sabato 3 marzo 2018

LAGO DI COMABBIO ( VA ) PATTO TRA COMUNI -CONSIDERAZIONI DI UN CONSIGLIERE COMUNALE


MERCALLO ( VA )
La notizie dell’accordo tra i sindaci dei comuni che si affacciano sul lago di Comabbio per valorizzare il territorio non può che essere accolta favorevolmente . Sen’altro il detto “ l’unione fa la forza “ troverà una pratica applicazione .
Se, come si legge , uno degli scopi è “ favorire il miglioramento della qualità dell’acqua “  sarà importante avvalersi dell’esperienza dei comuni che si affacciano sul lago di Varese che da anni stanno lavorando per risolvere l’analogo problema .
In merito all’ecosistema lacustre duole constatare la pochezza dell’amministrazione di Mercallo che,appena insediata  , ha pensato bene di cancellare l’adesione all’associazione ambientale AGENDA 21 LAGHI ! Una grande attenzione all’ambiente !
Va benissimo la promozione del territorio  e penso che la ciclopedonale rientri in tale progetto .
Purtroppo , come denunciamo da anni , a Mercallo la ciclopedonale cessa di avere un percorso dedicato per essere confusa con la strada percorsa da auto – Con pericolo per chi va a piedi o la percorra in bicicletta .
E’ un tratto di circa 300 metri che dal semaforo porta alla spiaggia :un tratto che , nonostante le nostre sollecitazioni sia come semplice utente, sia come consigliere comunale non ha avuto ancora una reale considerazione da chi di dovere .
E’ utile chiedersi che fino abbiano  fatto i 100.000 euro elargiti dalla Regione a metà del 2017 da utilizzare per il completamento della ciclopedonale .I soldi erano reali ? La Provincia li ha acquisiti ?
Esiste un progetto per la soluzione definitiva ?


Tra poco , tempo permettendo , ritorna la bella stagione e la strada , via alla Fornace , si ripopolerà di auto che portano persone  al campeggio, alla spiaggia, al motel , al ristorante , al bar sulla spiaggia , mentre continua sempre  il via vai delle auto di coloro che abitano lungo la via citata
Vogliamo risolvere questo problema ormai decennale ?
Ricordo che Vergiate aveva un problema analogo vicino al campeggio di Corgeno …ed il problema è stato risolto da anni .
E Mercallo ?
Ogni tanto leggiamo dell’impegno della Provincia e dei comuni per una ciclopedonale che unisca Sesto Calende alla Valcuvia :va benissimo , ma prima realizziamo i 300 metri ( su 12.500 ) che mancano per completare la ciclopedonale del lago di Comabbio !
Non sarebbe logico ?
E’ chiedere troppo ?
Non ci pare .
Dott. Bagaglio Andrea – Consigliere comunale Mercallo Possibile -

Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO