sabato 13 gennaio 2018

MULTA AUTOVELOX : GUIDAVA IL NONNO !

In molti scaricano sugli anziani le detrazione di punti

Sorprendente l'analisi sull'età dei conducenti che si sono dichiarati alla guida di veicoli a cui non è stato possibile contestare immediatamente la violazione: sono infatti  molti gli ultra 90enni a cui sono stati tolti i punti dalla patente, moltissimi  i maggiori di 80 anni.
Es : il proprietario di un veicolo ha dichiarato che alla guida era un 96enne che superava di molto i limiti di 60 km/h, mentre altri proprietari a cui sono stati notificati a casa i verbali hanno denunciato tre 94enni 
In un caso un 87enne è stato segnalato alla guida di una moto sportiva  che viaggiava ad 80 km/h dove il limite è di 50km/, peraltro vicino ad alcune scuole.
Le conseguenze per le false dichiarazioni dei proprietari di veicoli comportano denunce penali, In molti casi la  Polizia municipale ha dimostrato l'impossibilità della guida degli anziani segnalati alla guida, genitori o nonni, perché ricoverati in casa di riposo o immobilizzati presso la propria abitazione.

Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO