martedì 7 luglio 2020

POLIZIA POSTALE EUROPA CONTRO DELINQUENTI DEL WEB !




La Polizia Postale coordinata dalla Procura di Genova è impegnata in una vasta operazione contro una delle più importanti organizzazioni criminali internazionali dedite agli attacchi informatici finalizzati alla frode informatica e al riciclaggio. I poliziotti del settore Financial Cybercrime della Polposta, in collaborazione con Eurojust, Europol e la polizia romena stanno eseguendo arresti in Italia e in Romania e sequestri di ville, appartamenti, automobili, negozi e denaro contante. Il giro di affari dell'organizzazione criminale ammontava a 20 mln di euro l'anno.
Secondo quanto appreso, il primo livello dell'organizzazione criminale operava in Romania da dove, con sofisticate tecniche informatiche, l'organizzazione sottraeva somme di denaro a ignari cittadini di molti paesi europei. Il denaro veniva accreditato su conti correnti italiani intestati a prestanome. La componente italiana della banda si occupava poi di prelevare il contante, occultarlo e successivamente trasferirlo fisicamente in Romania. 

VARESE:PRIMARIO OMOFOBO SOSPESO !

pronto soccorso ospedale di cittiglio

CITTIGLIO ( VArese )-Un primario di un ospedale della provincia di Varese è stato sospeso dal suo incarico per avere rivolto espressioni omofobe a un paziente, che peraltro in quel momento era sedato.
«Non è giusto perdere tempo per curare questi fr...» avrebbe detto il primario, sentito dal resto dell’équipe.


I fatti risalirebbero a metà marzo, e sentita la frase omofoba un secondo medico sarebbe intervenuto per chiedere al primario se avesse qualcosa contro i gay, col risultato di essere espulso dalla sala operatoria. Ma l’équipe avrebbe segnalato il caso alla direzione, generando così il provvedimento di sospensione.

7 LUGLIO 1960 -IL GOVERNO DEL FASCISMO FA SPARARE AI LAVORATORI

  7 Luglio 1960
- Lauro Farioli, operaio
- Ovidio Franchi, operaio
- Marino Serri, pastore e Partigiano
- Afro Tondelli, operaio e Partigiano
- Emilio Reverberi, operaio e Partigiano

PER I MORTI DI REGGIO EMILIA 

Compagno cittadino, fratello partigiano
Teniamoci per mano in questi giorni tristi
Di nuovo a Reggio Emilia, di nuovo là in Sicilia
Son morti dei compagni per colpa dei fascisti
Di nuovo come un tempo, sopra l'Italia intera
Urla il vento e soffia la bufera
A diciannove anni è morto Ovidio Franchi
Per quelli che son stanchi o sono ancora incerti
Lauro Farioli è morto per riparare al torto
Di chi s'è già scordato di Duccio Galimberti
Son morti sui vent'anni per il nostro domani
Son morti come vecchi partigiani
 
Marino Serri è morto, è morto Afro Tondelli
Ma gli occhi dei fratelli si son tenuti asciutti
Compagni sia ben chiaro che questo sangue amaro
Versato a Reggio Emilia è sangue di noi tutti
Sangue del nostro sangue, nervi dei nostri nervi
Come fu quello dei Fratelli Cervi
Il solo vero amico che abbiamo al fianco adesso
È sempre quello stesso che fu con noi in montagna
Ed il nemico attuale è sempre ancora eguale
A quel che combattemmo sui nostri monti e in Spagna
Uguale la canzone che abbiamo da cantare
Scarpe rotte eppur bisogna andare
Compagno Ovidio Franchi, compagno Afro Tondelli
E voi Marino Serri, Reverberi e Farioli
Dovremo tutti quanti aver d'ora in avanti
Voialtri al nostro fianco per non sentirci soli
Morti di Reggio Emilia uscite dalla fossa
Fuori a cantar con noi, Bandiera Rossa
(Fuori a cantar con noi, Bandiera Rossa)

Compositore: Fausto Amodei


STRISCIONE : " AZIENDA SOCIO SANITARIA = VERGOGNA E DISONESTA' "!

Generico 2018

VARESE - DOPO GLI ELOGI ....LA REALTA' ! Uno striscione è stato appeso lunedì mattina (6 luglio) fuori dall’ospedale di Circolo di Varese, sulla facciata del vecchio ingresso che si affaccia su Viale Borri, una delle vie più trafficate della città.
A “firmarlo” (lo striscione non ha una firma ufficiale) un gruppo di infermieri che si dice “molto deluso dall’atteggiamento di questa amministrazione soprattutto in riferimento periodo di emergenza”.
Inequivocabile il messaggio riportato sul lenzuolo: “Infermieri mai eroi, sempre e solo sfruttati” con un evidente attacco ad Asst Sette Laghi.
“Al di là delle tante mail di apprezzamento ed elogio per lo sforzo profuso dagli infermieri per tamponare l’emergenza coronavirus, si è assistito ad atteggiamenti vergognosi”. Spiegano alcuni degli infermieri che hanno firmato lo striscione,( vARESENEWS )
LA GESTIONE DELL'OSPEDALE E DELL'ASL E' UNA EMANAZIONE DELLA REGIONE ( FONTANA/GALLERA )

A MILANO SI COMINCIA AD APPLICARE LA LEGGE CONTRO I NEO FASCISTELLI



Esprimiamo la nostra soddisfazione per le sentenze emesse dal Tribunale di Milano, riguardanti la condanna di manifestazioni neofasciste svoltesi nella nostra città. Sono tre sentenze, due di appello e una di primo grado, che nel giro di un paio di mesi hanno ribaltato la linea del Tribunale di Milano sulla rilevanza penale dei saluti romani. Gli ultimi tre pronunciamenti, le cui motivazioni sono state depositate nei mesi della chiusura per il coronavirus, si fondano sull'articolo 2 della legge Mancino e hanno riconosciuto in questo genere di manifestazioni comportamenti che diffondono "discriminazione e odio razziale". Il primo caso riguarda un blitz avvenuto il 25 aprile 2016, quando circa 300 attivisti di Lealtà e Azione, avevano preso parte a una cerimonia al campo 10 del Cimitero Maggiore per la commemorazione dei repubblichini di Salò. Per la Corte, che ha accolto il ricorso del pm Piero Basilone, "la cerimonia ha evocato e diffuso simboli di un regime che ha fatto della superiorità e dell'odio razziale ed etnico uno dei propri capisaldi". Quattro le condanne. Pene di un mese e dieci giorni più la multa. La seconda sentenza riguarda i fatti del 23 marzo 2017. 

UNA AL GIORNO - A QUANDO L'ASSICURAZIONE SULL'AMORE ETERNO ?

 Finché morte non vi separi?

Varie compagnie di assicurazione offrono ( dietro congruo ,modesto pagamento ) una assicurazione su situazioni connesse al matrimonio.
Magari lo sposo, o la sposa, non si presenta all’altare, magari il testimone perde le fedi, magari il ristorante annulla la prenotazione all’ultimo momento oppure la torta nuziale cade a terra. Gli imprevisti prima o durante un matrimonio possono essere tantissimi e quindi meglio assicurarsi.
Visti i costi dell’evento in sé il business delle assicurazioni “matrimoniali” è in notevole crescita.

lunedì 6 luglio 2020

GALLERA : " i positivi hanno piu' di 37,5 di percentuale di febbre "

Emergenza Coronavirus

ITALIA                       Positivi   208 

                                      Decessi       8


Lombardia             Positivi   111

                                                           Decessi         3  

"NDRANGHHETA I PROVINNCIA DI VARESE :CONSIGLIERE COMUNALE DELLA MELONI ACCUSATO DI FALSA TESTIMONIANZA

tribunale busto arsizio processo krimisa

FERNO ( VA )_ Falsa testimonianza e favoreggiamento, sono queste le ipotesi di reato formulate a carico di Alessandro Pozzi, imprenditore e consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Ferno. Come riporta il Corriere della Sera, il pm Alessandra Cerreti (in servizio alla Dda di Milano che ha coordinato l’operazione Krimisa sfociata nel luglio 2019 in una pioggia di arresti eseguiti dai carabinieri della compagnia di Busto tra Ferno e Lonate con indagati anche per associazione a delinquere di stampo mafioso) a processo in corso a Busto Arsizio ha chiesto la trasmissione degli atti per Pozzi e per un’altra ventina di testimoni.
Il tentativo di estorsione
Il nome di Pozzi compare nell’ordinanza eseguita nel luglio di un anno fa. La sua posizione è apparsa immediatamente molto delicata. Tanto che il consigliere comunale fernese è stato sentito durante il processo Kl’avvocato è Stefano Besani). Un testimonianza che il pubblico ministero ha reputato «falsa ed evasivarimisa bis in corso a Busto Arsizio (foto d’archivio) dove gli imputati sono 6 nessuno dei quali accusato di 416bis (il processo principale si svolge invece davanti al gup di Milano e vede tra gli imputati il boss Vincenzo Rispoli e i suoi luogotenenti Emanuele De Castro e Mario Filippelli) come testimone assistito (» tanto da chiedere, appunto, la trasmissione degli atti.

La richiesta di aiuto a Misiano

Pozzi rientra nell’ordinanza inizialmente quale vittima di un tentativo di estorsione da parte di Antonio e Cristoforo De Novara, accusati di far parte dell’organizzazione al centro dell’inchiesta. Tentativo di estorsione, si legge nell’ordinanza, che Pozzi non avrebbe denunciato alle forze dell’ordine chiedendo invece aiuto a Enzo Misianodetto don Misio   CONSIGLIERE COMUNALE DI FRATELLI D'ITALIA , a sua volta arrestato nel luglio 2019 e a processo a Milano con l’accusa di associazione mafiosa. 

ENNIO MORRICONE E' MORTO !



ROMA -E' morto nella notte in una clinica romana per le conseguenze di una caduta il premio Oscar  Ennio Morricone. Il grande musicista e compositore, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale  da Per un pugno di dollari Mission  C'era una volta in America da Nuovo cinema Paradiso Malena, aveva 93 anni. Qualche giorno fa si era rotto il femore.

CERCASI BADANTE ...NON DI COLORE !



CHIETI - "L'agenzia Adiura di Chieti Scalo cerca una badante h 24 per Brittoli (Pescara). Non deve essere di colore. Contratto a norma di legge...".
Lo posta Anpi Pescara sulla propria pagina di facebook pubblicando lo screenshot dell'agenzia.
E spiega: "questo post è stato rimosso da Facebook (ed ora è di nuovo visibile senza la frase razzista), ma la gravità del fatto resta: come si fa a pubblicare un annuncio del genere senza battere ciglio? Dobbiamo contestualizzare anche in questo caso oppure possiamo dire che si tratta di una forma di discriminazione e, in particolare, di razzismo? Possiamo chiedere alle Agenzie, tutte, di rifiutarsi di pubblicare annunci del genere perché non rispettano i principi costituzionali? Perché, per l'appunto, discriminano esseri umani rispetto ad altri esseri umani? ".
"'Le razze umane esistono' è l'incipit del manifesto della razza, pubblicato da 'Il giornale d'Italia' il 14 luglio 1938, e fu l'assunto che portò il fascismo a dire che gli ebrei non appartenevano alla razza italica, che la razza italica era di origine ariana, che doveva connotarsi come 'pura'- scrive il presidente Nicola Palombaro - Sappiamo cosa è successo dopo e sappiamo che tutto ciò rientra nel concetto di fascismo ( Abruzzoweb )

Sesso, bugie e il viaggio a Medjugorie: i segreti dell'imprenditore veneto in rianimazione



LAVORO , LUCI ROSSE E PREGHIERE ...E PREPOTENZA !



Messaggero veneto


I POVERI ALLOCCHI HANNO LA MEMORIA CORTA ....

IO STO CON EMERGENCY - 5X1000 AD EMERGENCY

Logo Emergency.gif

Sostieni EMERGENCY

Dal 1994 a oggi abbiamo curato 10 milioni di persone lavorando in 18 Paesi. Attiva la tua Donazione Regolare: tu scegli che cifra destinare e con quale frequenza, noi potremo pianificare al meglio il nostro lavoro e mantenere la nostra indipendenza.
Con la tua donazione a EMERGENCY sosterrai tutte le nostre attività in Italia e nel mondo e offrirai cure gratuite a chi ne ha bisogno.

Cosa stiamo facendo

In Italia

👉 A Milano e a Roma abbiamo avviato il progetto Nessuno Escluso, che prevede la distribuzione gratuita di pacchi di alimenti e di beni di prima necessità alle persone che hanno bisogno di un sostegno per superare questo momento.
👉 A Camerino offriamo un servizio di ascolto e sostegno psicoterapeutico per personale sanitario, ex pazienti Covid e le famiglie dei pazienti ricoverati a causa del Covid o che, a causa del virus, hanno subito un lutto.
👉 In Piemonte, offriamo consulenza sanitaria e logistica in supporto alle RSA locali.
👉 A Bergamo, la provincia più colpita dall’epidemia, abbiamo lavorato con AREU e la Sanità degli Alpini per l’allestimento del nuovo ospedale da campo, completamente dedicato alla cura dei pazienti affetti da Covid–19. Un team di nostri medici e infermieri che abbiamo richiamato dalle missioni all’estero ha gestito terapia intensiva e sub-intensiva.

UNA AL GIORNO - UN CALCIO DA RECORD....CON QUASI GOL

Immagine Articolo

Il rinvio più lungo del mondo è quello del portiere brasiliano del Manchester City che l'anno scorso  ha rilanciato il pallone a 75,35 metri di distanza.
Praticamente nell’area di rigore avversaria.

domenica 5 luglio 2020

FEMMINICIDIO NEL FOGGIANO



CERIGNOLA -Un nuovo caso di femminicidio, stavolta nel foggiano. Una donna di 41 anni, Nunzia Compierchio, è stata uccisa nella sua abitazione a Cerignola con colpi di arma da fuoco.A sparare, secondo i primi accertamenti, sarebbe stato il marito, che è stato fermato e ora è al Commissariato per essere interrogato.

    La coppia era separata. L'uomo, di 44 anni, si sarebbe presentato nel primo pomeriggio a casa della donna e le avrebbe sparato appena lei ha aperto la porta. La polizia lo ha trovato a casa di suo padre. Con sè aveva una pistola modificata.

IN LOMBARDIA 6 MORTI SU UN TOTALE DI 7 IN TUTTA ITALIA !

Coronavirus

ITALIA                Nuovi contagi 192  

                                 Decessi                7

LOMBARDIA         Nuovi contagi     98

                                 Decessi                6

" RAGIONATECI SOPRA "

F1 -PILOTI IN GINOCCHIO ( TRANNE IL FERRARISTA ) CONTRO IL RAZZISMO IN AMERICA E NEL MONDO



VIENNA . GRAN PREMIO D'AUSTRIA -Come preannunciato dal campione del mondo della Formula 1, Lewis Hamilton, quasi tutti i piloti del Circus si sono inginocchiati sulla griglia di partenza prima del via del Gp in segno di protesta contro il razzismo.
Tra i piloti che hanno deciso di non mettersi in ginocchio ci sono il ferrarista Leclerc e Verstappen che hanno comunque indossato la maglietta nera con la scritta 'end racism' indossata da tutti i driver.

CONTAGI IN AUMENTO, MASCHERINE IN PICCHIATA !

crollo vendite mascherine

Continua a salire in Italia il numero dei contagi nelle diverse regioni (235 sabato 4 luglio), ma i dati rivelano un crollo spaventoso nella vendita delle mascherine nelle ultime settimane.
Gli italiani da tempo si sono convinti che i pricipali strumenti di protezione personale non siano più necessari, rimanendo incastrati in un limbo di rilassamento e ingenuità che sta solo aiutando il virus a diffondersi con più velocità..
La presenza di mascherine lavabili può giustificare il calo improvviso, ma l’impressione è che gli italiani abbiano deciso di farne proprio a meno.
Lo spauracchio di una seconda ondata di covid in autunno si fa sempre più concreto, a questo punto. Questo rilassamento generale potrebbe aiutare il virus a risollevarsi dopo l’estate, rivelandosi un fattore determinante per la risalita dei contagi. Ricordiamo che il vaccino non sarà pronto prima della fine del 2021.

IDIOTI al rave party ...sventato dalla polizia

 © ANSA

FERRARA -Notte movimentata tra sabato e domenica ai lidi ferraresi con più di un intervento dei carabinieri volti a scongiurare assembramenti di giovani e turisti contrari alle norme anti-Covid tuttora in vigore.

Sventato in particolare un rave party in via di organizzazione sulla spiaggia in località lido Nazioni, che ha richiesto l'intervento di ben 11 pattuglie di militari, mentre in un altro bagno una pattuglia (perché le altre erano dirottate sul rave) è dovuta intervenire per la presenza di circa 600 persone che, incuranti anche degli inviti del personale, non rispettavano distanze e obbligo di mascherine.

 I carabinieri sono intervenuti intorno alle 22 a lido Nazioni in un'area rurale tra due bagni della zona, informati dalla sala operativa della Questura di un rave in fase di organizzazione. I militari hanno disperso una cinquantina di giovani già riuniti e impedito che altri accorressero. Sono in corso ulteriori accertamenti.