venerdì 28 maggio 2021

DUE MORTI SUL LAVORO PER FUORIUSCITA DI VAPORE CHIMICO DA TUBO SPEZZATO

 



VILLANTERIO ( Pavia )-L'incidente si è verificato presso la ditta Digima srl a Villanterio, un'azienda in provincia di Pavia che si occupa di raccolta e lavorazione dei sottoprodotti della macellazione.

Uno dei due operai morti è di Copiano e ha 50 anni, l’altro ha 51 anni, era stato assunto tramite agenzia interinale: viveva a Villanterio ma era originario di Siena. 
Secondo quanto riferito dall'Areu,

 i due lavoratori sono stati investiti da vapori usciti dal tubo rotto e contenenti verosimilmente ammoniaca.

Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO