sabato 10 giugno 2017

SE QUESTA E' UNA CICLOPEDONALE !


CICLOPEDONALE A MERCALLO( VA ) - La Regione stanzia un milione per il varesotto - Muovetevi !
Stamani abbiamo letto che la Regione ha stanziato un milione di Euro per le ciclopedonali della provincia di Varese . Speriamo che Comune e Provincia si muovano per Mercallo !
NOI NON CI ARRENDIAMO !

CICLOPEDONALE LAGO DI COMABBIO :300 METRI DI PERICOLO !
Sta arrivando l’estate e nei giorni di festa( e non solo ) è uno spettacolo vedere tante persone percorrere a piedi , in bicicletta … o in moto, in automobile … la ciclopedonale del lago di Comabbio .
Gruppi di amici / amiche, singoli ciclisti o podisti, famiglie con pargoletti in bicicletta : un bellissimo colpo d’occhio .
In prossimità della piazzuola che fiancheggia il semaforo di Mercallo ogni tanto si vede posteggiato un autobus con targa straniera e carrello posteriore porta-biciclette !
Dunque :gente a piedi, in bicicletta,…in moto ,in automobile .
Ciclopedonale con auto e moto !
E l’incidente è dietro l’angolo .
Mentre i sindaci dei vari comuni rivendicano soldi dalla Regione, mutuati da un famoso “ patto”, anche al fine di realizzare nuove piste ciclopedonali , nel tratto mercallese della ciclopedonale del lago di Comabbio permane da anni una situazione che né la Provincia, né il Comune hanno risolto .
Sono i circa 300 metri che dal semaforo di Mercallo portano alla spiaggia .
Un tratto percorso a piedi o in bicicletta …in moto od in automobile . In quel tratto la ciclopedonale , come da anni denunciamo cessa di essere tale per diventare l’unica via di collegamento con un campeggio, un ristorante ,un’area feste, un motel,un ristorante ,una spiaggia con bar …oltre ad abitazioni civili .
Essendo un tratto “misto “ senza marciapiedi , l’incidente è in agguato .
Personalmente mi è capitato di dovermi “ scansare “ per evitare di essere travolto, in prossimità di una curva, da un’auto proveniente dalla parte opposta e guidata da una signora che stava tranquillamente telefonando .
Durante il fine settimana del 2 giugno ho assistito ad una scena raccapricciante : un’auto proveniente dalla zona spiaggia in prossimità del semaforo ha rischiato di travolgere una signora . Infatti l’automobilista,vedendo in lontananza le auto provenienti da via Torino e da via Alla Fornace ( da dove proveniva )che si stavano immettendo sulla statale 629 in quanto il semaforo era diventato verde , ha pensato bene di accelerare per approfittare della situazione favorevole .
Peccato che in quel momento una signora attraversava la strada per raggiungere l’auto posteggiata nelle vicinanze del semaforo dalla parte di via Alla fornace . Brusca frenata, grande spavento e nulla più .
Fino alla prossima .
Ripetiamo :mentre leggiamo che si sta studiando la VENTO , ovvero la ciclopedonale Venezia –Torino . mentre tanti Comuni della provincia di Varese reclamano dalla regione Lombardia finanziamenti per realizzare o prolungare una ciclopedonale sul proprio territorio ,perché Provincia e comune di Mercallo non si decidono a realizzare i circa 300 metri che mancano a completare la ciclopedonale del lago di Comabbio ?
Una situazione incomprensibile che si trascina da anni .
Dott. Andrea Bagaglio –Consigliere comune di Mercallo Possibile .

Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO