venerdì 18 dicembre 2020

"LA SALUTE DI UN LOMBARDO VALE DI PIU' DI QUELLA DI UN LAZIALE " . CHI L'HA DETTO ?

 



PAVIA -“Perché io valgo”, come insegnano sia il vecchio celodurismo bossiano sia un altrettanto datato spot di prodotti da bagno. Sì, ma quanto? L’eurodeputato della Lega Angelo Ciocca sul Covid ha parametri chiari: “Se si ammala un lombardo vale più che se si ammala una persona di un’altra parte del Paese. Economicamente, da imprenditori, un lombardo vale più di un laziale perché paga più tasse”.

Per maggiore precisione: “Bisogna prima proteggere i lavoratori del privato. Un imprenditore lombardo vale più di un ministeriale romano o di un burocrate europeo”. Poche frasi che riescono a fare imbufalire l’intero Paese (Padania esclusa, forse) e con buone probabilità Bruxelles, che suscitano le proteste formali del governatore laziale nonché segretario Dem Nicola Zingaretti 

Da H.Post 


Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO