

LAMPEDUSA - Dopo la figuraccia in parlamento (  prima sfiducia Conte e apre la crisi , poi , dopo le bastonate di Conte , ritira tutto )  ecco che il porto si riapre per i disperati salvati dalla ONG -
La Open Arms è arrivata nel porto di Lampedusa. Cantano "Bella Ciao" i profughi e i volontari dal ponte mentre la nave sta attraccando. Dal molo gli attivisti applaudono e urlano "benvenuti". Ci ha pensato la magistratura a sbloccare il caso Open Arms. Dopo 19 giorni vissuti in condizioni disastrose sul ponte della nave spagnola, ferma a 800 metri dalla costa di Cala Francese a Lampedusa, tutti i naufraghi, entro questa sera, sbarcheranno sulla terraferma. A stabilirlo è stato il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, lo stesso pm che aveva sbloccato il "caso Diciotti". Rientrato dalle ferie, il pm ha preso in mano l'inchiesta, coordinata fino a quel momento dal sostituto Salvatore Vella, e si è subito precipitato a Lampedusa con un elicottero e uno staff medico al seguito.

"La situazione è esplosiva, devo riportare la calma e fare in modo che nessuno si faccia male, l'impegno e l'attenzione sono massimi per l'incolumità delle persone", aveva detto il pm prima di prendere il volo per l'isola. Un'ora d'ispezione sulla nave della Ong è bastata al magistrato per assumere la decisione tanto attesa dai migranti. E così, a conclusione di un vertice nella Capitaneria di porto, Patronaggio ha disposto il sequestro preventivo della Open Arms, che dovrebbe poi essere portata a Licata, e l'evacuazione immediata dei profughi.

martedì 20 agosto 2019

CONTE BASTONA CAPITAN FRACASSO ...E LUI RITIRA LA MOZIONE DI SFIDUCIA CHE HA PORTATO ALLA CRISI !

Risultati immagini per parlamento italiano  foto

ROMA -Nella replica Conte ha aggiunte altre bastonate  a Salvini ...ma la paura fa fare retromarcia al fannullone d'Europa !( Fannullone :definizione di un parlamentare europeo non contraddetto dall'interessato presente 9
 La Lega ha ritirato la mozione di sfiducia al Senato presentata a suo tempo nei confronti del governo Conte. Lo apprende l'Ansa da qualificate fonti di maggioranza. La decisione è stata motivata per due ragioni: la prima è che non avrebbe senso dopo aver ascoltato il premier annunciare le dimissioni. La seconda, perché avendo aperto uno spiraglio a lavorare assieme per completare le riforme, sarebbe stato incoerente presentarla, prima di aspettare la replica del premier.

NEL DUELLO TRA CHIESA E SALA DEL GIOCO D'AZZARDO INDOVINATE CHI PERDE ? CHIESA ED IL GIOCATORE !

"La chiesa è abusiva". Bologna, la sala slot vince al Tar

ANZOLA ( Bologna )- Il limite dei 500 metri imposto alle sale da gioco non vale se il luogo sensibile nelle vicinanze è 'abusivo'. A stabilirlo è il Tar dell'Emilia-Romagna, che ha accolto il ricorso presentato da un gestore di Anzola, nel bolognese. Lo riferisce l'agenzia Agipronews. Il Comune aveva ordinato la chiusura della sala da gioco per il mancato rispetto del limite dei 500 metri dai luoghi sensibili, previsto dalla legge regionale.

Il Tar, pur confermando la legittimità della distanza minima, ha ritenuto però che in questo caso la norma non sia applicabile. Vicino alla sala, infatti, ha sede una Chiesa apostolica che però occupa un immobile con destinazione d'uso commerciale. Quindi, dal punto di vista edilizio, non rientra nella categoria dei servizi di tipo religioso. "Le attività commerciali e quelle culturali e di culto rappresentano categorie funzionali autonome, per cui per ciascuna si impone l'acquisizione del titolo edilizio abilitativo, che, nel caso in esame, non risulta esser mai stato rilasciato", si legge nella sentenza del Tar.

Il Tar, fa notare ancora Agipronews, ha bocciato anche la tesi secondo cui la Chiesa Apostolica costituirebbe un'associazione di promozione sociale, perche' "non è stata offerta prova"( La Repubblica )

CITTADINI SOLIDALI COL SAGRESTANO NERO MALMENATO

deodatus nduwimana


GALLARATE (  VA )Deodatus Nduwimana, cittadino italiano dal 2015 ma originario del Burundi, ha ancora un forte dolore alla spalla a causa della spinta che lo ha fatto cadere sulla rastrelliera delle biciclette.
Attorno a lui si è stretta la Gallarate per bene, in primis quella che frequenta la chiesa e conosce bene il sacrestano che da 20 anni si occupa della basilica ma sono molte anche le associazioni e le realtà sociali che hanno voluto far sentire la loro solidarietà nei confronti della vittima.
In moltissimi, centinaia, hanno commentato esprimendo i loro auguri di pronta guarigione all’uomo e condannato il gesto dell’aggressore per il quale si chiede un intervento efficace e tempestivo prima che faccia male ad altre persone o che se la prenda nuovamente con Deodato ( V N)
Al sacrestano arriva la solidarietà della Pastorale dei migranti dell’Arcidiocesi Ambrosiana, di cui Gallarate fa parte.
«Coraggio Deodatus, nonostante le apparenze attuali, la cattiveria, la violenza, l’ignoranza e la stupidità non prevarranno» ha scritto su Facebook il responsabile dell’ufficio don Alberto Vitali, che ha espresso la «solidarietà della Pastorale diocesana dei Migranti della diocesi di Milano».
Lo «abbiamo incontrato in occasione della Festa delle Genti nella scorsa Pentecoste - ha ricordato -. Abbiamo ascoltato la sua interessante testimonianza e ci ha aiutato nella realizzazione di questo importante evento diocesano».

OGGI GIORNATA CONTRO LA MALARIA !

 © ANSA

È tra gli animali più piccoli, ma è di gran lunga il più pericoloso per l'uomo, con diverse centinaia di migliaia di vittime ogni anno. Il 20 agosto è il World Mosquito Day, giornata istituita su iniziativa soprattutto di istituzioni e Ong contro la malaria.
La data scelta per la ricorrenza commemora Sir Ronald Ross, che proprio in questo giorno del 1897 scoprì che è la zanzara femmina a trasmettere la malaria. Proprio questa malattia è la principale causata dall'insetto, e secondo l'Oms ha causato nel 2017 435mila morti e 215milioni di casi nel mondo, concentrati in 11 paesi, dieci in Africa più l'India. "Quale direste che sia l'animale più pericoloso sulla Terra? I serpenti? Gli squali? - sottolinea Bill Gates in un blog sul sito della sua Fondazione - La risposta è 'nessuno di questi. Sono le zanzare".

Secondo una stima dei ricercatori della Fondazione infatti le zanzare uccidono ogni anno 725mila persone, molte di più rispetto a serpenti (50mila) e cani (25mila), che seguono in classifica. Tra le varie armi contro questi insetti, che oltre alla malaria veicolano decine di altre malattie, dalla dengue al Virus del Nilo che è ormai endemico anche in Italia, recentemente si sono aggiunte le zanzare stesse: in tutto il mondo sono in corso esperimenti che prevedono l'introduzione in natura di esemplari resi sterili con modifiche al Dna o attraverso radiazioni o l'esposizione a batteri per controllare le popolazioni.

RENATO FRANCHI ED ALTRI PER "FABER " A CASTELLANZA ( VA )

L'immagine può contenere: 1 persona

UNA CITTA' SUCCURSALE DELL'ALABAMA DI TRISTE MEMORIA ?

Deodatus Nduwimana © Facebook

GALLARATE ( VA )- Gallarate ha un sindaco Lega che ha avuto assessori in galera , ma si fa pubblicità con post irridente un extracomunitario cui hanno incendiato l'auto, poi il sacrestano nella foto viene malmenato dopo essere stato più volte insultato -
Si è meritata le cronache di La Repubblica, Corriere della Sera, La Prealpina, ed addirittura dell'agenzia ANSA -
Compimenti - Tutti fatti che dubito facciano onore ai suoi abitanti - Ma tan'è - L'atmosfera è questa -

ALTRA MADONNA CHE PIANGE !

Lacrime dalla statua della Madonna il venerdì alle 15. Il parroco "chiude" la chiesa

TREVISO - ( Ponte di Piave )- La madonna della chiesa di Ponte di Piave piange ...quel tanto che basta - Chi l'ha vista lacrimare il due agosto, chi il 9 agosto, chi il 15 agosto - Il parroco era a Lourdes e forse ha pregato troppo .
Ritornato ha deciso di chiudere momentaneamente la chiesa . Vuole indagare l'evento .
Pensiamo che la madonna pianga per tutti quei sepolcri imbiancati che , dopo averla invocata , invocano la morte per i disperati della terra - TANTISSIMI OTTIMI CRISTIANI -

MEDICO DI LAMPEDUSA - DUE GIORNI FA : STANNO BENONE ( RIPETUTO DA CAPITAN FRACASSO ) - ieri : FATELI SCENDERE ( E CAPITAN FRACASSO '? )

Medico Lampedusa: Troppi 18 giorni in mare, fateli scendere

LAMPEDUSA -Due dei nove naufraghi sbarcati ieri sera a Lampedusa dalla Open Arms per motivi di salute sono stati ricoverati per accertamenti.
"Aspettiamo che si decida presto il destino di questi poveri cristi della Open Arms. Ormai la vicenda è diventata una telenovela imbarazzante. Spero che facciano scendere al più presto i 107 migranti a bordo che sono stanchi ed esausti". Così, in un'intervista all'AdnKronos, Francesco Cascio, il medico del Poliambulatorio di Lampedusa. ( Aveva dichiarato che non esistevano problemi di salute ...rilanciato da capitan Fracasso con enfasi n.d.r )
"Dopo tutti questi giorni è ovvio che la loro condizione psicologica sia terribile - aggiunge il medico, che in passato è stato deputato nazionale e Presidente dell'Assemblea regionale siciliana, esponente di Forza Italia -. Saranno stanchi, esausti, depressi. Quindi, spero che si trovi presto una soluzione.

UNA AL GIORNO -ANDARE A SPOSARSI CON L'AMBULANZA NON SEMPRE E' UNA BUONA IDEA ORIGINALE -

Risultati immagini per ambulanza foto

Un volontario della Croce Rossa aveva pensato di presentarsi al matrimonio in ambulanza, supportato dai suoi colleghi festosi . Durante il tragitto l'ambulanza ed i suoi occupanti si sono imbattuti in un incidente stradale con feriti - Che fare ? Ovviamente soccorrerli - E così hanno caricato i due feriti e , sirene spiegati si sono diretti al pronto soccorso - La sposa era già all'altare , me il novello Romeo non arrivava - Gli invitati cominciavano già a rumoreggiare , a guardare l'orologio e la futura sposa sempre piu' bianca e non solo nel vestito - IL cellulare del futuro marito suonava a vuoto - Il parroco cominciava ba dare segni di impazienza - Finalmente , dopo un 'ora è apparso lo sposo con un cartello in mano : " prima il dovere ,poi il piacere " . Qual'è il dovere e qual'è il piacere ?

lunedì 19 agosto 2019

DECRETO DISUMANO BIS : il ricorso al consiglio di stato contro il tar annunciato da capitan fracasso e' una bufala colossale !

Palermo, in piazza duecento no al decreto sicurezza: "La disumanità è legge"

ROMA -Il ricorso dell'Avvocatura dello Stato al Consiglio di Stato, con un presunto pronunciamento addirittura previsto per oggi pomeriggio, è una bufala (mostruosa )
Non è stato presentato nessun ricorso al massimo organo della giustizia amministrativa semplicemente perchè il nostro ordinamento non lo consente.
Codice alla mano, infatti, è evidente che non è previsto alcun ricorso contro l'ordinanza emessa in via provvisoria dal giudice monocratico prima che l'argomento sia trattato in sede collegiale. E' possibile solo chiederne la revoca allo stesso tribunale ( in questo caso quello del Lazio) che l'ha emessa.
Nel caso in questione, dunque, l'ordinanza emessa dal presidente del tar del Lazio potrà essere appellata solo dopo che il 9 settembre prossimo, la sezione del Tar nella sua composizione collegiale deciderà se confermare o revocare o modificare l'ordinanza che nel frattempo è esecutiva e deve essere eseguita dall'amministrazione italiana.( La Repubblica )

COME MEDICO AVREI PIU' DI UNA PERPLESSITA' FARMI CURARE DA UN COLLEGA APPENA LAUREATO CON APPENA 92 ORE DI CORSO POST LAUREA

Neolaureati in corsia, il sindacato medici denuncia la Regione Veneto

VENEZIA -Se il direttore di un’orchestra invece di assumere diplomati al conservatorio si accontentasse di musicisti che hanno fatto solo 92 ore di tirocinio come pensate che ne uscirebbe la musica?
Ovviamente massacrata.
Bene sappiate che la musica siete voi se finite al pronto soccorso in Veneto.( ROBERTO BURIONI -MEDICO )

SINDACATI MEDICI DENUNCIANO VERTICI REGIONE VENETO !
«Inaccettabile, pericoloso e illegittimo». È il giudizio negativo dell'Anaao Assomed, il sindacato dei medici dirigenti del Servizio sanitario nazionale, sulla delibera della Regione Veneto che, per contrastare la carenza di camici bianchi, «avvierà un percorso parallelo di formazione nei prossimi mesi per 320 medici di pronto soccorso e 180 tra geriatri e internisti, finanziato con 25 milioni di euro». Per contrastare questo progetto l'Anaao ha dato mandato ai propri avvocati «di impugnare le delibere regionali e di inviare un esposto-denuncia alla Corte dei Conti».
«Sebbene finora circoscritta al Veneto - afferma Carlo Palermo, segretario nazionale Anaao Assomed - riteniamo doveroso bloccare sul nascere questa iniziativa al fine anche di evitare l'emulazione da parte di altre Regioni di una mortificante e costosissima area di parcheggio per i giovani colleghi neolaureati senza alcuna prospettiva professionale che comporta un autentico spreco di danaro pubblico. Non è questa la soluzione per la grave carenza di specialisti da noi denunciata da anni. Molto meglio sarebbe stato l'utilizzo di queste risorse per incrementare il numero delle borse di specializzazione di competenza regionale».( Il Gazzettino )

GLI ESSERI UMANI TEMONO LA MORTE DI ALTRI CENTO ESSERI UMANI DISPERATI

Alarm Phone: Barca rovesciata con cento migranti, temiamo strage

MENTRE CAPITAN FRACASSO IMPEDISCE LO SBARCO DI 107 ESSERI UMANI , SI TEME PER LA VITA DI ALTRE 100 PERSONE -



"Grande naufragio nel #Med ? Un pescatore ci ha parlato ieri di una barca rovesciata al largo #Libya" twitta Alarm Phone. "Ha detto di aver salvato tre persone e di aver visto molti cadaveri. I sopravvissuti parlano di oltre 100 persone a bordo. In questa fase non possiamo verificare queste informazioni, ma temiamo che possa essersi verificata un'altra tragedia di massa".

FERROVIE DISASTRATE , MINISTRO LATITANTE ...INTANTO SI PICCHIA IL CAPOTRENO



GENOVA -Odissea per i passeggeri dell'Intercity 35662 Livorno-Milano. Il convoglio, partito dalla stazione di Genova Principe alle 9.15 ha subito un guasto al primo locomotore a Genova Pontedecimo, locomotore che è stato sostituito facendo accumulare al convoglio quasi due ore di ritardo. Ripartito da Genova Pontedecimo, il locomotore 'nuovo' si è rotto anch'esso e attualmente il treno è fermo a Arquata Scrivia (Alessandria). A quel punto il capotreno è stato aggredito da un passeggero. 
Anche ieri c'erano stati ritardi sulla rete a causa di un tir che aveva perso il carico sui binari.     Venerdì, invece, erano stati cancellati 23 convogli a causa di malattie e congedi del personale.

L'EX GESTORE DELLA SPIAGGIA " FASCISTA " NUOVAMENTE DENUNCIATO PER DISCRIMINAZIONE RAZZIALE



SOTTOMARINA DI CHIOGGIA -Gianni Scarpa, 66 anni, già gestore della “spiaggia fascista” di Punta Canna è stato nuovamente denunciato, dai carabinieri di Chioggia, per discriminazione razziale.
Nel pomeriggio del giorno di Ferragosto, mentre si trovava in spiaggia, ora gestita dalla moglie, a Sottomarina, ha preso di mira, con ripetuti comportamenti discriminatori accompagnati anche da musiche e frasi diffuse da altoparlanti e un megafono, una donna residente in provincia di Padova, nata in Italia da genitori originari dell’Africa occidentale. Le frasi discriminatorie facevano rifermento alla pelle nera della signora che si trovava in compagnia di un’amica.
La donna ha quindi abbandonato la spiaggia. Una volta al di fuori dalla struttura ha chiamato il  112 e chiesto l’intervento di una pattuglia. I militari accertavano che quanto detto dalla donna corrispondeva al vero.( La Nuova Venezia )


MORTO SUL LAVORO IN CALABRIA -

fuscaldo, incidente sul lavoro, monasterace, Reggio, Calabria, Cronaca

MONASTERACE ( Reggio Calabria )-Un operaio, F.M., di 45 anni, di Fuscaldo (Cosenza), dipendente di un’impresa impegnata nell’esecuzione di lavori nella stazione ferroviaria di Monasterace, è morto in un incidente sul lavoro.
L’operaio, nel momento dell’incidente, si trovava alla guida di un trattore.Nell’effettuare una manovra in retromarcia, si é affacciato dall’abitacolo del trattore battendo la testa contro un container posizionato a ridosso dei binari.
l decesso dell’autista, a causa delle lesioni riportate nell’urto, è stato immediato. Vani i tentativi di soccorso da parte di alcuni colleghi di lavoro e del personale del 118. Sul posto, per i rilievi, si sono recati i carabinieri di Monasterace e della Compagnia di Roccella Jonica.
Il mezzo a bordo del quale si trovava la vittima ed il cantiere in cui si é verificato l’incidente sono stati posti sotto sequestro dalla Procura della Repubblica di Locri.( gazzetta del sud 9


ALTRO MEDICO AGGREDITO AL PUNTO DI PRIMO SOCCORSO



PALMI ( Reggio Calabria )-Nella notte tra domenica e lunedì,un medico  di turno al Ppi palmese, è stato reiteratamente aggredito da un energumeno che avrebbe accompagnato un minorenne con ferita da arma da taglio. Dopo una prima aggressione senza gravi conseguenze per il sanitario che ha potuto proseguire il servizio, in un secondo momento, alla presenza dei Carabinieri, l’uomo si è scagliato sul medico colpendolo con un violento pugno all’altezza dell’orecchio e procurandogli una lesione al timpano con prognosi di trenta giorni. Nel mentre, non essendo nessun altro medico reperibile per rilevare il sanitario ferito, è stato necessario interrompere il servizio presso il Punto di primo intervento fino al turno successivo 

BOTTE AL SACRESTANO PER IL COLORE DELLA PELLE !

deodatus nduwimana

GALLARATE ( VA )- IERI IL SINDACO LEGA SBAGLIA MIRA E DILEGGIA SU FB UN EXTRACOMUNITARIO VITTIMA DI ATTENTATO ALL'AUTO ( DELL'EXTRACOMUNITARIO )  oggi Varesenes riporta un altro episodio che testimonia il clima razzista dilatato all'inverosimile grazie al governo Lega e Movimento Lega bis .
Deodatus Nduwimana è da quasi 20 anni il sacrestano della basilica di Santa Maria Assunta a Gallarate. Ieri, sabato, è stato aggredito da un uomo che da tempo gravita attorno alla piazza Libertà e che non perde mai occasione per insultarlo e invitarlo a tornare al suo paese.
Ieri l’uomo ha deciso di passare ai fatti e lo ha spinto a terra provocandogli l’uscita della spalla che ora lo costringe a stare a letto: «È successo in pieno giorno, stavo andando ad aprire la basilica, lui era lì come sempre e mi ha spinto dopo avermi insultato. Ho paura per la mia vita – spiega Deodato, dal ’93 in Italia e da 4 anni ormai cittadino italiano questa persona è sempre in piazza, è un nullafacente e mi ha preso di mira».
Fino ad oggi le violenze verbali sono rimaste sotto traccia perchè l’aggressore non era mai arrivato al punto di colpirlo ma questa volta è successo quello che ci si aspettava. Deodato non ci sta e  denuncerà l’accaduto: «Domani andrò a denunciare l’aggressione perchè adesso ho davvero paura»( varesenews)

A VARESE

Image