sabato 4 marzo 2017

" LAVORAVO SOTTO LE BOMBE PER SFAMARE I FIGLI "

Saleem nelle corsie dell'EMERGENCY Hospital di Erbil Iraq

"Ci sono esplosioni ogni giorno. Ma io dovevo andare a lavorare per sfamare i miei figli". Saleem stava vendendo il pane sul suo carretto per le strade della parte est di Mosul quando le schegge di una bomba lanciata da un drone lo hanno ferito gravemente. Lo hanno soccorso dei passanti che l'hanno portato al centro medico più vicino, dove è stato stabilizzato.

Il giorno dopo è stato portato da noi, all'Emergency Hospital di Erbil. "Tu non ci crederai, ma ora sono felice", ci dice sdraiato nel suo letto. "Qui finalmente mi sento al sicuro".
Sostieni il lavoro del nostro team di medici e infermieri in Iraq, fai una donazione

Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO