sabato 30 maggio 2020

Ministro ROBERTO SPERANZA : " dal 3 giugno tutti al mare "

LIGURIA PRONTA PER I TURISTI, A LERICI SPIAGGE PER RESIDENTI ©   Nella foto il ministro della salite ROBERTO SPERANZA sta lavorando in previsione della nuova occupazione dopo il virus .

"Il decreto legge vigente prevede dal 3 giugno la ripresa degli spostamenti infraregionali. Al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti. Monitoreremo ancora nelle prossime ore l'andamento della curva". Lo dichiara il ministro Roberto Speranza, interpellato dall'ANSA al termine della riunione di Conte con i capi delegazione.


FEMMINICIDIO TENTATO IN TRENTINO !



MEZZOLOMBARDO - ( Trento ) È in stato di fermo l'uomo di 35 anni che nel pomeriggio ha picchiato e poi cosparso di benzina l'ex convivente, una donna di 47 anni. L'episodio di violenza è avvenuto nel pomeriggio a Mezzolombardo, in Trentino. L'uomo, che si è presentato alla porta della donna con la scusa di parlarle, sarà interrogato dai carabinieri e sarà poi la magistratura a valutare per quale reato procedere, se per aggressione oppure per tentato omicidio.

GIORGIA MELONI : " PAP TEST PER INDIVIDUARE IL CANCRO AL SENO "

Covid: sopra il camice la foto del medico - Monza in Diretta


Sull'amica  Rete 4 gli italiani dallo stomaco forte hanno potuto ammirare ammirare Giorgia Meloni che giustamente ha segnalato l’assurdità di aver sospeso i pap test e le mammografie nelle regioni  ( LOMBARDIA IN PRIMA FILA )a causa dell’emergenza Coronavirus SARS-COV-2 e COVID-19. Diversi enti locali hanno stabilito la sospensione degli esami di primo livello, interrompendo le chiamate attive, e di mantenere gli approfondimenti quando non procrastinabili, spesso attraverso un triage telefonico per accertarsi delle condizioni dei cittadini e sempre con l’attenzione a evitare il sovraffollamento dei locali. C’è un problema, però: “In attesa di queste terapie intensive che avrebbero dovuto riempirsi hanno smesso di fare il pap test. In Italia però si muore anche di cancro al seno. E quindi i pap test possiamo ricominciare a farli?”, dice Meloni. Il test di Papanicolaou o Pap test però è un esame citologico che indaga le alterazioni delle cellule della cervice dell’utero. Non c’entra nulla con la diagnosi del cancro al seno, che si effettua tramite la mammografia.

UNA AL GIORNO -UNA SQUADRA CHE FA SQUADRA IN CASO DI NECESSITA'

 Scendere e spingere!

USA - l’autobus dove viaggiava la squadra di basket femminile era proprio di quelli grossi e superaccessoriati ma nulla ha potuto contro la neve e così si è impantanato nella neve. Nessun problema, tutte le giocatrici sono scese a spingere liberando il mezzo.
Una giocatrice ha dichiarato: ''Siamo felici, questo dimostra quanto la nostra squadra sia unita''.

E volevo pure vede’ che qualcuna se ne stava dentro l’autobus mentre tutte le altre fuori a spingere…

venerdì 29 maggio 2020

VIRUS :LOMBARDIA SEMPRE AL TOP, PURTROPPO !

Donazione Coronavirus

ITALIA -Oggi, 29 maggio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 232.248, con un incremento rispetto a ieri di 516 nuovi casi.
Il numero totale di attualmente positivi è di 46.175, con una decrescita di 1.811 assistiti rispetto a ieri.
Tra gli attualmente positivi, 475 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 14 pazienti rispetto a ieri.
7.094 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 285 pazienti rispetto a ieri.
deceduti sono 87 

LOMBARDIA -I nuovi casi sono  354 ,il 70% dei casi italiani !
                                    I decessi sono 38 

VIENE INFORMATA CHE IL FUTURO MARITO APPARTIENE A GRUPPI DI ESTREMA DESTRA E SI RIFIUTA DI SPOSARLO :CONDANNATA !

Aveva cambiato idea a pochi dalle nozze. (Foto Archivio)

Una giovane vicentina è stata condannata a risarcire con quasi 30 mila euro il suo promesso sposo, un bolognese di 40 anni. Qualche mese prima delle nozze lei aveva scoperto che in passato lui aveva fatto parte di un gruppo di estrema destra ed era stato accusato di aver preso parte ad un’aggressione omofoba (era stato assolto). Per questo aveva deciso di non sposarlo più, ma glielo aveva comunicato solo qualche giorno prima della cerimonia. Lui si era sobbarcato le spese del matrimonio e della casa, che gli saranno risarcite assieme alla perdita di chance.




Il mago toglie il malocchio dietro pagamento :truffa milionaria !



CASTELGERUNDO ( Lodi )Prometteva agli anziani di togliere il malocchio e metterli in contatto con i defunti. In cambio di denaro. La guardia di finanza di Lodi, con un’operazione chiamata “The magicians”, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare. Al centro dell'operazione, un uomo di 60 anni di Castelgerundo che si è fatto molto conoscere anche su social network e canali televisivi come mago ed è stato arrestato stamane assieme a due componenti del nucleo familiare, la figlia di 27 anni, anche lei nota come maga televisiva, e la moglie di 59 anni, per accuse a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata, all’autoriciclaggio e al reimpiego di denaro di provenienza illecita. Eseguito anche un sequestro, preventivo, per equivalente e non, per l’ammontare di 3,6 milioni di euro. 

Le indagini della guardia di finanza di Lodi, che ha impegnato nel blitz una cinquantina di militari, sono partite da otto segnalazioni bancarie di “operazioni sospette” e avviate dalla tenenza di Casalpusterlengo delle Fiamme Gialle, e sono state coordinate della procura della Repubblica di Lodi, portando a ritenere che venissero promessi, spesso a persone anziane, la liberazione dal “malocchio”, esorcismi e la possibilità di parlare con i defunti, tutte prestazioni professionali in cambio di denaro. 

L'UOMO MASCHERATO CONTESTATO A BERGAMO

Coronavirus, Fontana in auto-isolamento: “Una mia collaboratrice è ...

BERGAMO -Il presidente della Lombardia Attilio Fontana è in Procura a Bergamo per essere sentito come persona informata sui fatti dai pm che indagano sul caso dell'ospedale di Alzano, sulle morti nelle Rsa e sulla mancata istituzione di una zona rossa nella Bergamasca. 
Presidio per protestare contro la gestione dell'emergenza coronavirus davanti alla procura di Bergamo . Un gruppo di cittadini  ha srotolato uno striscione bianco con scritto "Fontana, Bergamo non dimentica" e un insulto in rosso. La protesta in particolare riguarda la mancata istituzione della zona rossa nella Bergamasca. Con un altro cartello si contestano anche gli industriali lombardi: "Confindustria. No zona rossa in Valseriana. Tranquilli ci ha pensato Fontana", si legge. Nel mirino della protesta anche l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera e Stefano Scaglia, presidente della Confindustria di Bergamo. Un manifestante con un megafono sta spiegando i motivi della protesta: "15mila morti in Lombardia, non ci dimenticheremo di questa strage".

20 febbraio GIORNATA DEI CAMICI BIANCHI !

6

La Commissione Affari costituzionali del Senato ha appena approvato all'unanimità, in sede deliberante e in prima lettura, un disegno di legge di iniziativa parlamentare per l'istituzione della Giornata nazionale dei Camici bianchi, per onorare il lavoro, l'impegno, la professionalità e il sacrificio di medici, infermieri, operatori e volontari in ambito sanitario, sociosanitario e socioassistenziale, nel corso della pandemia da Coronavirus. E' un riconoscimento dovuto, per il quale esprimiamo soddisfazione e orgoglio", l'annuncio lo hanno dato per primi il senatore Andrea Marcucci, presidente del gruppo del Pd e il senatore Dario Parrini, capogruppo dem nella prima Commissione.

Momento per onorare il lavoro, l'impegno, la professionalità e il sacrificio del personale medico, sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato nel corso della pandemia da Coronavirus nell'anno 2020".


ASTUTA LA SIGNORA ?

L'ascesa inaspettata di Patrizia Baffi, la consigliera lombarda che ha dato scacco al Pd e a Renzi Ptrizia Baffi

Milano -Onestà intellettuale”. È su queste basi che Patrizia Baffi, consigliera regionale di Italia Viva, al Corriere della Sera si è detta sicura che la delibera lombarda dell’8 marzo con cui si ordinava il trasferimento dei malati di Covid-19 nelle Rsa non ha a che fare con la strage nelle Rsa. 
Renziana è stata stata eletta con i soli voti del centrodestra a presidente commissione regionale che deve indagare sui morti da virus , mentre ,per imparzialità, la presidenza spetta ad un consigliere indicato dalle opposizioni .

E, invece, al momento giusto Patrizia Baffi si è fatta avanti. Come quando aveva annunciato a sorpresa che non avrebbe votato la mozione di sfiducia presentata dal Pd contro l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera. In quella occasione, la Baffi aveva spiegato che non aveva partecipato al voto contro Gallera perché era "un atto inopportuno sia nel merito che dal punto di vista politico".

DEl resto i renziani a Roma non hanno partecipato al voto sul processo al fannullone europeo .

IL VIRUS AVEVA ELIMINATO I POLMONI ;RAGAZZO DI 18 ANNI SALVATO DAL TRAPIANTO UNICO IN EUROPA !

Milano, il coronavirus gli aveva bruciato i polmoni: diciottenne salvato con un trapianto mai fatto in Europa IL GRUPPO CHE HA EFFETTUATO IL TRAPIANTO

MILANO-Trapiantati entrambi i polmoni ad un ragazzo di 18 anni, ridotto in fin di vita dal Covid-19 che gli aveva 'bruciato' i due organi, rendendoli incapaci di respirare in pochi giorni. L'intervento, il primo del genere in Europa, è stato eseguito dai medici del Policlinico di Milano, sotto il coordinamento del Centro nazionale trapianti, con il Centro regionale trapianti e il Nord Italia transplant program.
 Francesco, questo il nome del ragazzo, inizia ad avere la febbre il 2 marzo e il 6 marzo viene ricoverato in terapia intensiva all'Ospedale San Raffaele di Milano.

UNA AL GIORNO -FESTIVAL DEL SILENZIO

 Il Festival del Silenzio

In questo periodo avrebbe dovuto tenersi a milano il Festival del Silenzio , ma il silenzio regna sul festival .
Questo evento, unico in Europa vuole creare un terreno comune tra udenti e non, segnanti e non, una “terra di mezzo” in cui le due culture possano incontrarsi, conoscersi e condividere momenti di festa e divertimento.. 

giovedì 28 maggio 2020

Salgono i contagiati; + 593. l 64,4% in Lombardia !

Riaprono i bar a Piazza San Marco a Venezia © ANSA

28 maggio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 231.732, con un incremento rispetto a ieri di 593 nuovi casi.
Il numero totale di attualmente positivi è di 47.986, con una decrescita di 2.980 assistiti rispetto a ieri.
Tra gli attualmente positivi, 489 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 16 pazienti rispetto a ieri.

 i deceduti sono 70

LOMBARDIA -
Nelle ultime 24 ore in Lombardia I NUOVI POSITIVI  sono 382 ( 64,4% di tutta Italia )mentre ieri erano 216 !

Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: contagi e morti di giovedì 28 maggio 2020
Purtroppo ancora altre 20 persone sono morte nelle ultime ore a causa del virus. Adesso il totale dei decessi, dall'inizio della pandemia, è di 15.974.

Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/attualita/coronavirus/bollettino-aggiornamenti-contagi-lombardia-28-maggio-2020.html


Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/attualita/coronavirus/bollettino-aggiornamenti-contagi-lombardia-28-maggio-2020.html

A SEREGNO CONCORSO PER RICORDARE GIANNI RODARI

 © ANSA

SEREGNO  ( ( Monza-Brianza )Amministrazione comunale di Seregno, Associazione Cartanima e ViviSeregno insieme nel segno di Gianni Rodari, di cui quest'anno ricorre il centenario della nascita e il quarantennale della morte. E' infatti disponibile da qualche giorno il bando del concorso artistico e letterario 'Le città della fantasia', rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città che potranno anche sperimentare nuove tecniche artistiche e letterarie.

    "Il concorso - informa il Comune - ha come obiettivo quello di promuovere il confronto costruttivo tra gli alunni e gli insegnanti, premiando la loro dedizione alla conoscenza del linguaggio artistico che diventa un'importante occasione di arricchimento delle esperienze personali e di stimolare le capacità intellettive e di conoscenza attraverso un percorso di composizione interdisciplinare".
    Il tema del concorso, che scade il 6 settembre, è 'Le città della fantasia': partendo dai racconti di Rodari, i ragazzi sono chiamati a interpretare (tramite un elaborato artistico oppure letterario) la propria città della fantasia. (ANSA).
   

Fondazione Gimbe lancia accuse a Fontana/Gallera : La LOMBARDIA ha "AGGIUSTATO " i dati del virus



MILANO -L'analisi indipendente di Gimbe, relativa alla Fase 2 nelle varie regioni, utilizza due indicatori parametrati alla popolazione residente: l'incidenza di nuovi casi e il numero di tamponi "diagnostici", escludendo quelli eseguiti per confermare la guarigione virologica o per necessità di ripetere il test. In particolare, la percentuale di tamponi diagnostici positivi risulta superiore alla media nazionale (2,4%) in 5 Regioni: in maniera rilevante in Lombardia (6%) e Liguria (5,8%) e in misura minore in Piemonte (3,8%) Puglia (3,7%) ed Emilia-Romagna (2,7%)..

Quanto ai tamponi diagnostici per 100.000 abitanti, rispetto alla media nazionale (1.343), svettano solo Valle d'Aosta (4.076) e Provincia Autonoma di Trento (4.038). Nelle tre Regioni ad elevata incidenza dei nuovi casi, la propensione all'esecuzione di tamponi rimane poco al di sopra della media nazionale sia in Piemonte (1.675) che in Lombardia (1.608), mentre in Liguria (1.319) si attesta poco al di sotto. Quanto all'incidenza di nuovi casi per 100.000 abitanti, rispetto alla media nazionale (32), è nettamente superiore in Lombardia (96), Liguria (76) e Piemonte (63).

Quindi Lombardia, Liguria e Piemonte non sono pronte alla riapertura del 3 giugno, perché si rilevano la percentuale più elevata di tamponi diagnostici positivi e il maggior incremento di nuovi casi, a fronte di una limitata attitudine all'esecuzione di tamponi diagnostici. Lo sostiene la Fondazione bolognese Gimbe nel suo report di monitoraggio sul dopo lockdown. Un lavoro che ha già scatenato polemiche con la Regione Lombardia la quale, a dire della fondazione, avrebbe sottostimato i dati. L'amministrazione lombarda ha così deciso di querelare .( lA REPUBBLICA -aNSA )

API DI TUTTO IL MONDO UNITEVI CONTRO I PADRONI SFRUTTATORI !

20 maggio 2020: è la Giornata Mondiale delle Api!

MERCALLO - Prima hanno iniziato a succhiare il polline dei fiori del magnifico glicine bianco davanti a casa , poi quello delle acacie dietro casa ,ora a centinaia stanno lavorando alacremente sui fiori dell'ulivo davanti a casa .. Dall'alba al tramonto senza sosta un rumore continuo, un via vai senza sosta . Avanti indietro dalle arnie all'ulivo . Ed il padrone senza scrupoli non le lascia riposare .
Lui si arricchisce col loro miele ...ed io devo sopportare il ronzio continuo . Ho chiesto un indennizzo in miele ad un capitalista schiavista che ha delle cassette a circa 150 metri da casa mia , ma il plutocrate senza scrupoli mi ha risposto che non avevo alcuna prova che le api fossero le sue schiave !
Parò una denuncia contro ignoti e quando mi chiederanno se io abbia qualche sospetto farò nome e cognome di quell'approfittatore .
Intanto lancio una petizione affinchè in Parlamento sia approvata una legge in cui ogni ape porti un collare con annessa medaglietta ove sia inciso il nome del negriero .

Comunque le api devono organizzarsi e ribellarsi per chiedere un salario minimo grantito .

AVVISATE IL PRESIDENTE DELLA SARDEGNA CHE LA SARDEGNA E' IN ITALIA E CHE IN ITALIA ESISTE LA COSTITUZIONE !

Sardegna – Stemma

Il presidente della Sardegna ha dichiarato che i turisti ( specialmente quelli che vengono dalla Lombardia ) devono esibire una specie di passaporto sanitario per approdare nella sua isola .
Evidentemente il sign. Solinas è a corto di conoscenza della COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA - 
Infatti l'art .120 così recita :
---------
"La Regione non può adottare provvedimenti che ostacolino in qualsiasi modo la libera circolazione della persone e delle cose fra le Regioni ."

A meno che la Sardegna non sia una zona rossa ed i suoi abitanti abbiano una alta percentuale di persone infette : in questo caso sono i sardi che non possono uscire .


GIOVANI MEDICI CONTESTANO LEGA E FORZA ITALIA



ROMA – Lega e Forza Italia contestate in piazza Montecitorio dai giovani medici: “Colpa della vostro modello di sanità quello che e’ successo in Lombardia”. Doveva essere una manifestazione con il sostegno bipartisan ai laureati in medicina che attendono l’agognato concorso per la specializzazione e chiedono di assorbire tutto il bacino deigli aspiranti. Davanti al Parlamento coi camici bianchi arrivano i rappresentanti di tutti i partiti: dal Pd con Paolo Siani e Elena Carnevali, ad Italia Viva con Vito De Filippo, ad Azione con Carlo Calenda e Matteo Richetti. Ci sono anche esponenti di Forza Italia (da Valentina Aprea a Roberto Occhiuto, alla capogruppo Gelmini) e della Lega, con il giovane deputato Luca Toccalini. Tutti d’accordo nel sostenere la richiesta dei medici. Ma quando prende la parola Maria Stella Gelmini dai medici si leva una dura protesta: “Vergogna, siete voi che avete tagliato la sanita’. Almeno non venite a prenderci in giro”. La scena si ripete quando ad impugnare il megafono e’ il leghista Toccalini: “Vergogna, avete attaccato i medici di famiglia. Ve lo ricordate Giorgetti? " I MEDICI DI BASE NON SERVONO diceva quattro mesi fa !Non avete la coerenza per parlare: sono morte 185 persone. L’avete distrutta voi la sanita’. Ipocriti, ipocriti. Lasciateci la piazza”

MINISTRO PUBBLICA ISTRUZIONE SOTTO SCORTA -PRESIDENTE LOMBARDIA SOTTO SCORTA : DOVE SIAMO !



attilio fontana mascherina

Dopo il viceministro Paolo Silieri anche il ministro della Pubblica Istruzione Lucia Azzolina è stata messa sotto scorta per insulti e minacce - La stessa sorte è capitata al presidente della regione Lombardia Attilio Fontana .

Gli imbecilli sono in aumento -


2 GIUGNO :" LA SALUTE DELLA REPUBBLICA "


Webinar "La salute della Repubblica"
martedì 2 giugno dalle 11:00 alle 13:00
.
Cari amici,
da quello che sappiamo, non sarà possibile organizzare incontri o convegni in presenza per molto tempo ancora.
LeG deve però tornare a far sentire la propria voce, oltre a ciò che pubblichiamo sul sito, e ciò significa dover necessariamente utilizzare strumenti telematici che, insieme a indubbi difetti, hanno però il pregio dell'economicità e della facilità di organizzazione.

Il Webinar "La salute della Repubblica" è previsto per il 2 giugno 2020 dalle ore 11:00 alle ore 13:00.
Sei relatori affronteranno, in un quarto d'ora ciascuno, alcune delle questioni diverse che questa emergenza ha disvelato. Questioni più che mai urgenti, su cui è necessario riflettere a fondo.

Ecco il programma:
Paul Ginsborg
"Pandemia 2020: responsabilità storiche della democrazia italiana"
Gavino Maciocco
"Potevamo evitare la catastrofe?"
 Nadia Urbinati
"Never again? Un governo mondiale per salute e ambiente"
 Francesco Pallante
"Il regionalismo sanitario alla prova della pandemia"
Elisabetta Rubini
"Post Covid: incremento dei rischi di reato e strumenti di tutela; una prospettiva europea"
 Alessandro Rosina
"Quale ruolo per le nuove generazioni nell’Italia post Covid?

Moderatore: Fabrizio Tonello

Connettersi al canale YouTube di LeG: http://www.youtube.com/c/ LibertàeGiustiziaITA